ForzeArmage.org - SideWeb - Notizie per il personale militare

Sito privato. Consulenza legale, assistenza e informazione per il personale delle Forze Armate, delle Forze di Polizia e del Pubblico Impiego.


 
 

parata-carabinieri-28042013Roma, 24 apr 2013 – L’Arma dei carabinieri, in osservanza del trattato di Velsen procede a tappe forzate al proprio smantellamento con la chiusura di numerosi reparti, sino all’inevitabile scioglimento dell’Arma.

La legge n.84 del 12 giugno 2010 riguarda direttamente l’Arma dei Carabinieri, che verrà assorbita nella Polizia di Stato, e questa degradata a polizia locale di secondo livello. Allo stesso tempo, l’art.4 della medesima legge introduce i compiti dell’Eurogendfor.


Entro il 30 aprile quindi, nel quadro dei provvedimenti di razionalizzazione operati dal Comando Generale conseguentemente ai tagli imposti dal contenimento della spesa, saranno soppresse le aliquote Artificieri antisabotaggio dei comandi provinciali di Latina, Messina, Caltanissetta e Brindisi, nonché del Gruppo Operativo Calabria e dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Sardegna. Dal portale: http://www.articolotre.com

  239 Risposte a “Carabinieri. Anno 2014. Inizia lo scioglimento dell’Arma”

  1. Non sono consentiti messaggi con linguaggio offensivo, che contengono turpiloquio, con contenuto razzista o sessista, messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.). Regolamento per l’uso del blog: http://www.forzearmate.org/wordpress/disclaimer-dichiarazione-di-esclusione-di-respondabilita-per-i-commenti-post-su-questi-sito/

  2. Che GABBIA di MATTI!!!!!

  3. Signori e signore ecco a voi l’ inzio del crollo delle forze armate Italiane quello di smilitarizzare la prima arma dell’ esercito Italiano e’ il primo atto della tragedia che sta avvenendo nelle forze armate italiane.
    Quello che sta avvenendo e’ qualcosa di incommensurabilmente pazzesco con l’ abolizione dell’ arma dei carabinieri buttiamo nel cestino un centinaio di anni di storia e forse piu’ di gesta eroiche e di martiri che si sono immolati per questo paese di M…..A.
    chiedo perdono per lo sfogo ma ci voleva………

  4. Però bisogna anche dire che solo in Italia abbiamo tre corpi di polizia, negli altri stati c’è né solo uno, quindi è ora di fondere tutte queste forze e creare un solo corpo di polizia. Sotto questo aspetto noi Italia siamo indietro nel contesto Europeo ed Internazionale.

  5. Era ora!

  6. da una parta mi spiace, d’altro canto anche loro capiranno, a breve, cosa vuol dire essere considerati “in esubero”, sicché constateranno che le loro beneamate istituzioni non fanno sconti a nessuno. Va da se, poi, come il piano “sovrano” si stia svolgendo con la diligenza di un certosino: prima lo smantellamento dei marescialli delle F.A., poi l’unificazione delle F.P., con ovvie risultanze di esuberi e limitazioni dei poteri che trasleranno nelle mani della Gendarmeria Europea, che negli anni costituirà la polizia del governo mondiale.

  7. Quando succede qualcosa non sai mai chi chiamare se polizia o carabinieri. Se chiami uno, ti dicono di chiamare agli altri o viceversa. Caro Mario, l’Arma dei Carabinieri non è più la prima arma dell’Esercito già da alcuni anni, si sono trasformati in quarta forza armata che è tutto dire. Questa anomalia dei carabinieri di essere forza di polizia e forza armata è tutta italiana, per fortuna che questa cosa raggiunge il suo epilogo.

  8. tutti a casa a fare i delinquenti ….meglio così….

  9. almeno spero che lascino qualche reparto nell’esercito come polizia militare e o reparti “particolkari” speriamo bene , capisco il risparmio e capisco avere una sola testa … ma cazz sempre nel rispetto dele tradizioni…

  10. era piu semplice formare una polizia interforze , carabinieri , polizia di stato ,guarda di finanza ma siamo in italia e le cose semplici non le sappiamo fare.

  11. secondo me siamo completamente impazziti. ma scusate perche’ in italia quando abbiamo qualcosa che funziona la dobbiamo per forza togliere di mezzo con la scusa della normativa europea e le cose negative invece non riusciamo ad eliminarle con la scusa che non siamo all’altezza dell’europa. per me che non appartengo al corpo dei carabinieri veramente mi dispiace di questa cosa, aggiungo che andrebbe fermata a tutti i costi.

  12. sai quanti carabinieri sperano in questo.
    Gli unici a non volerlo davvero sono gli ufficiali che ancora tra rapine, furti e omicidi trovano il tempo di punire per basette, barba e cazzate varie…..

  13. Tanto per dare maggiori informazioni a qualcuno, rammento che le forze di polizia non sono 3 bensì 5: polizia, carabinieri, GdF, PolPen, forestale. Sono anni che l’Italia paga una penale all’Europa per non avere un solo corpo di polizia. Reputo giusto che i carabinieri vengano assorbiti in un unico corpo di polizia insieme agli altri corpi. Sono ormai diversi anni che i carabinieri non sono più la prima arma dell’esercito. I carabinieri non sono soldati e non devono esserlo. Sono polizia a tutti gli effetti e non ha alcun senso che continuino ad avere le stellette…anzi ci sarà una riduzione notevolissima di spese inutili come minor ufficiali generali, chiusure di vari stati maggiori… Insomma ognuno il suo ruolo: i sodati facciano i soldati e la polizia faccia la polizia.

  14. Perchè sostituire i carabinieri con corpo con poteri sovranazionali??perchè a cavallo di una crisi?perchè tante violenze?l’esercito esiste per difendere i potenti..non il popolo..basta farsi poche domande..”dolorose” e capire dovè l’uomo sta andando per non “svegliarsi”.Alcuni non credono..altri non vedono..ma l’importante e che la voce arrivi..poi ognuno..farà cio che crede..o che la paura gli induce a fare..se egoista.Il programma non è di pace..il programma e di totale controllo delle masse..facendo credere alle stesse la necessità di tale controllo..Stile 11 settembre..stile ogni guerra..che premia solo pochi..e che pagano tutti.Il segreto..non dare ai potenti il potere..il potere è tramite i soldi..ecco perchè vi è la crisi..ecco perchè l’egoista andrà in quella direzione..e la coscienza altrove..chi vincerà?? dipende da te che stai leggendo.No violenza..

  15. Le forze di polizia sono 7 (sette) Oltre a Carabinieri, Polizia, GG.FF. Forestale, Poliz. Penitenziaria, abbiamo Polizia Provinciale e Polizia locale. IN TUTTO IL MONDO OCCIDENTALE CI SONO 2 POLIZIE, UNA FEDERALE ED UNA LOCALE. Sapete quanti migliaia di uomini si toglierebbero dagli uffici, comandi logistici, amministrativi, sussistenza, centrali ed andrebbero a presidiare le strade? BASTA SPRECHI!!!!

  16. Io aggiungerei anche la Polizia Municipale impegnata a fare cassa con gli autovelox ….alla mordi e fuggi..

  17. Il Trattato di Velsen non ha alcuna attinenza con l’Arma dei Carabinieri e tantomeno la La legge n.84 del 12 giugno 2010 che lo ratifica. L’EUROGENDFOR è solo una struttura di coordinamento per l’intervento di unità di Polizia UE in missioni internazionali di Pace e non vi è nessuna possibilità che venga usata in sostituzione delle FF.PP. delle varie nazioni aderenti.
    Sarebbe meglio che un sito di riferimento quanto il vostro si informasse prima di rimbalzare certe bufale, ma ormai l’accuratezza ed il riscontro delle fonti non fa più parte del mestiere di giornalista.

