ForzeArmage.org - SideWeb - Notizie per il personale militare

Sito privato. Consulenza legale, assistenza e informazione per il personale delle Forze Armate, delle Forze di Polizia e del Pubblico Impiego.


 

 

IN ESCLUSIVA SUL PORTALE DEI MILITARI (PAGINA AGGIORNATA IL 29/1/2013)

E’ ORA DISPONIBILE TUTTO IL DOCUMENTO COMPLETO. “BOZZA DI SCHEMA DI DECRETO, ALLEGATI E ANNESSI

Roma, 29 gen 2013Pubblichiamo in esclusiva (per ora) la bozza dello “Schema di Decreto Legislativo” da adottarsi in attuazione della Delega al Governo per la revisione dello strumento militare nazionale. Il docuemtno IN BOZZA e’ completo e riguarda tutte e tre le FF.AA.. Puoi discutere l’argomento sul blog a fondo pagina…

 

 

Qui trovi la bozza dello Schema di Decreto Legislativo completo:

 

1.BOZZA-SCHEMA-TESTO-DECETO-LEGISLATIVO

2.BOZZA-APPENDICE-TAB-A-SOPPRESSIONE

3.BOZZA-APPENDICE-TAB-B-RIORGANIZZAZIONE

4.BOZZA-ANNESSO-1-RELAZIONE-ILLUSTRATIVA-SOPPRESSIONE-EI

5.BOZZA-ANNESSO-3-RELAZIONE-ILLUSTRATIVA-AM

6.BOZZA-ANNESSO-2-RELAZIONE-ILLUSTRATIVA-MM

7.BOZZA-SCHEMA-COMPLETO-TESTO-DECETO-LEGISLATIVO

******************************************************************************************

 

Di seguito pubblichiamo l’approfondimento del Sindacato del eprsonale Civile della Difesa, sempre sulla stessa materia.

Sindacato FLP DIFESA – Notiziario n. 10 del 24 gennaio 2013.

Lo SME-RPGF-Uf. OO.FF.  ha incontrato il giorno 24/1/2013 , a tavoli separati, le OO.SS. nazionali per fornire loro informazioni in merito ai provvedimenti di riordino in chiave riduttiva che la F.A. intende varare per raggiungere gli obiettivi fissati dalla L.135/2012 (“spending review”, - 2385 posizioni organiche) e dalla L. 244/2012 (legge delega riordino strumento militare, -7894 posizioni).

Progetto di riorganizzazione dell’Esercito e provvedimenti di riordino per l’anno 2013.

Allegato 1: Slides riunione SME 24 gen 2013
Allegato 2: scheda informativa riordino Strum.Mil. Terrestre

Dal portale: http://flpdifesa.org/?p=3228

In apertura di riunione, il Col. Vespaziani, Capo Ufficio RPGF-OO.FF., ha illustrato  i provvedimenti previsti, che ci erano stati anticipati nella scheda già pubblicata sul nostro sito nello spazio “Agenda Nazionale” e ora di seguito allegate ,  e con l’ausilio di slides che alleghiamo al Notiziario.  Il piano di riordino interessa tutte le aree della F.A. e, per ciascuna di esse,  si svilupperà con la tempistica e le modalità di seguito indicate:

Area di Vertice: è prevista nell’arco temporale di 3 anni la riorganizzazione dello SME per adeguarne la configurazione a quella di SMD, il che comporterà quasi certamente la creazione di un nuovo Reparto. Prevista anche la riorganizzazione del settore “selezione e reclutamento”, con soppressione dei Centri VFP1 di Bologna, Bari e Cagliari che comporterà il reimpiego complessivo di 19 lavoratori.

* Area Operativa:  il riordino è articolato in tre fasi temporali, ed ha l’obiettivo di ridurne la configurazione,  garantendo in ogni caso la mission  della F.A.. Le “Brigate di manovra” assumono un  ruolo centrale e peraltro potenziato dal conferimento delle capacità logistica ed esplorante,  e verranno tutte concentrate nelle vicinanze delle aree addestrative. Nel quadro del più ampio progetto NATO, dette Brigate, ridotte a n. 9, dipenderanno dai  Comandi divisionali, che sostituiranno i FOD; è pure prevista la costituzione a Pisa del COMFOSE.  I provvedimenti per il 2013 sono indicati nella slide n. 14, mentre nella n. 15 sono elencati tutti i cambi di dipendenza, che abbiamo concordato con SME avverranno tutti, per questa come per le altre aree, con procedura semplificata di reimpiego. Il personale civile toccato dai provvedimenti di soppressione ammonta complessivamente a 31 unità.

Area Formazione: il piano di riordino di quest’area è stato oggetto di informazione nella precedente sessione informativa del 6 dicembre u.s., e pertanto per il dettaglio si rinvia al Notiziario n. 168 di pari data. Aggiungiamo solo che i provvedimenti previsti per il 2013 sono indicati nella slide n. 23 e che l’unica soppressione riguarda il 57° BTG. “Abbruzzi” e coinvolge n. 6 unità di personale civile.

Area Logistica: l’obiettivo è quello di ridurre le catene di comando, passando da una strutturazione per area a quella per funzione. Da qui la soppressione, prevista entro il 2015, dei Cdi Logistici Nord (Padova) e Sud (Napoli), e la riconfigurazione di alcuni organi esecutivi (Cerimant; Parchi; Cerico; etc.). Conseguentemente, gli Enti faranno capo ai costituendi (nel 2013) Comandi di settore (Tramat, Commissariato, Sanvet e Tecnico), che nasceranno per riorganizzazione degli attuali Dipartimenti. I provvedimenti previsti per il 2013 sono quelli indicati nella slide n. 30, mentre il personale complessivamente toccato dai provvedimenti di soppressione ammonta a n. 261 unità, comprensive di quelli  legati al riordino della Sanità militare (DMML, etc.) che è, come noto a tutti, materia di strettissima attualità e sulla quale pertanto rinviamo ai diversi e precedenti Notiziari.

Area Territoriale / Infrastrutture: il cuore del riordino di questa costituenda area è dato dall’accorpamento  dell’attuale “area territoriale”, che ha competenza sulle infrastrutture, con l’attuale “area infrastrutturale”,  che ne gestisce il mantenimento, con le nuove competenze indicate nella slide n. 42. E’ prevista la costituzione nel 2016 in Roma del Comando unificato di vertice (COMTERINFRA), che avrà alle sue dipendenze n. 6 alti comandi territoriali (TO, NA, PD, FI, CA e PA).  In merito ai provvedimenti di riordino 2013, è prevista  la soppressione di n. 8 Centri Documentali (BA; CZ; FI; NA; PD; PE; TN e PZ-Uf.Doc) che verranno riconfigurati quali Uffici Documentali dei CME sovraordinati. Contemporaneamente, verranno riconfigurati in senso capacitivo i CME di BA, CZ, NA, PE e TN, mentre il CME Toscana verrà soppresso con contestuale transito di funzioni all’IGM di Firenze, in ordine al quale provvedimento abbiamo già espresso le nostre motivate perplessità (vds. Notiziario n. 168 del 6.12.2012).  E’ inoltre prevista anche la riconfigurazione del CEDOC di Roma in “Centro Unico Gestione Archivi”.  Per quanto invece riguarda l’attuale area infrastrutturale, nel 2013 è prevista la soppressione dei Nuclei tecnici di PE, CZ, ME, Solbiate, TV  e LI e anche quella, più corposa in termini di personale coinvolto,  della Sezione Staccata di Verona, che impiega attualmente 39 lavoratori.

