CRONACA/Suicidio collettivo

Roma, 07 Gen 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – Tutti i generali di corpo d’armata dell’Arma vengono pensionati a 65 anni di età nel rispetto dell’art. 928 del codice ordinamentale militare mentre il quasi 67enne comandante generale Del Sette, prorogato in età vetusta e non consentita dalla legge ha proseguito, al di fuori e al di sopra delle leggi dello Stato, sia a percepire il lauto stipendio (quasi 20 volte quello di un carabiniere) che il tour per le caserme dispensando selfie sorridenti. Evitando accuratamente quelle dove avvenivano le …L’articolo completo prosegue qui >>> http://www.malagiustizia.org/1686/suicidio-collettivo