  18. Le forze di polizia sono 7 (sette) Oltre a Carabinieri, Polizia, GG.FF. Forestale, Poliz. Penitenziaria, abbiamo Polizia Provinciale e Polizia locale. IN TUTTO IL MONDO OCCIDENTALE CI SONO 2 POLIZIE, UNA FEDERALE ED UNA LOCALE. Sapete quanti migliaia di uomini si toglierebbero dagli uffici, comandi logistici, amministrativi, sussistenza, centrali ed andrebbero a presidiare le strade? BASTA SPRECHI!!!!

    Quoto! Tutti in strada con il fischietto, in mezzo agli incroci su di un piedistallo, a mettere in pratica quello che se non si impara si viene bocciati a scuola guida!!!

  19. Scusate, Signori , ma sapete che cos’è il trattato di “VELSEN” alcuni dicono che sia una nuova “Gestapo” perche chi ne fara parte non dovra rispondere a nessuno se non ai loro comandanti ,possono entrare nelle nostre caserme e , se mi risulta bene, non possono essere arrestati neanche in flagranza …………o sbaglio?

  20. Inizia l’invasione militare delle forze occulte europee nei paesi meno affidabili!!!

    W i Carabinieri ora e sempre!!!!

  21. Il provvedimento è necessario, non possono esistere più forze di polizia, quando i carabinieri sono diventati FF.AA. dovevano sapere a cosa andavano incontro. Hanno preferito così, forse i vertici per qualche poltrona in più, cosa gli faceva schifo essere la prima arma dell’Esercito?

  22. Si… W i Carabinieri….ripeto “C a r a b i n i e r i”, la truppa, i veri lavoratori ….. poveri uffiziali !!! come farete, che comanderete ??

  23. I CC ERANO la prima arma dell’esercito. Se ne sono voluti andare per diventare piu’ grandi e forti che pria…..e adesso l’Italia, FINALMENTE, avvia un processo di razionalizzazione e di riduzione delle polizie: PS, CC, GdF, Capitaneria di Porto, CFS, Polizia Provinciale e Polizia Comunale. Ma perche’ in Francia c’e’ solo la Gendarmeria e da noi 7 (SETTE) polizie diverse?

  24. MANDATECE IN ” PENSIONE ” NON LO RICONOSCO PIU COME IL MIO ” ESERCITO”

  25. W l’Arma de Carabinieri ora e sempre.
    Queste sono tutte balle.
    Una cosa è la riorganizzazione territoriale nell’ottica di evitare sovrapposizioni , cosa giusta e doverosa, altra cosa è smantellare l’Arma che ha come assoluto punto di forza la capillare distribuzione sul territorio Nazionale e persegue da sempre la stragrande maggioranza dei fatti reato.
    A rigor di logica andando a vedere l’attività operativa dovrebbero smantellare la Polizia di Stato.

  26. unificare: assolutamente giusto. ma in quale manicomio si vedendo persone fare lo stesso mestiere con divise diverse?!

  27. unificare assolutamente sbagliato.
    Come un orologio svizzero aridai con la storia dello smantellamento dell’Arma.
    I signori che dagli anni 70 portano avanti questo disegno scellerato e mai compiuto ( per fortuna degli italiani) dimenticano che l’Arma dei Carabinieri è la prima ad entrare nei teatri operativi internazionali nella varie missioni e sono gli ultimi ad andar via. Come mai? Semplicemente perchè sono i più bravi ed i più stimati a livello internazionale ed al riguardo ci sono un’infinità di dichiarazioni di vertici politici e militari internazionali. Se parliamo poi degli affarri di casa ancor meglio. I carabinieri garantiscono h 24 un presidio e controllo costante del territorio con pattuglie sempre sulla strada anche di notte ……………vi risulta che avviene altrettanto in altre realtà di polizia ? sicuramente si nelle grandi città ma andate a chiedere cosa succede nei centri di medie dimensioni dove ci sono i commissariati se escono tutte le notti e garantiscono un controllo h 24……………… Non a caso l’Arma dei Carabinieri da sempre è al primo posto come gradimento della popolazione tra tutte le forze dell’ordine.
    L’ Arma dei Carabinieri, Benemerita, va solo rimodulata sul territorio considerando i presidi delle altre forze dell’ordine . Là dove ci sono doppioni e dove l’Arma ripiegherà si spera che le altre forze di polizia possano assicurare lo stesso livello di controllo del territorio…….cosa assai difficile.

  28. Tra tutte le forze di polizia i carabinieri sono i più disciplinati e affidabili (senza nulla togliere alle altre per carità). Non so se sia giusto disintegrarli così. Nei secoli fedeli, vero, peccato che la fedeltà è stata a senso unico e mai ripagata.
    La delinquenza sta galoppando, polizia e carabinieri sono sempre più assenti (loro malgrado) dalle nostre strade, furti e scempi dappertutto e sulle strade…meglio non aggiungere altro.
    Le mafie e i delinquentucoli sentitamente ringraziano.

  29. Mi auguro, e auguro a tutti gli italiani di buon senso e buona volontà, che questa notizia sia davvero una bufala. Può essere giusto razionalizzare ed unificare le forze dell’ordine, ma l’Arma dei Carabinieri è l’unico vero orgogli e presidio di questa nostra povera Italia.
    Smantellarla sarebbe l’atto finale della nostra autodistruzione.

  30. Signori delle maestranze dove te sapere che ora di farla finita di occupare poltrone con stopendi dorati e cercare di mantenere la status che poi si rivela la clonazione dell FF.PP il cittadino deve sapere che paghiamo una sanzione europea di 84 milioni di euro ogni anno x tenere in piedi 7 forze di polizia x cosa solo x mantenere poltrone di dirigenti senza tener conto che in dieci anni …basta fare due conti …… E poi accorgersi di nn avere volanti benzina straordinari ecc…ecc. Basta pensare quanti carabinieri fanno servizio nelle caserme delle 3 Forze Armate e interforze sapete quanti uomini potrebbero essere impoegati x quello che anno scelto di fare…… Combattere il crimine no controllare i documenti ai militari ……. Le 3 FF.AA sono in grado di difendersi da loro nn ce bisogno di altri basta legiferare in merito …..

    basta

  31. benvenga la riorganizzazione ed unificazione delle forze di polizia. Basta doppioni e spreco di denaro. Solo in Italia ci sono 5-7 corpi di polizia diversi con sprechi assurdi di risorse e personale. Ma in Germania, Francia, Spagna, Inghilterra quante polizie hanno?
    I carabinieri sono nati devono smettere tutte le attivita’ tipicamente militari ededicarsi alla caccia ai delinquenti. per le missioni in guerra ci sono esercito, marina e aeronautica. A che serve un reggimento di paracadutisti? Ma la polizia inglese ha un reggimento di paracadutisti? Ma avete idea di quanti milioni di euro all’anno costi un reggimento di paracadutisti? E poi si lamentano che non hanno la benzina per le volanti….

  32. @ Davide
    “Tra gli immediati tagli possibili vi sono quelli dell’indennità di ausiliaria (415 mln/anno), gli avanzamenti di grado all’ultimo giorno di servizio, i richiami in servizio e i trattamenti economici superiori percepiti al compimento dei 13-15 e 23-25 anni di servizio, le indennità antiesodo dei piloti e controllori di volo (45 mln/anno)”
    si molto originale: per ridurre gli sprechi tagliamo le retribuzioni. Guardi che a questo hanno gia pensato con il blocco degli stipendi per 4 anni. O forse vorrebbe che si prolungasse per altri 5-10 anni?