Questi, in sintesi, i contenuti della illustrazione, cui è seguito l’intervento della nostra O.S. che:

– ha preso atto dei provvedimenti che per l’Esercito, come per la Marina e la Sanità militare, appaiono al di fuori dei percorsi previsti dalla L. 244 (Decreti Delegati) e delle indicazioni venute dal Parlamento (o.d.g. Cirielli) e in alcuni casi fortemente velocizzati;

– ha lamentato il mancato coinvolgimento preventivo delle OO.SS., ancora una volta oggetto solo di comunicazioni a valle di decisioni già assunte, e a tal riguardo ha richiesto: sul livello nazionale, l’apertura di tavoli tecnici  per gli approfondimenti di tutti gli aspetti legati al  riordino delle aree di maggior presenza del personale civile  (logistica e territoriale/infrastrutturale),  su cui RPGF-OO.FF. ha dato piena disponibilità, e che dovrà a nostro avviso essere accompagnata dall’avvio di tavoli di informazione/confronto con OO.SS./RSU in merito alle ricadute in loco e ai riflessi sul personale;

– ha preso positivamente atto delle rassicurazioni fornite dall’Amministrazione circa la completa tenuta degli attuali livelli occupazionali civili da qui al 2024, che però a nostro avviso dovrà essere accompagnata  da uno “scatto” che attendiamo dalla F.A. nell’impiego e nella valorizzazione del personale civile all’interno del suo nuovo modello di organizzazione;

– ha segnalato la necessità che le OO.SS. vengano coinvolte sin da subito in ordine agli  intendimenti della F.A. legati ai processi di riordino per gli anni successivi al 2013,  e che si andranno ad iscrivere nelle scelte, per gran parte probabilmente  già definite, di attuazione della spending review  (al 2016) e della legge delega (al 2024), operazione questa che necessita di massima trasparenza nelle scelte, negli obiettivi e nei percorsi e che andrà auspicabilmente gestita attraverso il confronto con il Sindacato;

– ha rappresentato infine la necessità che le procedure di reimpiego vengano puntualmente attuate anche sotto il profilo della tempistica, non essendo ammissibile a nostro avviso, come è avvenuto qualche giorno fa,  che venga comunicato ai lavoratori la  soppressione del proprio Ente e,  qualche ora dopo, venga loro richiesto in termini perentori l’espressione di desiderata,  senza peraltro informarli preventivamente circa le collocabilità intra ed extra Difesa, come da regole e prassi consolidate. Dal portale: http://flpdifesa.org/?p=3228

(Giancarlo Pittelli)

Allegato 1: Slides riunione SME 24 gen 2013

Allegato 2: scheda informativa riordino Strum.Mil. Terrestre

24 gennaio 2013

 

 Scritto da alle 16:14

  101 Risposte a “Progetto di riorganizzazione delle FF.AA. e provvedimenti di riordino per l’anno 2013”

  1. Non so proprio cosa dire ! Negli ultimi anni sembra che abbiano inventato un nuovo gioco : disfa, mescola e ricombina ! Tutto, ovviamente, all’insegna del vecchio ” cambiare tutto perché nulla cambi “. In bocca al lupo care vecchie FF.AA. !

  2. l’importante è mantenere i generali al caldo e gli ufficiali sempre ben remunerati, il resto mescolando le carte e riducendo i più bisognosi. COSI DEVE ESSERE IN ATTESA……

  3. Ci vuole chiarezza!

  4. e dei tagli al personale cosa si sa?

  5. Scusate riconfigurato in ragione dei compiti…….anno 2015 che significa?
    Grazie.

  6. ma in che senso mi spiegate??a pisa cosa succede??

  7. alla faccia del risparmio!!!!

  8. Quando arriva sto ” 2016 ( Sperando prima ) Poi si possono FOTTERE come desiderano!!!!!!!! Non e piu il mio ” ESERCITO ”

  9. Finalmente tanti reggimento non hanno senso di esistere e tante persone che non fanno niente e ora di mandorle a casa.

  10. cambieranno qualche targa davanti alle caserme

  11. Certo Francesco a casa si ma in ( Prepensione ) tu continua a lavorare per noi hahaha !!!!!!!!!

  12. Quante belle cose, si fà si disfà, quela macchina là devi metterla quà e così via, ma per il personale classe 1955, 1956, 1957,1958 i veri anziani che hanno tirato la carretta cosa si sà, come mai l’ausiliaria è appannaggio di gente più giovane, solo perchè avuto la possibilità di stare nei reparti dove ha potuto giocare a carte al circolo e po riscattare i 5 anni e chi invece ha giocato sempre con le carte negli organi centrali niente, manco a dire che i posti si sceglievano, continuiamo così che andiamo sempre meglio.

  13. @gennaro 8 naples: ringraziate Dio di non essere in Marina altrimenti vi ritrovereste, se per colpa di altre leggi ancora mar capo, logisticamente gettati indietro di 20 anni soprattutto sulle navi dove la normativa è un arma a favore dei giovani marescialli figli di una legge iniqua e denigrante.

  14. X Gennaro : Tranquillo stai per andartene in ( A.R.Q. ) ” L Ausiliaria quasi sicuramente verra ” Soppressa ” Dalla Classe 53 almeno fino alla Classe 68 ” a turnazione entro il ( 2016 ) saluteremo ” Bandiera e Comandante ” RELAX !!!!!!!!!

  15. Roma 29-01-13.
    Spettabile Redazione di ForzeArmate.Org,
    sono un vostro lettore che lavora in un ente dell’AM e appartengo all’Esercito. Leggendo queste bozze di provvedimenti mi è venuta voglia di lasciare l’Esercito e di andarmene dall’Italia.

  16. E cosa si poteva aspettare da un ministro generale???? Ma quanti voti ha preso alle precedenti elezioni???c e democrazia???

  17. anche io non riconosco più la mia MARINA. Mi sono rotto e vorrei tanto andarmene ma ancora non si decidono a chiarire come stanno le cose. A dicembre di quest’anno faccio i miei bei 40 anni e tre mesi. Perchè non mi mandano via????????????????

  18. per Mare Ferarum post 13 e per M/llo 33+5 post 14, – sono d’accordo con post 13 quanto parla di leggi in favore solo delle nuove leve e calpestano i vecchietti, ma io intendevo dire altro.Al post 14 invece vorrei spiegare altre cose, io e te stesso corso, assegnazione fine corso (allora era così) raccomandazioni a parte tu Reparto ed io organo centrale,tu in pensione 5 anni fa io ancora non so come e quanto ci vado, questo grazie alle varie riforme del Sig. Berlusconi (ben 2 nel 2011) e grazie alla Signora Fornero, io non ho nulla contro chi è stato nei reparti, per carità ci mancherebbe, però…. Per quanto riguarda l’Ausiliaria stai tranquillo è roba da Ufficiali quindi!!!!!! Poi se mi dici da dove attingi queste notizie te ne sarei grato grazie.

  19. SALUTE A TUTTI!!!QUALCUNO SA SPIEGARE ??? riconfigurato in ragione dei compiti…….anno 2015 che significa?
    Grazie.

  20. riconfigurato in ragione dei compiti…….anno 2015 che significa?
    Grazie.

  21. il destino sarà quello di rimanere esodati per far aumentare privilegi e stipendi agli ufficiali superori e generali…..prostatevi e andate a fare un altro lavoro….o occupazione……

  22. Scioccante. hanno trovato il modo di farci congedare.

  23. Forse non avete letto bene, nemmeno gli allegati prosti, si cambiano i nomi ma si ritorna al passato!!!! Cambieranno le targhe davanti le caserme e le sostanze non cambieranno, ma tutto
    cio a che prezzo? Certo, in alcuni casi, non a costo zero se soprattutto le targhe della caserme sono state rottamate in qualche maniera….comunque sappiate che si vota il prossimo 24-25 febbraio e non è detto che tutto questo si realizzi!!!!!!