  33. Credo che la notizia sollevi spesso impropriamente gli umori di ciascuno.
    Se qualcuno esulta pensando all’obiettivo di ridurre il numero di generali/ufficiali/funzionari, beh l’Arma dei Carabinieri è quella che, a fronte di oltre 110mila unità ha una percentuale bassissima(poco più di 3mila). Per darvi l’idea, meno di 1/3 di quello che è per l’Esercito(quasi 11mila, il doppio su ogni grado), che conta circa 30mila unità organiche(Marina e Aereonautica oltre 5mila su 30 mila unità scarse e G.d.F. +/- stesso dell’Arma su 60mila unità mentre la P.d.S. più che un pò più su circa 80 mila).
    Una discussione equilibrata ed obiettiva dovrebbe valutare adeguatamente anche compiti, funzioni e organizzazione di ciascun Corpo o F.A. o di Polizia, ambito nel quale esiste una differenza sostanziale quanto non abissale, essendovi ulteriori elementi che depongono a favore dell’Arma che, oltre ad essere F.A.(anche su questo “sgancio” dall’Esercito ci sarebbe tanto da discutere e, se si parla di soldati, direi che anche al riguardo l’Arma ha segnato e continua a scrivere una bella fetta della storia) è forza di Polizia a competenza generale ovvero con gli stessi oneri della Polizia (eccetto la parte amministrativa), con la conseguenza che all’Arma viene richiesto un impegno che non tocca invece alle restanti forze di Polizia, se non in casi veramente eccezionali (basta citare l’ordine pubblico) e comunque con partecipazione minoritaria.
    Se dovessimo valutare l’attività operativa, che poi si traduce in carico di lavoro, non ci sarebbe storia, ma anche se volessimo solo considerare funzioni e responsabilità di ogni singolo uomo e rapportarlo alla remunerazione troveremo che per l’Arma, anche per il semplice carabiniere, esiste una sperequazione che in questo moto rinnovatore non può essere dimenticato.
    Cosa diversa è la questione unificazione delle FF.PP. o diverso coordinamento delle stesse finalizzato a garantire il cittadino utente, sul quale tanto si può e deve fare.
    La questione è però molto complessa e non può essere valutata solo emotivamente. Certo è che TUTTO il pubblico impiego andrebbe rivisto, e in questo chiaramente anche la ridondanza che investe F.A. e di Polizia.

  34. Signori ma di cosa stiamo parlando? Ma la conoscete la storia della BENEMERITA?
    Cancellare l’arma dei carabinieri vuole dire eliminare ciò che ci resta del nostro Risorgimento al quale l’arma ha dato tantissimo contribuendo con delle vite umane perché nascesse la nostra Patria. Ma vogliamo qualche volta difendere ciò che è nostro? Non posso credere che proprio quelle stesse istituzioni che sono state difese giusto domenica 28 aprile non facciano nulla. Mi vergognerei.
    Vogliono cancellare la nostra identità storica, vogliono formattarci al rango di “cittadini europei”, No agli sprechi ma nessuno tocchi i CARABINIERI.

  35. Credo che in un Italia, che sta sbriciolando tutti i valori, che sta mascherando ogni sua porcata, dietro alle maschere dell’ipocrisia dei politici, non mi meraviglio che, uno dei simboli dell’Italia, venga “sacrificato” e non mi meraviglierei se dietro a questo ulteriore inciucio, ci fossero i poteri forti di mafia e politica che oramai coincidono e vanno a braccetto.

  36. ….COMUNQUE, indipendentemente dalle giornalate, il trattato di Velsen e la relativa legge con la quale quel trattato è stato ratificato, da nessuna parte parla di smantellare le forze di polizia a stato militare, anzi, in effetti con la legge di ratifica l’Italia indica chiaramente che nell’ambito di EUGENDFOR, che non è altro che una MSU stabile con le competenze stabilite dal trattato, il nostro Paese sarà rappresentato proprio dai carabinieri.

  37. per chi pensa che i carabinieri debbano sparire: OOHH SVEGLIA!!! ma qual’è il corpo più presente sul territorio nazionale!?! perchè non facciamo sparire la Polizia,ci sono ranghi che non fanno nulla!!! poi non è vero che i Carabinieri ci sono in Italia… Gli antenati dei carabinieri erano i Gendarmi, e ad oggi la “Gendarmeria” è presente anche in Francia!!!

  38. in italia abbiamo 5 polizie e alla fine non si sa chi deve fare l’intervento non ne parliamo sul mare che succede la sessa cosa se ci troviamo in queste condizioni economiche e anche per questo siamo nel 2013 e ora di finirla nell’arma dei carabinieri 20 anni fa comandavano si e no 10 generali adesso ne sono un centinaio poi non parliamo della gestione di caserme e casermette dove non si e a disposizione del cittadino h24 che ci sono a fare e uno sperpero di soldi inaudito che ben venga una sola forza di polizia se la vogliamo seria mi sta bene, ma una sola tenete presente che e dal 2008 che dovevamo metterci in regola ma non l’abbiamo fatto sempre per colpa dei nostri politici viva l’italia

  39. I Carabinieri non sono una forza di polizia sono una forza militare e politco-militare mettetevelo in testa.
    Sciogliere l’arma significa dimenticare anni di storia d’Italia e dimenticare persone che hanno dato la vita solo per essere poi dimenticate. ( cercate Salvo D’Acquisto)
    Parlando di sprechi mi spiegate a che cosa servono barche, elicotteri e reparti antiterrorismo alla guardia di finanza?
    Per chi ha detto che i Carabinieri non sono soldati mi spieghi cosa è successo a Nassirya e cosa ci facevano lì???
    Ormai l’Italia è soggiogata dall’Unione Europea e questa ne è la prova.
    Sono convinto che l’Italia senza carabinieri è solo un pezzo di terra. Se questa cosa va in porto non ci sarà più niente che mi renderà orgoglioso di essere italiano pecrhè saremo un popolo sottomesso.

  40. X Pippo i carabinieri cosa ??? Sono i primi ad entrare e sicuramente non escono più dalla base…Herat (Afghanistan) camp Arena il servizio più operativo dei cc… prendere la velocita rigorosamente all’interno della base degli automezzi Militari….A parte quelli del Tuscania che si sentono più legati all’Esercito che ai stessi colleghi dei cc…Ora detto questo (devo riconoscere che voi a vendere siete veramente abili)…a mio avviso come tutte le cose in Italia siete un anomalia …Ditemi in quale paese del mondo esistono tutte queste tipologie di polizia, nemmeno nel Burkina Faso…Oltretutto a discapito proprio del cittadino, perchè sovente quando si chiama uno si passa la palla all’altro, se la cosa è di poca rilevanza mediatica..diversamente invece c’è la gara a chi arriva primo…e per concludere, nonostante tutte queste polizie (circa 500mila a fronte dei 70mila dell’Esercito) italiane, abbiamo messo pure in campo l’Esercito (operazione strade sicure e non solo)…Non pensate seriamente che sia ora arrivato il momento di mandare a casa troppi tanti generali ????…Io dico di si

  41. E’ in “liquidazione”, nel senso che ha subito un drastico ridimensionamento, il Reparto Subacquei dei Carabinieri. Ed è un grave danno per la tutela del territorio subacqueo italiano. L’Arma dei Carabinieri con i suoi Reparti Subacquei ha prodotto nel corso degli anni importantissimi interventi di tutela, monitoraggio del territorio nonché repressione di reati molto gravi. E’ cosa assai grave.

  42. Mi sono sempre sentito orgoglioso dell’Arma dei Carabinieri. Evidentemente chi prende queste belle decisioni non la pensa allo stesso modo. L’Arma è sempre stata fedele alle istituzioni, producendo ottimi risultati nella lotta contro il crimine e subendo un’alta perdita in vite umane (penso a tutti i Carabinieri che hanno offerto la loro vita per un ideale di giustizia).

    I miei complimenti per la scelta, ma quando ce lo chiede l’ europa (minuscolo) è tutto dovuto. Forse i nostri Carabinieri avrebbero qualcosa da insegnare a questi burocrati.

    Daniele Dei

  43. e da dire che solo in italia abbiamo la 4ª Forza Armata, di solito tutti gli stati hanno Esercito, Marina ed Aeronautica, i Carabinieri in passato chiesero di diventare 4ª Forza Armata uscendo dall’Esercito cosa che fu fatta ma come vediamo UE chiede di uniformare i corpi rispetto all’Europa. Perche non li rimandano nell’Esercito come era in Passato? chiudere un Arma cosi storica non e bello. Chiudessero la GDF e la fanno dventare Polizia Fiscale.

  44. Cercate eurogendfor, leggerete il fatto che se per esempio vi spaccano la casa non dovranno risarcirvi, se ammazzano qualcuno avranno l’immunità, perciò piuttosto che preoccuparvi di storia, numero di forze di polizia e sprechi, preoccupatevi di questo, informatevi e vi si aprirà un mondo.

  45. così l’Arma paga l’uscita dall’ESERCITO… che a qualcuno ha fatto comodo

  46. . . . . . .caspita però poi come facciamo a distinguerci . . . . almeno ora ci sono le barzellette ! ! !

  47. E la matriosca piu piccola cosa diventerà????
    Ridicolo i cc diventano PS, i PS diventano PS di secondo grado… e la PL????
    Alla PL come la classificheranno???
    Visto che non possono assolutamente (vista la differenza di arruolamento e selezione) eguagliarla alla PD di secondo grando!!!!
    DIO SALI L’ARMA E L’ITALIA

    P.s: comunque sia hanno smetteranno di sperperare!!!!!

  48. I commenti di Alex e Pelle dicono quasi tutto quello che serve per farvi drizzare le antenne. Io aggiungo che qualcosa si sta ripetendo in ambito mondiale come accadde quasi cento anni fa ma in proprorzioni e a livelli nettamente differenti. Informatevi sul web, selezionate ed unite i puntini. Se volete vedere vedrete. La verità fa male e queste cose sono addirittura insopportabili. Consiglio blog come quello del giornalista Lannes..

  49. Qualunque sia la divisa che indossiate o le vostre opinioni, una cosa mi sembra giusta uno Stato una Polizia.

    Nei vostri commenti parlate solo dei CC, ma non pensate che anche (Noi) della P.di S. o della G di F, dovremo lasciare i nostri colori e la nostra storia.

    Unificare non significa distruggere, ma unire le forze e prendere il buono che c’è in tutti i corpi, almeno si spera, evitare i doppioni, evitare la battaglia di chi arriva primo, evitare li sperperi.

  50. Mi riferisco al messaggio di Pippo del 30.04.13.
    Ma dove vivi? Sei a conoscenza di Stazioni che chiudono alle ore 14 per riaprire alle ore 16 e definitivamente chiudere alle ore 20? In tale arco di tempo di chi sono gli interventi per tutte le segnalate criticità e quali uffici raccolgono le varie deunce. Quindi, rimani sereno. Ciò ti consentirà di transitare col giusto spirito nella democratica Polizia di Stato.- Saluti

  51. chi inserisce delle bufale, sarebbe meglio che li smentisse!!!!

  52. TUTTE CAVOLATE I CARABINIERI RIMARRANNO TALI SARANNO SOTTO IL MIN INTERNI E UNA PARTE RIMARRA ALLA DIFESA E FORSE ANDRANNO FUORI DALLE CITTA

  53. IL MODELLO FRANCESE SARà APPLICATO IN ITALIA NESSUN CORPO UNICO PERCHE NON PARLANO DI NULLA SONO SOLO VOCI VIA INTERNET DA PARTE DI ALCUNE PERSONE MA IO NON HO VISTO NESSUN DOCUMENTO ATTENDIBILE

  54. Avere piu forze

  55. Avere piu forze di polizia e’ solo un altro modo tutto italiano di creare poltrone per raccomandati e figli di papa , un retaggio medievale che ha nelle accademie la loro massima espressione. I signorotti un tempo mandavano i figli maschi a fare i soldati di ventura e le femmine in convento oggi ci sono le accademie. Questa e’ la prima considerazione che e’ nota a chiunque indossa una divisa in Italia. Nel 2012 nella gdf risultano in servizio ben 99 generali … 99 ! Al quale si aggiunge il comandante generale. 100 generali per meno di 60 mila uomini !!! Manco fossimo l esercito cinese ! … Senza contare gli innumerevoli colonnelli e t.col. Dei quali non si sa piu cosa farne. Basti pensare che in articolazioni che sino a dieci anni fa erano rette da marescialli aiutanti o luogotenenti ora vi sono capitani o tenenti mentre i t.col o i col sono ora impiegati dove prima bastava un semplice capitano.
    La soluzione di chiudere e accorpare le forze di polizia e’ giusto e necessario ma temo che non risolvera il problema delle troppe poltrone necessarie a garantire i privilegi della casta degli ufficiali e dirigenti ancora oggi impegnati piu a pensare alla propria carriera che al bene del paese. Basterebbe prendere a modello le polizie statunitensi dove si parte tutti dal basso e si arriva al vertice per meriti o comunque un po piu per merito che per raccomandazione ….

  56. […] La legge n.84 del 12 giugno 2010 riguarda direttamente l’Arma dei Carabinieri, che verrà assorbita nella Polizia di Stato, e questa ultima degradata a polizia locale di secondo livello. Allo stesso tempo, l’art.4 della medesima legge introduce i compiti dell’Eurogendfor.” (link). […]

  57. Caro Pimmor e Pippo è evidente che i diminutivi stanno per Pinocchio….Mha lo sapete che di generali e colonnelli dei Carabinieri ce ne sono un centinaio solo a Roma, mha sapete di cosa state parlando….Certamente siete degli ufficiali infiltrati nel blog per carpire stati d’animo e diffondere assurdità…I vostri dipendenti non hanno piu’ l’anello al naso… Arrendetevi siete circondati…..Mha sapete quante caserme dei carabinieri ci sono in Italia? Una per ogni comune di Italia, fate due conti….Oltre ogni caserma sapete quante sedi di Comando Legione ? Una ogni regione Italiana….Sapete quante strutture denominate (scuole btg. centri add.) ,in suntuosi edifici spesso di privati che percepiscono lauti affitti spesso superiori alle quotazioni di mercato. Fate una piccola moltiplicazione considernado che fra questa moltitudine di edifici ben piu’ della meta’ per difetto sono in affitto vogliamo fare un numero di 8000 caserme per un affitto medio di 200000,00=16000000,00 moltiplichiamo questa cifra per il nr. di strutture nelle stesse condizioni della P.S. della Guardia di Finanza ; della Forstale, Della Capitaneria di porto; della polizia Provinciale ; Polizia Municipale etccccc…. penso che dimezzando questi edifici e unificando le strutture si renderebbe un servizio alla nazione sotto il profilo del risparmio di spesa pubblica e un servizio migliore alla comunita’ , poichè una direzione sinergica di tante professionalità dirette da un ‘unica testa darebbe alle unità d’intervento una lettura complessiva di ogni singola situazione con un pool di persone qualificate 24/24 presenti come in america. Evitando di sentire da una delle forze in campo, frasi del tipo: di notte questo reparto non fa rilievi e/o è meglio portarli lunedi perchè domenica quel tale ufficio è chiuso ….? Mha , e poi vogliamo parlare dei soggetti privilegiati in questa situazione. ALLOGGI DI SERVIZIO , CHI E PERCHè DEVE ACCEDERVI A PARITA’ DI RETIIBUZIONE E FUNZIONI, E CHI RESTA FUORI E DEVE ACCOLLARSI UN MUTUO, PERCHE’ NON HA UN’ASSEGNO COMPENSATIVO DI TALE BENEFIT. UNA VOLTA TALE PRIVILEGIO ERA GIUSTIFICATO DALLA PRONTA REPERIBILITA’ DI CHI LI OCCUPAVA, MHA ORA VI SONO LE REPERIBILITA’ E SOLO CHI PUO’ RAGGIUNGERE LA SEDE DI SERVIZIO IN 5/10 DI TEMPO POTREBBE GODERE DELLO STESSO EMOLUMENTO E COSI NON E’. QUINDI UNIFICAZIONE, ABOLIZIONE DEGLI STRAORDINARI E MERITOCRAZIA… ALE’