  24. io direi di non mettere ancora il carro davanti ai buoi, sono tante le supposizioni che stiamo disegnando, aspettiamo che vengano allo scoperto e poi si potrà parlare ma soprattutto agire,
    ricordiamoci che il coltello dal lato del manico è in mano nostra, occhio, possiamo ribaltare il mondo se lo vogliamo, se invece si vuole solo scagliare sassi e nascondersi, non otterremo mai nulla.
    Per quei colleghi che esaltano questa situazione di completo squilibrio dell’umore dei militari, vorrei dire che forse non avete mai avuto forza di combattere, siete entrati demotivati e nel corso degli anni avete solo cercato pretesti per rafforzare quella vostra demotivazione……..questo momento è per voi

  25. riconfigurato in ragione dei compiti…….anno 2015 significa che tutti quegli enti che servono ai Signori Generali per le vacanze rimarranno aperti a loro piacimento…. detto questo faccio io una domanda: conoscete i DMML di Palermo e Messina??? Bene, a questo proposito devo dirvi che è stata commessa un’azione indecorosa mantenendo aperto il DMML di Messina (un tugurio), costringendo tutte le forze armate e di polizia della Sicilia Occidentale a veri e propri viaggi della speranza, preferendolo al DMML di Palermo, struttura sicuramente molto più idonea e geograficamente agevole da raggiungere… vergogna!!!

  26. BidibiBodibiBu@ vorrei tanto che le tue parole andassero in cielo e che il nuovo governo faccia rinsavire i “Sigg. GEN.”!!!

  27. I militari non possono avere idee. Se le hanno sono incompatibili con gli sviluppi di carriera. I vertici militari si preoccupano solo del saluto, di come stare sull’attenti ed altre amenità similari. Un Ufficiale, se ha ben inculcati i principi di essere sempre disponibile a validare le idee del politico di turno, può sperare di fare carriera. In caso contrario (cioè se pensa ed esprime il suo pensiero) non ha speranze di raggiungere un grado elevato. Tutto ciò si riferisce ai militari italiani. Negli UK, mesi or sono abbiamo visto quale atteggiamento hanno assunto i vertici a seguito di “riordini” imposti dai politici: dimissioni in massa e dignitoso silenzio.Premesso ciò (e non è poco), occorre domandarsi se c’è uno Stato. Perchè se non c’è uno Stato non si può parlare di Forze Armate. Lo Stato esiste formalmente ma di fatto non esiste. C’è una cozzaglia di gente che morde quello che rimane di un corpo morto. I politici fanno la loro parte e sono essenzialmente “camerieri al servizio dei banchieri”, le banche governanto a modo loro su questo corpo morto chiamato Stato. L’appararto dirigenziale statale vegeta nella sua inefficienza.
    Nessuno spiega che il 95% del debito pubblico è costituito da interessi che lo Stato paga a chi? Ma alle abnche naturalmente! Torniamo a noi per chiarire meglio quello che succede nella cosiddetta “riforma” delle FF.AA. Da tempo le FF.AA. vengono viste dalle banche (i veri poteri che governano) come centro di spesa. Su questo concetto lavorano. Ecco quindi perchè investire su progetti costosi quanto inutili. Non si investe sul personale perchè non andrebbe a vantaggio del sistema bancario. Investire sul personale significherebbe avere giovani pronti per il sistema produttivo e dirigenziale, ma ciò è visto come un pericolo perchè è pericoloso avere gente che pensa. Nessuno sta dicendo la verità sulla crisi economica e sociale che si cerca di risolvere con riforme peggiori dell’esistente e quella proposta ne è un esempio nel senso che va nel verso indicato dagli speculatori. Se lo Stato si riappropriasse del diritto di stampare moneta l’Italia non avrebbe debiti e le risorse rese disponibili sarebbero impiegate esclusivamente il benessere del popolo italiano.
    Dubito però che ciò possa avvenire, perlomeno nell’attuale contesto politico dominato da partiti e politici (praticamente tutti da destra a sinistra) accecati dal dogma del libero mercato e, di conseguenza, proni agli interessi del sistema bancario e speculativo. Il fondatore della Ford Henry Ford diceva: «è un bene che il popolo non comprenda il funzionamento del nostro sistema bancario e monetario perché, se accadesse, credo che scoppierebbe una rivoluzione prima di domani mattina».
    Allo stesso modo, è un bene che i militari non comprendano come funzionano le cose all’interno delle FF.AA. perchè altrimenti ci sarebbe la fuga in massa di chi ha consapevolezza e senso della dignità.

    Gen. B.(RIS.) Luciano MUSSO

  28. Era ora !! Ma avete visto quanti grossi comandi rindondanti ed inutili sono stati soppressi ?
    Finalmente un esercito più snello, senza appesantimenti. Speriamo solo che la portino avanti questa riforma e non rimanga solo una Bozza.

  29. A che serve trasferire un reggimento come il 33° “Acqui” a Bracciano sede depressa dal punto di vista infrastrutturare senza alcun alloggio quando la trasformazione in 185° Rgt a. ter. paracadutisti la puoi fare a L’Aquila???????? Il Sindaco di L’ìAquila è disponibile in tempi brevi a costruire una nuova struttura che possa ospitare sia il costituendo reggimento para che il 9° alpini.

  30. GENERALE DI BRIGATA MUSSO (POST N. 27).

    MI COMPLIMENTO PER LEI E PER LA REALTA’ CHE HA BEN DESCRITTO.
    UN SUO SOLDATO.

  31. Gen. B.(RIS.) Luciano MUSSO
    Che dire sulle parole del Generale?.In tutta la mia carriera non ho MAI sentito queste affermazioni fatte da militari con un grado “consistente” sia in servizio( cosa impossibile… vedasi le penne “bianche” che ci comandano!!! da domani 31/01 -1) che in pensione.
    La sua e’ un’ analisi cristallina sulla situazione italiana

  32. E’ giusto che si chiudano tanti reparti logistici e comandi intermedi che nella realtà attuale sono inutili e creano solo burocrazia. C’è la necessità di ridurre questo strumento militare che purtroppo oggi presenta troppe inefficienze dovute a troppo personale e poco denaro per mantenerlo. Servono forze armate più snelle con pochi comandi. Bisogna trasferire tutto il personale in esubero nei reparti operativi, così da dare un pò di respiro ai soliti che sono impiegati nelle missioni internazionali e che cominciano ad essere un pò stanchi e logorati dai ritmi di lavoro a cui sono sottoposti.

  33. giusto cosi’. i militari sia di truppaglia che sottuficialanza o ufficialanza inferiore devono rimanere ignoranti e obbedire tacendo e ringraziare lo stato e i generali che gli permettono di sopravvivere con uno stipendio….ziti muti e ignorantemente leccapiedi.

  34. 50°stormo soppresso, quante famiglie dovranno spostarsi?
    Bravo il signor Ministro , credo che dovrà da oggi andare in giro con tanti amuleti …..

  35. Iniziano le ” BASTARDATE” Stamattina mi hanno notificato un ” TRASFERIMENTO di AUTORITA a mia insaputa ” dal CENTRO ITALIA ai CONFINI . Ancora aspettano la mia firma di Consenso ahahahah !!!! Secondo voi con (49 anni di eta’ 33 + 5 di Servizio di cui 32 gia fatti in ”Reparti Operativi” Permanentemente Non Idoneo alle Prove di Eff.Operat. ” ubbidiro zitto e muto e parto ?? Col C….o !!!!!! Ricetta ” Memoria Ostativa – Una Convalescenza di ( 730 g. ) con Causa di Servizio in attesa di Sviluppi- Aggiungiamoci un Buon Avvocato e i giochi sono fatti. ( Fessi e Contenti ). In attesa della ” PENSIONE ” Haa premetto che dal (1982 al 1993 ) ho fatto Esperienza di ”10” anni in un ” BRIGATA – confinante con l ex JUGOSLAVIA. A Male Estremi – Estremi Rimedi.

  36. M/llo 33+5 nel post n. 14 afferma che anche la classe 1968 sarà interessata dalla revisione dello strumento militare, entro l’anno 2016.
    In merito qualcuno, ben documentato, sa dirmi se ciò risponde al vero; in caso affermativo, andremo in pensione/riserva? o, si nasconde altro?
    Grazie.
    I

  37. Apprendere che il proprio Reparto sarà a breve soppresso non è mai cosa gradita ma venirlo a sapere solamente dai sindacati dei lavoratori civili della Difesa, grazie alla pubblicazione sul web (USB) conferma senza ombra di dubbio la percezione di scarsa cura del personale MILITARE. Fiduciosi attendiamo da troppo tempo le giuste conferme che possano farci pensare d’esser Noi Persone la vera risorsa dello strumento militare, sarebbero bastati pochi provvedimenti di buon senso : prima costruire caserme adeguate ai tempi,(altri eserciti usano il termine “baracche” intendendo nel termine leggerezza e risparmio) complete di alloggi per le famiglie ed asili nido per i figli; concordare con le realtà locali possibilità di utilizzo dei mezzi di trasporto gratis per chi viaggia in divisa e dopo iniziare sconvolgere la vita a delle Persone che hanno giurato fedeltà alla Patria. Se mi si obietterà la scarsità di fondi io una piccola idea …. da domani far utilizzare in tutte le caserme il solo PROMIL e vietare l’utilizzo delle stampanti ….

  38. Comandante Musso, grazie! Ancora una volta ha dimostrato di essere diverso dalla maggioranza dei suoi colleghi, a chi legge confermo che è stato l’unico Comandante (C maiuscola a ragione) che ha sempre difeso i propri uomini. Purtroppo non prevedo nulla di buono da questa riforma e ringrazio solo che con i miei 35+4 non ho molto da attendere per andarmene e salvare il salvabile. Auguro tempi migliori a chi rimane.

  39. a dire la verità sono andato a vedere sul sito di USB e mi sembra che loro hanno saputo da questo sito ciò che succederà (appare proprio la scritta forzearmate.org). E meno male che noi abbiamo i sindacati… è tutto uno schifo e noi non stiamo meglio di voi, anzi, il comparto civile se la passa ancora peggio.
    Un roseo futuro a tutti
    Maurizio

  40. RAGAZZI E’ FINITA !!!

  41. Nauseato dice 30 gennaio 2013 a 21:37.-

    Non posso credere a ciò che dici. è oggettivamente impossibile.
    Trasferire un SU che sta per essere posto in congedo è una stupidaggine esagerata.
    O menti, o allo SME sono impazziti!
    Comunque, se è vero, la ricetta che hai descritto è quella giusta.
    In bocca al lupo!

  42. Ma fatemi il piacere ( S.M.E. ) ahahaha !!!!!!!

  43. Personalmente dovremmo prendere esempio dalla Gran Bretagna sulle riforme alla forze armate, una riforma dove bisognava tagliare ancora di piu’…ancora forze armate con troppi soldati 150000 e per non dire allucinante ancora con 310 generali e 1600 colonelli, che vergogna….un italia che non vuole proprio mettersi al passo con gli altri stati….ci vogliono forze armate con un numero massimo di 110.000 soldati, 110 generali e ammiragli, e 700 colonelli allora si che si risparmiava e con i soldi risparmiati tutti sulla formazione del personale….ma purtroppo ci vorranno ancora anni, siamo l’italia o meglio i politici e generali che non vogliono veramente forze armate snelle e preparate fatta da soldati e no da generali….

  44. E gia collega 28+5 : allo S.M.E. sono tutti una massa di Sniffatori e Leccaculi e siccome la vita e l esperienza Militare mi hanno insegnato ad aggrapparmi con le unghie a certe ” Bastardate ” non esitero un attimo a metteglierlo nel C…..o !!!!!!!!! Con (33+5) anni di Contributi ci devono mandare in Pensione non Trasferiti. S.M.E.prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr !!!!!!

  45. C.M.O. Preparati arrivoooooooooooooo!!!!!!!!!! hahaha

  46. Ma a chi sta aspettando il Ministro per fare un po’ di chiarezza?
    Lo SMD, gli SM di FFAA perchè tengono nascosti i piani per sfoltire le file del personale dichiarato in esubero?

  47. Ma sto blog….qualche capoccione lo leggerà prima o poi?
    Se solo lo leggessero (ammesso che sappiano ancora farlo) ,vista l’eta’ vetusta e la balbuzie che regna sui nostri Generaloni, si renderebbero conto che le fandonie che raccontano quando fanno le megavisite nelle caserme NON incantano piu’ nessuno.!!!!!
    Non sparo a zero su tutti, qualche generale preparato c’e’, ma e’ relegato a compiti “secondari”.
    La situazione non cambierà mai….
    W le forze armate di franceschiello

  48. Colleghi Marescialli Anziani : Se vi arrivasse qualche sorpresina dallo ” S.M.E. ” Tranquilli avrete tutto il tempo per prendere le dovute iniziative ( Convalescenza / Avvocato ecc.ecc ) Velo garantisco se il trasferimento sara confermato sara esecutivo non prima di ( Fine anno 2013 ) Sta di fatto che nel mio reparto su ” 3 Marescialli ” io 33+5 – l altro. 34+5 io destinato a un Rgt.Alpini Trasm.e l altro Rgt.Alpini Art. Campagna entrambi con annessa ( Legge – 100 ) Premetto che gia operiamo in un Reparto ” Supercampagna ” Queste a mio parere si chiamano ” BASTARDATE ” sotto forma di ” MOBBING ” Anche se da voci certe mi risulta che stanno portando personale Anziano ai confini per ” Addestrare il Personale Giovane ” fino al raggiungimento della ( PENSIONE )che e alle porte. Domanda nel mio caso ” Permanentemente Non Idoneo alle P.E.Oper. ” dal ” 2003 ” Rgt. Alpini ??????? hahahaha sono sempre piu convinto che allo ( S.M.E.) xxxxx e alla grande Compreso il ” DIRxxxx ” che firma. Dimenticavo il mio Reparto non e nelle liste di ” Soppressione o Riconfigurazione ” E l atro Maresciallo 34+5 che destino lo aspetta???? Chi vivra vedra’ !!!!!!!!

  49. Senza poi sommare il fatto che entro il ( 2016 ) 6.000 Marescialli Anziani ” Esercito ” saranno messi in ( A.R.Q. / AUSILIARIA / e per i piu giovani in ESUBERO ) Ma come i soldi non ci sono ci – Trasferiscono con Legge – 100 ????? hahaha!!!!!!!!!