  58. […] Le notizie in possesso dell’appuntato scelto del COCER Carabinieri Vincenzo Romeo, provenienti dal Comando generale dell’arma dicono che non sarà così, mentre alcuni giornali online invece prevedono il contrario. […]

  59. effettivamente ci sono molti sprechi es. comuni con 1000 abitanti con stazione carabinieri è veramente assurdo. oppure nil noe nas e tante altre sigle inutili e costose siamo seri unifichiamo tutte le forze di polizia ci sarà più controllo del territorio con risparmio enorme tale da coprire almenno 10 punti di pil

  60. […] La legge n.84 del 12 giugno 2010 riguarda direttamente l’Arma dei Carabinieri, che verrà assorbita nella Polizia di Stato, e questa ultima degradata a polizia locale di secondo livello. Allo stesso tempo, l’art.4 della medesima legge introduce i compiti dell’Eurogendfor.” (link). […]

  61. […] La legge n.84 del 12 giugno 2010 riguarda direttamente l’Arma dei Carabinieri, che verrà assorbita nella Polizia di Stato, e questa ultima degradata a polizia locale di secondo livello. Allo stesso tempo, l’art.4 della medesima legge introduce i compiti dell’Eurogendfor.” (link). […]

  62. A tutti coloro che esultano per lo scioglimento dell’Arma dei Carabinieri augoro di essere fermati dalla nuovissima Eurogendfor che oltre ad avere in organico persone che non obbligatoriamente devono essere Italiani o far parte delle forze dell’ordine Italiane hanno poteri sovranazionali e non rispondono alle leggi Italiane ma bensì alle leggi dettategli dall’Europa. P.S.Per contenere la spesa bastava dimezzare i “paracu…vento” che abbiamo nelle istituzioni, anche perchè tolti quelli la criminalità organizzata si dimezzerebbe.

  63. La legge 84 non è altro che la ratifica del trattato di Velsen, NON scioglie l’Arma come non lo fa il trattato stesso.
    Vi invito a leggere bene il trattato istitutivo firmato a Velsen e, per chi non ha voglia o alla fine dopo averlo letto non ci capirà nulla, di farsi una lettura di questa paginetta presente sul sito ufficiale dell’Arma dei Carabinieri http://www.carabinieri.it/NR/rdonlyres/70268126-FF51-4BE2-A28E-8B6D0598EE89/12989/NOTAALLEGATO10.pdf

  64. I provvedimenti di razionalizzazione operati dal Comando Generale con chiusure e accorpamenti di reparti sono dettati dal fatto che la forza organica dell’Arma si è assottigliata e sta arrivando a poco più di 100mila unità rispetto a 110mila di qualche anno fa, causa il turn over nell’arruolamento e i tagli imposti dal contenimento della spesa. E da questo si è arrivato ad affermare questa BUFALA dello scioglimento.
    Ma mentre l’Arma dei carabinieri sta già prendendo le prime contromisure incominciando a riorganizzarsi altri stanno ancora dormendo.

  65. A me sembra che in questo forum ci sia un atteggiamento estremamente auto-referenziale, privo di veri argomenti, teso più che altro alla salvaguardia di un’immagine dell’Arma qui costruita a scapito di quella non meno importante della Polizia di Stato che, non dimentichiamoci, è ancora la forza di polizia che lo Stato italiano ha indicato nella legge 121/81 quale primaria forza tesa alla salvaguardia della sicurezza dei cittadini e, aggiungo, dei loro diritti democratici. Rinvio alla lettura degli artt 15 e 16 della predetta legge.

    Temo che l’accordo di Valsen sia stato deliberatamente frainteso per far apparire l’attuale Polizia si Stato come un corpo degno solo di essere degradato a Polizia locale perchè i Carabinieri sono er meio. Nulla di più demagogico. L’accordo riguarda la creazione di una Forza di gendarmeria europea che dovrà operare in supporto o in sostituzione della forza esistente che prossimamente potrà essere unica e quindi comprendere dipendenti della PS e dei CC.

    Per buona pace dei nostalgici dico che è demenziale mantenere diversi corpi di polizia non coordinati che svolgono compiti simili e talora sovrapposti. La loro unificazione si rende quindi necessaria e inevitabile oltrechè auspicabile.

    Non ho molto da dire sulle esternazioni di taluni di voi che esaltando la Benemerita diffondono falsi messaggi orientati più che altro a infangare il lavoro di tanti poliziotti che in passato, come oggi, hanno mostrato un encomiabile senso del dovere e delle istituzioni. Nè mi preme contrastare queste basse critiche con argomenti che metterebbero in ombra la vostra amministrazione, perchè pur sempre utile alla difesa dei cittadini. Trovo assurdo che molti di voi, ancora oggi, si barrichino dietro un anacronistico antagonismo con la Polizia di Stato, pensando addirittura di avere l’esclusiva competenza nella gestione di compiti di contrasto al crimine che, ricordo, non vi appartengono per concessione divina ma per mandato popolare. Questo voler primeggiare davanti all’opinione pubblica utilizzando demagogia è una strategia da medioevo che mi auguro possa in futuro scomparire. Ciò che conta sono i fatti: la gente è stufa di pagare 10 la propria sicurezza quando lo stesso risultato potrebbe averlo con 5. Saluti.

  66. italiani troppo legati alla storia ed alle tradizioni. L’arma, la fanno gli uomini che la compongono. La loro competenza e professionalità perdurerà a prescindere dalla divisa che indosseranno

  67. 33 anni nell’Arma, fiero, il nostro primo scopo è assicurare la sicurezza al cittadino, se questo comporta appartenere ad una unica forza di Polizia, sarò fiero di farlo indossando una divisa di un colore diverso, nel tessuto, ma non nell’orgoglio, in quanto il colore rimarrà quello della giustizia. Condivido pienamente quanto detto da Roberto il 01.06.2013 ore 20.30, siamo è dobbiamo essere al servizio del cittadino e di noi stessi, basta con ulteriori sprechi, basta con queste corse alle attività operative più prolifiche per salire di rango. Scusate ma quando ci vuole ci vuole.

  68. penso che vi siano molti ministeri e molti sprechi di denaro publico oggi non e più tempo di guardare a prestigi e fesserie varie oggi siamo giunti al punto di avere un unico corpo di polizia operativo efficente e che abbia capacita organizzative io unificherei i cinque corpi di polizia e farei un unico ministero con compiti diversificati e toglierei anche attriti e sperequazioni

  69. Gianni :
    Dice le cose più matte al mondo vengono proposte dall’Europa, sciogliemento dell’Arma dei Carabinieri, blocco totale dell’economia dal 2007 ad oggi,ma vi domandate che si tratta di una vera pazzia assurda da mettere in atto.Certo i Carabinieri sono il capodalso della legalità del territotio dello Stato, possiamo di inviare dei reparti militari per sostituire i Carabinieri nelle loro stazioni, con grossi mezzi dispendio di denaro e immumerevoli uomini.Quest’ultimi risolverebbero tutto. ciao Gianni. Direi incominciamo dalle FF.AA armate che impiegamo le risorse dell’80% del fabbisogno per il personale, con pochi risultati .

  70. Veramente complimenti a Roberto e Giuseppe.
    I veri valori sono svolgere con perizia il nostro servizio. I nostri compiti giurisdizionali possiamo svolgerli con qualsiasi colore di divisa.

    W.l’ITALIA.