  50. Altra chicca : allo ( S.M.E.) stanno infierendo senza pieta nei confronti dei ” Marescialli Anziani ” per un motivo semplice ” Trasferire anche con Legge 100 si risparmia di piu che mandarci in Pensione ” Secondo menti ben pensanti vero Gen.???? ” Ma non solo cercano di farci demoralizzare al punto di Sfoltire personale che non stenta un minuto a rinunciare alla vita Militare ( Congedo ) Mi riferisco a chi non ha almeno ”15 anni di contributi versati ” Risultato si risparmiano stipendi ecc. ecc. Non mi sto inventando nulla tali informazioni provengono dalle ” Stanze Decisionali ”

  51. Maresciallo 33+5 ti riferivi al Gen. R.? Bonooooooooooooooo !!!!!!!!!!

  52. Confermo. Ho appena appreso di una riunione ai piani alti del Ministero, dove si è deciso di manovrare la leva dei trasferimenti per indurre i marescialli anziani a rassegnare le dimissioni di loro spontanea volontà.
    Entro settembre molti SU riceveranno, al loro rientro dalle ferie estive, una sgradevolissima sorpresa.
    Prevedo molto lavoro per avvocati amministrativisti.
    In bocca al …

  53. ma perche’ nessuno si decide a dare informazioni chiare al personale?
    Vi chiediamo solo di sapere, per anno di nascita, grado ecc, cosa ci aspetta. Cosi’ possiamo decidere se sposarci, dove comprare casa, se possiamo permetterci di iscrivere i nostri figli all’universita’ …
    Essere informati e’ un nostro diritto.

  54. Colleghi ritornando ai temuti ” Trasferimenti ” Mentre io non mettero mai piede in un altro ” Reparto Operativo ” ( Rinunciando a circa 700 euro su busta Legge 100 ) Viceversa il mio Collega e ben felice di trasferirsi ” Sapete con quale strategia ?? Ricevere la Legge 100 in busta poi via a convalescenza e tanti saluti fino alla Pensione. Mica fesso !!!!! ” Fatta la legge trovato l inganno. hahahaha !!!!! S.M.E. prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr !!!!!

  55. ciao a tutti io sono un volontario e da dieci anni che sono a bari dopo che ho girato l italia per lungo e per largo mi ero sistemato in puglia quando un bel giorno sono arrivati i vertici dello PERSOMIL dicendo e minacciandoci che la nostra caserma era stata sposta in una nuova sede mi hanno fatto mettere le mie tre desiderate alla risposta del Persomil mi avevano trasferito a Belluno non ci credo piu nell esercito perche non mandano via qualche generale in pensione e lascia un il posto a qualcuno piu giovane di loro poi dicono vogliono risparmiare noi paghiamo i contadini per andare a sparare e non creano un base dove posso stare piu rgt in un solo posto tanti saluti e scusate tanto per lo sfogo

  56. In questi giorni sto morendo di risate : Vorrei tanto sapere dallo ” S.M.E.” cosa gli passa dentro la testiolina. Trasferire d Autorita’ ” Marescialli Anziani ” Prossimi alla ( Pensione ) Il risultato sara solo – Soldi gettati al vento – Carta sprecata – Ancora piu demotivazione al servizio – Intasamento dei C.M.O. con pratiche di Convalescenze – E tanto lavoro a Buoni Avvvocati. Ma chi e quel pazzo che si fa trasferire a Bolzano per 2 / 3 anni su 1.000 Colleghi se ne troveranno 5/6 al massimo. A me piace il mare il sole e la F…a hahahaha!!!!!!!!!

  57. Complimenti (se si tratta di una firma vera e non di un nick) al Generale Musso, non tanto per quello che scrive, tutto è opinabile, ma perchè ha i coglioxx di firmarsi e metterci la faccia. Per quanto riguarda i trasferimenti di personale anziano è successo un diversi reparti, qualche settimana fà proprio questo sito riportava del trasferimento di 4 sottufficiali , tutti con piu di 30 anni di servizio, da Montorio veronese, sede dell’85° rgt f., ad altre destinazioni non in zone limitrofe, nella stessa lettera si parlava di una 50inta di altri marescialli trasferiti. In alcuni reparti le momorie ostative prodotte hanno dato frutti perchè i marescialli sono stati trasferiti in altri E/D/R distanti non piu di 80 km, rinunciando però alla legge 100. Queste operazioni mi sanno un pò di “pulizia etnica”, probabilmente per lanciare un messaggio ai piu giovani del tipo fate poco i lavativi o prima o poi pagherete i vostri debiti con l’istituzione.

  58. Con il prossimo governo, non vi rivelo la fonte, il capo di S.M.E verrà silurato alla D.N.A.

  59. Non vi posso rivelare la fonte ma ho appena saputo che con il prossimo governo di centrosinistra Il Generale Graziano verrà silurato alla D.N.A. hahahahahahahaha

  60. Cari colleghi : Visto che avevo ragione ‘??? Per quanto mi riguarda sto pensando di ” Metterglielo dove non batte mai il sole ” nel modo piu semplice ” Superamento dei 730 g. di Convalescenza ” con Causa di servizio gia riconosciuta ( 33+5 + 2 = 40 ) + 1 Anno per il Decreto della Riforma al S.M.I.e CIVILE e la partita e chiusa ” Pensione pari all ultimo stipendio non solo dopo ”90 g. dalla Riforma” mi incasso pure la ” Buonuscita ” Ma se si vuole evitare Trasferimenti la ricetta e semplice (1) Memoria Ostativa con allegata Certificaz.medica personale o riferita a Familiari (2) Prima dell estate entrata alla C.M.O. per una lunga Convalescenza ” Un consiglio mai mettere piede al Nuovo Repato (3) Sciegliere un Buon Avvocato e inoltrare al Comando di appartenenza la ”Richiesta di Annullamento del Provv. di Trasfer” con al seguito piu Certificati Medici e Documenti possibili Vi ngarantisco che per arrivare a una Sentenza occorrono almeno 2/3 Anni pertanto se lo S.M.E. nel frattempo non ci ripensa il risultato sara il seguente ” Farete prima ad andare in Pensione mi rif.al ( Personale Anziano ) o saranno costretti a cambiarvi la destinazione inserendone una piu favorevole o riconfermarvi la precedente. Non ci saranno altre strade per lo S.M.E. ve lo posso garantire perche gia ne ho avuta esperienza personale e nonostante tutto ancora tentano di ( Trasferirmi ) Volete una mia opinione con me solo termpo ( Sprecato ) anche se rinunciare alla Legge 100 comportera la perdita di bei Eurini. ( Bolzanooooo e mo me vedi Hahahaha!!!!!!!!!!

  61. Una divisa militare pesa quanto uno scafandro; per indossarla serve gente giovane!
    Da 55 a 65 anni tutti i militari dovrebbero transitare nella Protezione Civile, con i punti di ritrovo nelle caserme ora dismesse.

  62. Ma pensate che il problema sia Gxxxx? La verita e’ che la riduzione delle ffaa e’ indispensabile. Quello che deve essere chiaro alla classe politica e’ che noi siamo disposti a fare un passo indietro prima del tempo, ma ci devono pagare una pensione dignitosa pari alla dedizione con cui abbiamo servito fino ad oggi lo stato.
    Quindi la ricetta e': largo ai giovani, pagando la dovuta pensione agli anziani.

  63. X Nominato : Quale governo di ” Centro Sinistra ” ?? e chi lo dice che vince ” Bersani ” il mago Otelma ?? Rassegnati alla vincita del P.D.L. dopo il Patto fatto oggi con gli Italiani non credo che il P.D.abbia possibilita di vincere.