  71. siamo nel 2013 se ci sarebbe una riforma delle forze di polizia gia ii media il governo ne avrebbero parlato per me sono solo chiacchiere

  72. gianni buon lavoro a tutti

  73. Il problema non è fare questa Eurogendforce o mille altre istituzioni di ogni tipo. Il problema è che il governo dell’Europa è realizzato in modo praticamente opaco. Non nel senso che sia segreto quello che si fa ma che, fra il fatto che l’attenzione della gente è focalizzata sulle vicende nazionali e il fatto che le istituzioni europee danno spesso copertura mediatica minima, da lumicino, a eventi di grande importanza (scientemente?) ci sono una caterva di cambiamenti che ci coinvolgono tutti che passano praticamente inosservati e che non vengono tenuti quindi in conto al momento di esprimere un giudizio nelle urne (nazionali o europee) perché non è mai risaputo chi ha deciso cosa e perché e quindi questo “chi” resta fondamentalmente un politico “unaccaountable”, che non è sottoposto ad alcun reale, vero, diretto vaglio di controllo cittadino. Le mostruosità antidemocratiche, in questo modo, sono veramente appena dietro l’angolo.

  74. Credo che le ragioni storiche che hanno portato l’Italia ad avere corpi di polizia”doppi”
    (Carabinieri e Polizia di Stato),o specializzati(Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria e Corpo Forestale dello Stato),siano ormai prive di senso.In un paese democratico
    non dovremmo più temere che un unico corpo di Polizia aumenti il rischio, sempre presente in ogni comunità organizzata, di una deriva autoritaria.
    Piuttosto, se unificazione dev’essere, perché non mantenere la tradizione
    ( nome, uniforme, stendardi ) della “più amata dagli Italiani” ?Perché non potrebbero essere i Carabinieri il nuovo corpo di polizia unificato con giurisdizione nazionale ?
    Potrebbero continuare a dare l’aliquota di forze alla struttura europea e occuparsi
    dei vari ambiti della sicurezza nazionale e prevenzione del crimine, lasciando alla Polizia Provinciale tutti i compiti che già svolge sul territorio.
    Resta il fatto che finchè, divise o unificate, le 5 Polizie avranno un organico di 380.000 dipendenti, non si potrà parlare di risparmio ma “solo” di razionalizzazione.
    E’ già qualcosa. Ultimo appunto : possibile che di un fatto così importante da toccare la vita di ognuno e che inciderà nella vita del nostro Paese, nella sua economia e nella storia di tutti noi, non si senta un solo servizio di approfondimento su giornali e TV ?

  75. Le anomalie sono tante e tante saranno finchè al potere ci andranno incompetenti ed ignoranti. Quando un giorno non ci saranno più “raccomandazioni anomale”, cioè persone poste volutamente in postazioni particolari per creare condizioni di comodo per altre, forse incominceremo a vedere un pò di luce vera, ma passeranno molti anni ancora. Idee ce ne sono tante e tante sono le persone che aspettano il cambiamento. Bisogna dare la possibilità a tutti di poter arrivare ai vertici, come avviene in altri paese sviluppati. Il selplice militare o poliziotto, che si vede nella sua semplicità, può avere un potenziale enorme per il bene della collettività, se solo si offrono le possibilità di carriera e non come adesso che si vedono ai vertici persone senza qualifiche e/o senza istruzione. Bisogna apprezzare anche lo stare male ed avere la voglia di risalire, e non di trovarsi in alto per opera del MAGO MERLINO e snobbare la PLEBE. Umiltà è la parola da incidere sulle eventuali future divise, e studiare il passato per trovarsi bene nel futuro.

  76. Non e’ vero che le altre nazioni abbiano una sola forza di polizia; chi dice questo non conosce affatto la modulazione delle forze di polizia all’estero a partire dai vicini francesi. Quel che e’ certo e’ che l’Arma, ben conosciuta in tutto il mondo e non solo in Italia, smilitarizzandosi perdera’ le sue qualita’ precipue che l’hanno resa un’Istituzione nelle Istituzioni per 200 anni. E’ inutile girarci intorno: perse le stellette e sindacalizzandosi la Polizia di Stato non e’ piu’ tornata quella di prima. Questo e’ l’ennesimo scappellamento di fronte all’Europa, entita’ astratta, di fronte alla quale ci inchiniamo devoti. Fra un po’ ci verranno a spiegare come produrre la mozzarella, la pizza e gli spaghetti. Provate a dire agli americani di fondere i marines con gli Alpini, gli Highlander e cos’altro. Come minimo vi prendete un bel vaffa. Le forze di polizia, come qualunque altro corpo militare, non funzionano meglio se sono poche ma se hanno un’identita’ precisa, una disciplina, un radicamento sul territorio, un’anima e una storia. Esattamente cio’ che e’ l’Arma da due secoli. Sveglia! Stiamo svendendo un altro bel pezzo di storia e di efficienza.

  77. Lo sperpero di denaro pubblico, di risorse umane impiegate per mantenere in piedi le rispettive Amministrazioni delle Forze di Polizia è veramente uno spreco da eliminare quanto prima, mi dispiace per i nostalgici dei vari Corpi di Polizia (PS-CC-GDF-PP-CFS-PL Ecc.), ma come tutte le fasi della vita ,la storia ci ha insegnato che quando qualcosa non va nel verso giusto, obbligatoriamente la si deve cambiare,così è stato per l’Impero Romano, per lo Stato Vaticano, per i Granatieri del Re, per il Regno d’Italia ecc., è lo sarà anche per l’Arma e per gli altri Corpi Armati, passeranno tutti alla Storia, con la creazione di un’unico Corpo di Polizia dello Stato, con le varie divisioni specialistiche, (Giudiziaria-Tributaria- Marittima-Stradale- Penitenziaria- Forestale- Ambientale-Sanitaria ecc.), ma con un solo Capo Nazionale, uno Regionale, uno Provinciale, Locale ecc., quanto risparmierebbe lo Stato solo dal taglio dei rispettivi Comandi Generali Nazionali- Regionali-Provinciali e Locali, dallo smantellamento delle strutture e mezzi di Reparti , Scuole, Accademie, Reparti Volo, Reparti Motorizzati, Natanti, c.d.doppioni e quante risorse umane si recupererebbero al territorio solo dall’unificazione delle rispettive Amministrazioni di almeno 4 dei Corpi Armati? tantissimi quattrini, un enorme fiume di denaro pubblico che lo Stato potrebbe utilizzare per combattere il crimine,anziché impiegarlo consapevolmente in una strisciante e invisibile guerra perenne quotidiana fra i Corpi, con l’unico obbiettivo di voler primeggiare costi quel che costi!! ma cosa volete che importi al cittadino se quello ha l’uniforme blu o nera? niente proprio niente! il cittadino ha bisogno di Sicurezza, di tutela, di Prevenzione, di Giustizia. Se qualche nostalgico intendesse optare per mantenere lo status militare,basterebbe reintegrare l’Arma dei CC nell’Esercito Italiano, con compiti di Rappresentanza,Polizia Militare o di supporto alle FF.AA. contribuendo a risparmiare notevolmente eliminando l’assurda creazione dell’unica 4^ Forza Armata nel Mondo!!! Una sola Polizia e le Tre FF.AA. sono più che sufficienti a mantenere l’ordine e la sicurezza del Paese!!

  78. […] Le notizie in possesso dell’appuntato scelto del COCER Carabinieri Vincenzo Romeo, provenienti dal Comando generale dell’arma dicono che non sarà così, mentre alcuni giornali online invece prevedono il contrario. […]

  79. Vergona. Giù le mani dalla benemerita io mi fido solo di loro.

    Speriamo al cielo che non lo facciano.

    VIVA E L’UNGA VITA ALL’ARMA DEI CARABINIERI.

  80. Non è l’unificazione che mi preoccupa, anzi, quanto la creazione dell’EUROGENDFOR, la gendarmeria Europea. Mi vengono i brividi…..Nessuno ne parla, mi sembra tutto così sospetto.