  64. Caro nominato. …. alla direzione nazionale armamenti? Cosi fara’ danno anche li.
    Abbiamo un capo di xxx (ALPINO fra le altre cose), che bada all’etica militare, agli anfibi lucidi, ed al contegno che il militare deve avere secondo lui no DEBITI no droga no alcool.
    Sulle ultime due cose sono d’accordissimo, na sui debiti caro il mio esimio c…. di generale TE LO SEI CHIESTO PERCHE’????

  65. e del personale in rafferma biennale che si sà? questo spe lo possiamo passare finalmente e dobbiamo aspettare altri 4-5 anni?

  66. Andatevi a vedere Alq, Avanz. M.C. 31/12/2008 Il terzo Collega dell elenco Punt .19.36 Graduat. 2418 lo stesso Aliq. Avanz, 31/12/2009 Punt. 23.21 Graduat. 1321 ……………. A mio parere o c e un disguido o il Collega in questione e diventato un Guru della Scienza!!!!!!

  67. silurato???? caro mio cascano sempre in piedi…….. tanti soldi per gestire le spese sugli armamenti, calcola solo quello che rimane nel vasetto sporco di marmellata. e poi inchieste sulla gestione libanese ne sono state fatte? quanto ai sottufficiali , come i limoni finito il succo ti butto via.

  68. Vorrei precisare che il mio non è un nickname ma sono io e chi mi conosce può confermare che il mio atteggiamento è sempre stato schietto e senza peli sulla lingua. Non ho mai cercato di pensare con la testa dei miei superiori di grado, anzi… Ho sempre pensato liberamente con la mia testa e ne sono fiero tutt’ora. Per questo mio atteggiamento ho anche subito una ispezione amministrativa del Ministero del Tesoro- Ministro Andreatta- (oltre due mesi) e successiva inchiesta (azione punitiva) finito tutto in una bolla di sapone, non mi è stata addebitata nessuna irregolarità. Questo risultato lo devo ai miei collaboratori che sono stati coerenti con la mia linea di azione ed il mio modo di pensare. Nel mio post avevo detto in modo esplicito come funzionano le cose e come vengono considerate le FF.AA. Non so se avete visto il programma su RAI TRE ieri in prima serata. Penso che quello che è emerso sia in linea con quello che ho affermato.
    Mi dispiace che in tutto questo marasma molte famiglie si troveranno in serie difficoltà a fronte di nessun vantaggio per le FF.AA. Voglio precisare che le FF.AA. di per sè sono una cosa seria lo stesso dicasi della politica quale nobile istituzione. Peccato poi che siano gli uomini a rendere tutto fango. Chi ha seguito il programma di ieri sera cui ho fatto riferimento potrebbe considerare le FF.AA. come complici di misfatti e di pasticci fatti per scopi limitati, ma occorre separare le responsabilità delle FF.AA. da quelle dei capi e dei loro “datori di lavoro”: i politici. Se chi ha la responsabilità delle FF.AA. considerasse di essere dipendente del popolo italiano e delle Istituzioni, non dei politici di turno, forse qualche cosa potrebbe cambiare.
    Gen. B. (ris) Luciano MUSSO

  69. penso che se siamo arrivati a questo punto per colpa di incompetenza,di persone messe li dove sono solo per scopo di lucro…si sono mangiato tutto!!!!!sembra un bel film di fantozzi (sedili in pelle umana e acquario con dentro i dipendenti),solo che i dipendenti nell’acquario siamo noi, e la pelle per i sedili ormai ce l’hanno tirata tutta!!!

  70. S.M.E : State dando i ” Numeri al Lotto ” E ve lo dimostrero per la seconda volta!!!! Volete la guerra ?? e guerra sia. hahaha!!!!!!!

  71. Non si Riimpiegano i M/lli Anziani no no no ! Si mandano in Pensione casomai.

  72. Caro Un : Alla D.N.A. e allo S.M.E. ci puo stare chiunque esso sia in ogni caso i ” Diritti non si calpestano ” e io sono uno dei tanti Marescialli che non gli permettera mai di abusare come se fossero Onnipotenti . Non sono un soldatino di plastica che mi lascio spostare a loro piacere hahaha!!!!!!!

  73. Allora proprio non avete compreso. Basta giocare di fantasia!
    Le cose saranno così regolate:
    – al 31.12.2013, saranno collocati in a.r.q. tutti i marescialli fino alla classe del 1960;
    – al 31.12.2014, quelli fino alla classe del 1964;
    – al 31.12.2015, quelli fino alla classe del 1968.
    Se alla data del 1.1.2016 si riscontreranno ulteriori esuberi, a partire dalla classe del 1969, verranno transitati nei ruoli civili del ministero della difesa ovvero altri enti della P.A.
    Chiaro?

  74. Colleghi Marescialli Anziani lo ( S.M.E.) sta confezionando in massimo riserbo Migliaia di ( Trasferimenti ) D Autorita e Non – con la scusa del ” Riempiego presso altro Ente ” C e solo un particolare non da poco la” Spending Rewiuv ” e gia stata avviata per gli anni ( 2013 / 2014 ) e vorrei ricordare i n. circa ( 2.000 Primi M/lli e L.t. ) e ( 4995 M.C. ) ( 15.000 Volontari ) e solo per quanto concerne il Personale Esercito. Sono sempre piu convinto che nelle Stanze del Potere viaggia molta ” Cocaina ” hahaha

  75. Maresciallo ” Disgustato ” Confermo al 100 %100 cio che dici io opero in quelle stanze e spesso rovisto nei cassetti del mio ‘ Capo’ .

  76. A Luca F. post 72 del 4 febbraio, voglio chiedere da dove attinge queste notizie e sopratutto se sono di fonte attendibie, anche perchè io sono del 56 con 39 anni e mezzo di servizio, leggendo la circolare di Persomil sul’Ausiliaria non rientro nemmeno questa volta, ma tu mi dirai che ci azzecca (come dice il Molisano) con L’A.R.Q., ed invece no ci azzecca, perchè sen non posso andare in Ausiliaria non posso andare nemmeno in ARQ. Volevo solo far notare questa piccola cosa, Grazie ciao a presto.

  77. gennaro 8 naples (5 febbraio 2013 a 11:13)
    Se non ci saranno ulteriori cambiamenti al 31.12.2013, in forza delle emananti disposizioni sarai collocato in arq.
    Ti sarà comunicato entro la fine di settembre 2013.
    In bocca al lupo.

  78. Mi fanno ridere allo ( S.M.E. ) Stanno trasferendo ” Marescialli Anziani ” ai Confini quando al massimo ( 1/2/3 ) anni ci mandano in ( A.R.Q ) Alpini e mo me vedrete !!!! Ci sta pensando il mio Avvocato a tirarvi le orecchie caro ( S.M.E. ). hahaha!!!!!!!!!! A me me piace o mare.o sole e la f….a . A fare ” Heidy sulle montagne ” ci mandassero altri.

  79. Ecco di cosa si preoccupano a Roma. Leggetevelo con calma (all’interno vi e’ tanto di prestampato per comunicare le eventuali “inesattezze” ).
    Qui si dibatte sul 24 del mese, sul futuro de NOSTRI figli sulla NOSTRA pensione …..se mai ci sara’ ,ecc ecc. e QUESTI si preoccupano di onorificenze e boiate simili.