  81. Dura Lex sed Lex: La legge sull’unificazione delle Forze di Polizia (nr. 5 in terra ed in mare si aggiunga il servizio d’Istituto svolto dalla Capitaneria di Porto o Guardia Costiera…si dica una volta per tutte come la dobbiamo chiamare questa Istituzione Corpo: “Capitaneria…”” o Guardia Costiera”? E’ ora (ma lo si doveva da tempo ed i richiami e penalità da U.E. lo confermano) che esista in Italia un’Unica Forza di Polizia con le varie specializzazioni come, ad esempio, Polizia di Frontiera, Polizia Postale, Polizia Telematica, Polizia Triburaria…(a proposito, Italia uno dei rarissimi Stati con presenza di un Corpo MILITARE LA GUARDIA DI FINANZA con compiti precipui di Polizia economico/finanziaria che ha fra i suoi compiti Istituzionali ANCHE il concorso al mantenimento dell’Ordine e Sicurezza Pubblica in ausilio alle preminenti specifiche Forze di Pubblica Sicurezza (Polstato e CC)…ANCHE il controllo dei confini di terra e di mare…ANCHE il controllo di navi, imbarcazioni e natanti…ANCHE il concorso (status di militari) alla difesa del territorio dello Stato “usque ad sidera usque ad inferos” (in terra, in cielo ed in mare…con mezzi navali ed aerei di primissimo ordine da offuscare la stessa Capitaneria di Porto o Guardia Costiera)…ANCHE compiti di “Antidroga” (Gruppi GOA)…ANCHE compiti di Tutela Patrimonio artistico e archeologico…ANCHE compiti contro la criminalità organizzata (SCICO e GICO)…ANCHE compiti di Pronto Impiego (Compagnie di Baschi Verdi)…ANCHE compiti di servizi su strada o di Polizia Stradale…ANCHE..ANCHE e ne seguirebbero altri…ma il compito “principe” di Polizia Tributaria, in definitiva il primo compito della Finanza, su 60.000 finanzieri circa lo svolgono veramente in pochissimi uomini specializzati. Urge correre ai ripari in questo caso ed in altri casi delle nostre beneamate Forze di Poliza. Dunque si scriva o si parli di unificazione delle Forze di Polizia a ragion veduta, le tradizione di un’Arma o Corpo dello Stato con i loro gloriosi Musei ricchi di Storia e sacrifici dei propri uomini siano sempre di fulgido esempio, ma il mare magnum di incertezze e problemi sorti negli anni per questa malata gestione delle Forze di Polizia Italiane DEVE finalmente essere risolto con lungimiranza. Estote parati cari amici…

  82. GRANDE A GIUSEPPE, UNO TRA I PRIMI IN ALTO NEL COMMENTO CHE E’ PERFETTO
    .,…..IL MANTENIMENTO DELL’ARMA CONVIENE SOLO AGLI UFFICIALI…..CHE TRA MILLE PROBLEMI E REATI E GENTAGLIA CHE IMPERVERSA SULLE STRADE E NELLE NOSTRE CASE, PENSANO A BASETTE, BERRETTO, ETC……. UN POTENZIALE DI PERSONE BUTTATO NEL GABINETTO PER COLPA DI GENTE CHE HA SAPUTO SOLO FARE SOPRUSI……VIVONO UN FILM….DISTANTE DALLA REALTA’……FINALMENTE TUTTI SOTTO IL MINISTERO DELL’INTERNO……E SPERIAMO NEI SINDACATI……NON TROPPI MA CHE CI SIANO. I CC DELLA PLEBE HANNO PIU’ PAURA ALL’INTERNO CHE DEI DELINQUENTI….

  83. -.- -.- -.- stop

  84. voi non sapete cosa dite!
    quando parlate male o a favore dello scioglimento dei carabinieri,
    immaginate cosa accadrà visto che ci sarà l’ eurogendfor.
    sveglia!!

  85. Vorrei ricordare a tutti che l’unificazione delle FF.PP. riguarda eslusivamente: Carabinieri, Polizia di Stato e Guardia di Finanza. La prima si occuperà di reati ed interventi a livello Europeo, la seconsda a livello locale (ossia in ambito nazionale), mentre la terza sarà assorbita in paerre nella prima ed in parte nella seconda. Gli altri Corpi diventeranno polizie private.

  86. Poi anonimo ci dirai pure da dove attingi le tue fonti….io sò tutt’altra cosa;come fai a privatizzare polizia penitenziaria e corpo forestale?

  87. […] esempio quanti di voi sanno che i Carabinieri entro il 2014 verrano accorpati in parte con la Polizia di Stato (tutti insieme trasformati in polizia locale di […]

  88. Il corpo dei carabinieri, ex arma dell’esercito, costituì la quarta forza armata appunto per non scomparire del tutto, l’arma è l’unico corpo che nasce nel 1814 e non è mai venuta meno nemmeno durante le due guerre mondiali, è rimasta sempre l’arma dei carabinieri, uno dei motivi per cui ne sa tante di cose.
    Gli altri corpi negli anni hanno subito scioglimenti, rinascite e cambiamenti vari, soprattutto la Polizia di Stato, che l’ultimo scioglimento l’ha subito nella fine degli anni 70, quando smilitarizzarono il corpo delle guardie di pubblica sicurezza, sciogliendo appunto il corpo e facendo nascere l’attuale polizia di stato, assumendo bandiere, loghi e onorificenze.
    Due corpi di polizia ci starebbero in Italia, non guardiamo sempre gli altri, come se fanno sempre meglio di noi, Polizia e Carabinieri potevano convivere bene, avrei sciolto la polizia penitenziaria, la guardia di finanza e il corpo forestale, quest’ultimo lo avrei fatto assorbire dalla polizia provinciale, visto che hanno quasi gli stessi compiti, la finanza dalla polizia di stato, creando una squadra tributaria e la polizia penitenziaria nell’arma dei carabinieri, con squadra traduzioni, come era una volta.
    con lo scioglimento dell’arma un pezzo di storia italiana va buttata nelle ortiche.

  89. Aggiungo, in Italia il Corpo dei Carabinieri resterà, almeno come forza armata, ma resterà anche come corpo di polizia, anche contro il parere dell’UE, che non obbliga alla cessazione ma non lo finanzia.
    Lo smantellamento avviene già con la chiusura di vari reparti speciali come gli elicotteristi il subacqueo, e il ridimensionamento dei reparti del Norm e le stazioni più piccole ma presidi dell’arma resteranno eccome.
    All’interno non si parla di scioglimento ma di riorganizzazione delle risorse, tipo:
    non vedremo più per esempio attraccati ai porti motovedette dei polizia e carabinieri insieme, uno o l’altro, non vedremo più elicotteri dei due corpi fermi sullo stesso territorio, l’uno o l’altro, anche la polizia ha chiuso alcuni nuclei elicotteristi, dove è presente l’arma, l’ordine pubblico sarà garantito da uno o l’altro, quindi riorganizzazione vuol dire impiegare uno dei corpi e non tutti e due, chiudere uffici doppi, squadre speciali doppie.
    Il RIS di Parma è il miglior reparto scientifico, aperto pochi anni fa… lo chiudono??? ma no….
    RIORGANIZZAZIONE, l’Eurogendfor è una forza speciale che opera in tutta l’unione, e nemmeno tutta perché la Germania non vi è aderita.

  90. Che gran confusione, scusate ma se i CC diventeranno pilizia locale di secondo livello, l’attuale polizia locale che fine farà ??? diventeranno normali dipendenti dell’amministrazione?

  91. In questo sfascio di paese l’arma e l’ultima speranza per il popolo che non consentira’ a nessuno di distruggerla a quel punto scappate polotici burocrati perche’ assaggerete l’ira del popolo italiano . Non scherziamo con queste notizie infondate la situazione non e’ buona attenzione a spaventare la gente onesta che crede negli uomini dell’arma che non hanno padroni al di fuori del popolo italiano.