    Da notare galantuomini dalla veneranda eta’ per la serie largo ai giovani….

    http://www.difesa.it/Segretario-SGD-DNA/DG/PERSOMIL/circolari163/2013-02/Pagine/Annuario_ufficiali.aspx

  80. Più leggo i post di questo blog, più mi rendo conto che le FFAA fanno un’affare a mandarci tutti a casa!

  81. caro Luca F. qui la fantasia non ci aiuta… io non me ne intendo per cui so ultimo a parlare..
    ma la cosa mi incuriosisce..
    1) cosa significa a.r.q. per quanti anni posso starci… nel 2015 mi ci vorranno ancora 8 anni per i requisiti pensionistici minimi ad oggi in essere … grazie

  82. Per Luca F nel 2013 sono a 27 +5 classe 1966 do vado nel 2015.. grazie

  83. È inutile parlare di arq in mancanza di disposizioni. Molti si divertono nel dire stupidaggini. Coloro che saranno forse messi in arq sono pochissimi, e al massimo riguarderà coloro che avranno una età sui 55 anni circa. Il resto sono chiacchiere

  84. ADMIN: COSA DEVO DIRE… IN MANCANZA DI DOCUMENTI RIMANE SOLO CHE ASCOLTARTI… MAGARI HAI RAGIONE. NON VOGLIO CONTRADDIRTI. SE INSISTI E SEI SINCERO QUALCOSA VERRA’ FUORI.

    Caro Admin : Ti aggiorno dal 2013 al 2016 Marescialli in Ausiliaria n° 1815 ( 5 anni prima dell eta massima ) dal 2013 al 31/12/2016 ( ESERCITO ) 2000 P.M. e L.T. oltre a circa 4000 M.C. Anziani in A.R.Q. si iniziera dalla classe 1960 a salire fino alla 1968 e sottinteso che saranno Pensionati i Marescialli che si trovano a 2/3 anni dai 41 anni + 3 mesi di contributi previsti quindi gli anni di servizio contano e come oltre all eta’ anagrafica. Ti dico cio con certezza perche il mio Capo e aggiornato constantemente dai suoi Organi superiori e vi assicuro che nelle stanze decisionali oramai l Argomento in questione spopola.

    NOTA DI ADMIN. TUTTO E’ POSSIBILE, MA QUANTO SEGNALI NON E’ ATTUABILE PERCHE’ SECONDO LA TUA TESI IL PERSONALE DA METTERE IN ARQ SARA’ TROPPO GIOVANE. SE PRENDIAMO AD ESEMPIO LA CLASSE 1965 AD OGGI HA 48 ANNI DI ETA’ (NEL 2015 NE AVRA SOLTANTO 50) E UN SERVIZIO MILITARE PRESTATO DI CIRCA 30-33 ANNI. METTICI PURE GLI AUMENTI OPERATIVI.. INOLTRE E’ STATO STABILITO CHE PER IL PASSAGGIO IN A.R.Q. VIENE PRESA IN CONSIDERAZIONE SOLTANTO L’ETA’ ANAGRAFICA, E NON GLI ANNI DI SERVIZIO. PARERE DEL CONSIGLIO DI STATO PUBBLICATO SUL SITO. PERTANTO CITI CLASSI DI PERSONE TROPPO GIOVANI, QUINDI NON PUO’ ESSERE VERITIERO. TIRA FUORI LA CARTE E NE RIPARLIAMO. INOLTRE, SICCOME CHE QUESTE CLASSI DI ETA’ ANDRANNO IN PENSIONE CON IL SISTEMA MISTO (CIOE’ AL 31/12/1995 AVEVANO MENO DI 18 ANNI DI SERVIZIO), LO STIPENDIO MENSILE SARA DRASTICAMENTE RIDOTTO A CIRCA 1.400 EURO AL MESE (PER UN 1° MARESCIALLO). CON QUESTO SISTEMA DI CALCOLO MISTO, ESSERE MESSI IN PENSIONE PRIMA DELL’ETA PENSIONABILE (60 ANNI) SIGNIFICA UNA PERDITA NETTA SULLO STIPENDIO. CARTA CANTA… SE NE SEI IN POSSESSO MANDALA ALLA REDAZIONE CHE LA PUBBLICHIAMO SUBITO: redazione@forzearmate.org – Altrimenti non alimentare false aspettative o preoccupazioni per coloro che si vedranno uno stipendio ridotto di circa il 30 per cento.

    SEGUE MESSAGGIO DELL’AUTORE ANONIMO….

    Admin : Visto che nelle ” Stanze decisionali ” non ci sei tu ma qualcun altro ti posso confermare che in A.R.Q ci andranno in circa 6.000 ( Marescialli – Esercito ) iniziando dal ( 2013 al 2016 ) vorrei tranquillizzare i Colleghi anziani con almeno ( 33+5 ) in su che la ” Pensione e alle porte ” e che il tutto e deciso mancano solo i ” Decreti Attuativi ” che saranno diramati dal prossimo ” Governo ” per i piu Giovani ” Che Dio li aiuti ” N.B. Per i Marescialli interessati a ” Trasferimenti di Autorita’ ” Per riempiego hanno tutto il tempo NECESSARIO per bloccare i ” Provvedimenti ” rivolgendosi a un Buon Avvocato portando al seguito piu Certificati e Documenti possibili. che attestino la presenza di ” Patologie e Impedimenti ” Saranno esecutivi se riconfermati non prima di fine anno ( 2013 ) Ricordatevelo ” MANCANO i SOLDI ” e un ” Trasferimento d Autorita’ ” Costa allo Stato. Un saluto.

    PRECEDENTE SUO POST.

    Allora proprio non avete compreso. Basta giocare di fantasia!
    Le cose saranno così regolate:

    – al 31.12.2013, saranno collocati in a.r.q. tutti i marescialli fino alla classe del 1960;
    – al 31.12.2014, quelli fino alla classe del 1964;
    – al 31.12.2015, quelli fino alla classe del 1968.

    Se alla data del 1.1.2016 si riscontreranno ulteriori esuberi, a partire dalla classe del 1969, verranno transitati nei ruoli civili del ministero della difesa ovvero altri enti della P.A.
    Chiaro?

  85. ADMIN: COSA DEVO DIRE… IN MANCANZA DI DOCUMENTI RIMANE SOLO CHE ASCOLTARTI… MAGARI HAI RAGIONE. NON VOGLIO CONTRADDIRTI. SE INSISTI E SEI SINCERO QUALCOSA VERRA’ FUORI.

    Caro Admin : Ti aggiorno dal 2013 al 2016 Marescialli in Ausiliaria n° 1815 ( 5 anni prima dell eta massima ) dal 2013 al 31/12/2016 ( ESERCITO ) 2000 P.M. e L.T. oltre a circa 4000 M.C. Anziani in A.R.Q. si iniziera dalla classe 1960 a salire fino alla 1968 e sottinteso che saranno Pensionati i Marescialli che si trovano a 2/3 anni dai 41 anni + 3 mesi di contributi previsti quindi gli anni di servizio contano e come oltre all eta’ anagrafica. Ti dico cio con certezza perche il mio Capo e aggiornato constantemente dai suoi Organi superiori e vi assicuro che nelle stanze decisionali oramai l Argomento in questione spopola.

  86. Antonio e’ semplicemente un nik, poiche’ per l’ufficio che ricopro non posso firmarmi e questo mi spiace.
    Venendo al nocciolo della questione, posso solo dire con certezza che al 31 dicembre 2013 andranno in arq tutti i marescialli fino all’anno di nascita 1960.
    Per il resto decidera’ il prossimo governo.
    Buone cose.

  87. Niente ARQ, fino al 31 dic 2015 si riesce a smaltire con l’ausiliaria e la riserva. Il regolamento della signora FORNERO per adesso non verrà approvato e si continuera ad andare in pensione
    con l’attuale sistema fino a tutto il 2015. L’esubero è pari a circa 3200 unità per i sottufficiali dell’esercito chiaramente tutti del ruolo marescialli.

  88. Antonio : Ti correggo i Marescialli che saranno interessati all A.R.Q sono circa 6000 in un arco di tempo 2013 / 2016 e saranno suddivisi per Eta anagrafica che parte dal 1960 al 1968 e solo questione di attendere i famosi ” Decreti Attuativi ” e vale per tutti non solo per la classe 1960 e che non tarderanno ad arrivare Non diffondete inesattezze gia c e confusione tra il personale Per i Marescialli ” ESERCITO ” da 33+5 in poi possono dormire sonni tranquilli i restanti ” Un consiglio ” vigilate . Es. 33+5= 38 al 01/01/2016 sono 41 per chi si trascina l Operativita subito dopo Scuola Allievi di ( vt ) non servono neanche i 3 mesi dell Aspettativa di Vita sono gia inclusi. Dimenticavo dal 2013 al 2016 – 1815 Marescialli sono prenotati per l Ausiliaria prevista annualmente. A sua volta diminuisce il numero da Prepensionare” Antonio forse ci incrociamo a passeggiare nei corridoi stanze o bouvette e non lo sappiamo neppure hahaha !!!!!!! saluti.

  89. x Marescialli si intende L.t. – Primi M/lli – Mar.Capi

  90. Quando e’ prevista la pubblicazione dei decreti attuativi?
    Quando sapremo ufficialmente quale sara’ la data di prepensionamento per ciascun anno di nascita?

  91. Anonimo : Sara il ” Nuovo Governo ” ad emanare i ” Decreti Attuativi ” In ogni caso gia dal ( 2013 ) inizieranno le ” A.R.Q. ” e si prolungheranno fino al ( 2015 ) chiaramente e da intendersi ( 31/12/2015) . Ribadisco per la terza volta: gli interessati saranno circa ( 6.000 ) e si iniziera dalla (Classe 1960) per arrivare alla ( Classe 1968 ) Se ti fai due conti sono ( 2.000 Marescialli ) ogni anno da Prepensionare e non dimenticatevi i ( 1815) che saranno posizionati in Ausiliaria. Il Personale Marescialli a cui faccio riferimento e ( ESERCITO ) saluti.

  92. Anonimo dice: 8 febbraio 2013 a 20:15.
    Grazie per le preziose informazione. Sono della classe del 1968 e spero che sarà come tu dici, poichè sono stanco di tutto quello che sta accadendo.
    Se sarò fra quelli prepensionati la cosa mi farà molto piacere, anzi non vedo l’ora che ciò avvenga.

  93. Mi raccomando Colleghi Difesa / Sicurezza : Facciamo si che ” Monti ” sia stato solo un brutto ” Incubo ” Passate parola alle Mogli / Figli / Parenti / Amici.

  94. Ma quanto dobbiamo aspettare ancora per uscire da questo ” Manicomio ??? Ci fanno restare in servizio ” Scoglionati – Demotivati – Amareggiati – Incazzati ” e chi ne ha piu ne metta !!!! Ogni volta che arrivo in ufficio non vedo l ora di andarmene. Tanto sono tra quelli che non devono fare carriera e quindi mi posso permettere di fare o non fare cio che desidero ” Praticamente NULLA ” hahahaha!!!!!!!!

  95. Ho letto l’articolo e gli interventi dei numerosi colleghi che sono intervenuti sull’argomento. Ho provato sconforto ed indignazione per il modo in cui i vertici delle FFAA e la classe politica, compreso il Governo ”tecnico”, tratta i lavoratori/servitori con le stellette. Non e’ revocabile in dubbio che una revisione dello strumento militare fosse necessaria, anzi auspicabile, ma non si capisce perche’ sull’argomento i diretti interessati non sono stati debitamente informati circa il loro futuro. Tale comportamento segnala, ancora una volta, la scarsa considerazione che soprattutto i vertici militari hanno per i loro operatori, sulle cui spalle hanno costruito la loro carriera e le loro fortune. Mi riferisco soprattutto al ministro/ammiraglio, il quale invece di intervenire per fare chiarezza e dare disposizione agli SM di FA di farlo caso per caso, tengo celati nei loro cassetti i piani per lo sfoltimento degli organici delle FFAA, come se fossero cose loro e personali. Il principio di trasparenza dell’attivita’ della p.a. è un diritto che inerisce anche i cittadini/militari che ove leso dovranno non tardare ad esercitarlo.
    Personalmente chiedo solo di sapere quale dovra’ essere il mio futuro e non capisco, o meglio, preferisco non capire, perche’ tale risposta mi dovra’ essere data dopo le elezioni, quindi dal futuro Governo.
    A cose migliori …

  96. Act.11 Post.92 del 12 febbraio, sono pienamente d’accordo con te, siamo sempre alle solite, i guai li faccio io, poi tu dovrai spicciartela.Vorrei poi aggiugere qualche cosa che riguarda la domanda di ausiliaria a cinque anni dall’età pensionabile, non è vero assolutamente quello che scrivono, parlo per esperienza personale, se non hai gli anni di contributi non ti metteno neppure in graduadoria,allora quali cinque anni dall’età pensionabile?- ARQ ma ci vuole quale scienziato per fare dalla classe X alla classe Y ci vuole il nuovo gorverno, per dire tizio o caio deve andare via?è semplicemente una cosa vergognosa. I decreti attuativi ? per fare un decreto ci vogliono 3 minuti, il problema è dopo, che tutti i papaveri di turno devono mettere bocca, prima no? Anche io con 39 anni di servizio e 56 d’età vorrei sapere di che morte morire, se qualcuno addentrato, ma per davvero, riesce a farmelo sapere gli sarei molto grato. Buona giornata a tutti.

  97. l’ennesima presa per il c……..lo. per riorganizzare bisogna CHIUDERE gli enti inutili!!! non cambiargli nome.

  98. Per quanto riguarda il post n 27 e possibile che nessuno si sia accorto che sono parole di adam kadmon vedasi signoreggiò bancario..,, che tristezza

  99. E’ un casino fate confondere le idea gia poco chiare io sono classe 63 con 32 +5 + 1,7 lavorati in altra amministarzione in fase di ricongiungimento legge 29/1979 che fine faro’???????
    grazie a chi sa qualcosa…..

  100. Ma magari ve ne andate tutti rinchiusi nelle geriatrie degli ospedali psichiatrici perché e quello che vi meritate visto che per anni avete ciucciato dalla vacca grassa e ora vi lamentate perché vi rottamano? Quanto avete mangiato e abusato fino ora? Nascondendovi dietro scrivanie giocando al tetris adesso diventate signori della guerra perché vi hanno fatto tana ? Andate in ospedale per 730 gg bravi bravissimi voi si che siete di esempio per i giovani! Mai lo siete stati e cosi confermate soltanto ciò congedatevi alla neuro che la vi diranno che avete bisogno di star calmi congratulazioni per le vostre carriere da servi parac. Inutili eravate e inutili sarete braccia rubate Ai campi agricoli gente ignorante che si fa grande per dei gradi presi col passare degli anni delegando i più giovani a fare il loro lavoro non vediamo l’ora che vi sciacquiate dai ballon era ora poi racconterete le guerre che avete fatto ai vostri amici ( l’unica,di troia,15/18 pirro ecc ecc ) ciao

  101. volevo sapere se qualcuno sa se e possibile transitare dalla polizia di stato all’esercito.
    io provengo dall’ 5° concorso 3° bando V.F.B.

 Lascia un commento

(required)

(required)

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>