  92. e vero che siamo in periodo di tagli ma non credo proprio che eliminare l’arma dei Carabinieri risolverà tutti i problemi economici dell’ Italia a dire il vero non credo che ne risolverà nessuno
    ci sono sprechi decisamente più evidenti ed impiegati pubblici veramente inutili che prendono stipendi equivalenti e spesso superiori a quelli di un appartenente alle forze dell’ordine che non dimentichiamolo rischia la vita
    e cmq tradizioni a parte vedere una volante una gazzella o una macchina della GDF DA SEMPRE UN SENSO DI SICUREZZA
    DETTO CIO’ ……..FORZA RAGAZZI CREDO CHE LA MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI PER BENE SIA CON VOI

  93. Penso invece che una razionalizzazione delel risorse,quindi di uomini e mezzi possa solo far bene alla sicurezza del paese;invece di pagare 30.000 euro al giorno di multa all’Europa per avere 5 corpi di polizia…preferirei non vedermi bloccato lo stipendio fino al 2015;invece che pagare 5 divise,5 comandanti generali,5 amministrazioni…preferirei vedere sprechi..tutto qui….

  94. QUESTA E’ UNA DOCCIA GELATA. NON NE SAPEVO NIENTE.

  95. SONO L’ORGOGLIO DELLA NOSTRA NAZIONE. MA COME SI SONO PERMESSI SOLO PENSARLO.

  96. NON DEVONO TOCCARE NIENTE, NIENTE RIORGANIZZAZIONE. IL GOVERNO SE NE DEVE ANDARE A CASA E L’ITALIA FUORI DALL’EUROPA CHE CI HA FATTO SOLO DEL MALE.

  97. La pensiamo tutti come te koala credimi,ma ad oggi 5 corpi di polizia sono una spesa insostenibile ed una serie infinita di sprechi,quindi ben venga una riorganizzazione e razionalizzazione di uomini,mezzi e quant’altro.

  98. accorpare per meglio gestire, per spendere meno, per evitare conflitti di competenze, protagonismi di cui i cittadini fanno le spese. Poi che ci chiamino tutti Carabinieri o Polizia italiana, poco importa

  99. Due parole: Polizia Idraulica!

  100. Le forze di polizia sono 5 e non sette
    , la prima forza di polizia italiana e appunto la polizia di stato.
    se le altre forze di polizia hanno avuto qualche beneficio e stato solo grazie ai sindacati ed alle lotte dei poliziotti.
    I carabinieri specie con le loro piccole e troppo spesso inutili casermette di paese, aggravano il bilancio delo stato con milioni ed milioni di euro.
    Francamente sarei lieto di avere accanto nel mio quotidiano appartenti alla truppa dei cc.. e sarebbero contenti anche loro…
    Basta con la pubblicità con le bandiere, con la storia, (che francamwnte a parte qualche eccezione ) non si dimostra tanto ricca di pregi per l’arma…

  101. Anonimo, prima di dare fiato alla bocca, rischiando di togliere ossigeno al cervello, ragiona prima di parlare.
    Se quando dici che l’Arma non si è dimostrata ricca di pregi, ti riferisci a C.G. (vedi G8 di Genova) beh, sappi che “quello” se l’è andata a cercare…

  102. Sono tutte cazzate quelle che dite, non ci sarà nulla di quello che pensate. Informatevi, e ricordate che siamo in Italia.

  103. L’ideale sarebbe creare un corpo con delle specializzazioni sotto un’unico vertice, tanto semplice. Qui siamo in Italia e cose logiche non si possono realizzare. Importante e’ che ci siano gli sprechi, ma credo ancora per poco…

  104. MA NON CI RENDIAMO CONTO CHE I TEMPI CAMBIANO, NON E’ POSSIBILE CHE CI SONO PIU’ DI 250.000 PERSONE APPARTENETI A VARI CORPI TRA POLIZIA E CARABINIERI…CHE POI FANNO LE STESSE IDENTICHE COSE…SOLO IN OTALIA ESISTE UN CORPO MILITARE COME LA GUARDIA DI FINANZA, MI CHIEDO COME FANNO IN EUROPA PER COMBATTERE L’EVASIONE CERTO NON USANO LA GUARDIA DI FINANZA COME IN ITALIA DEGLI SPRECHI, POTREI AGGIUNGERE ANCORA. NON E’ POSSIBILE CHE ANCORA OGGI CI SONO IN ITALIA QUESTE VARIE POLIZIE CHE FANNO LE STESSE COSE….COMUNQUE SAREBBE OPPORTUNO COMECI CHIEDE L’EUROPA CHE SI PARLASSE SOLO DI UNA P O L I Z I A…..

  105. […] Romeo, provenienti dal Comando generale dell’arma dicono che non sarà così, mentre alcuni giornali online invece prevedono il […]

  106. Ogni anno l’Italia paga all’Europa una grossa Multa solo perché è l’unica ad avere cinque forze di Polizia.
    Con questa Crisi sarebbe opportuno non aspettare il 2014 e farlo immediatamente.
    Non mi vorrei dilungarmi altrimenti vi parlerei come sarebbe importante Legalizzare le droghe leggere …

    Antonio Caruso

  107. Vorrei ricordare a Tutti, che in primis siamo “”Forze dell’Ordine””, Tutti lavoriamo per le stesse finalità.
    Quindi avere tutti una divisa, un nome ed un punto di riferimento quale problema c’è.
    Ricordate che non è il colore della divisa che fà l’uomo.

  108. Le parole le portano via il vento. Ma i fatti quali saranno?

  109. A me sembra che in questo sito ci siano delle mancanze basilari di conoscienza delle Forze armate e di poliza per affrontare un discorso così aggrovigliato come quello del trattato di Velsen, ma chiunque voglia può utilizzare Wikipedia per ottenere le corrette informazioni a riguardo.

    Comunque è bene precisare che le forze di Poliza sono 5: Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Corpo Forestale dello Stato e Polizia Penitenziaria. (Le polizie locali pur essendo “polizia” non sono contemplate nell’organico “principale di Stato” in quanto gli vengono attribuiti compiti prettamente vincolati a comune/provincia e nell’orario di servizio.)

    Per quanto riguarda il Trattato di Velsen, lo smembramento dell’Arma dei Carabinieri non sarà rivolto a tutti i componenti, ma solo ad una parte che sarà accorpata all’EuroGendfor, in quanto MP(Polizia Militare) pertanto qualificata ad assumere responsabilità sulla gestione in caso di “disordini” all’estero nelle missioni di Peacekeeping ecc.

    …mentre la restante parte verrà accorpata alla Polizia di Stato, la quale si avvarrà di diversi reparti, ad sesempio, il Corpo Forestale diverrà Un reparto della Polizia di Stato svolgendo compiti di polizia giudiziaria e ambientale(probabilmente con il nome di: Polizia Ambientale…dato ancora poco certo);

    così per tutti gli altri Corpi…un altro esempio è la Guardia di Finanza che a sua volta diverrà un reparto di Polizia Tributaria.

    In un certo qual modo, nonostante mi pianga il cuore per questa “rottura” dei carabinieri a cui sono molto legato, bisogna dire che sembrerebbe un ragionamento corretto quello di creare un corpo con diversi reparti specializzati in un ramo ben preciso!!!

    Fateci caso, che senso ha avere nel Ministero delle Politiche Agrarie e Forestali un Corpo super valido come quello del Corpo Forestale di Stato ed un Comando altrettanto valido dell’Arma dei carabinieri che tutto sommato svolgono le stesse funzioni…e nello stesso ministero?!

    Oppure, un’altra anomalia è quella di avere motovedette in mare di Carabinieri e Guardia di Finanza…ma se ci sono già quelle della Capitaneria di porto che svolgono già una funzione di Poliza Militare…perchè trovarci a dirigere più mezzi e più figure?
    Tutte e tre possono fermare e controllare altre imbarcazioni ma solo la Capitaneria di porto, oltre a svolgere tali mansioni, ha i giusti mezzi in caso di salvataggio come i mezzi eliportati.

    Quindi sarebbe il caso che la Capitaneria stia in acqua e gli altri corpi a terra?…a me sembra giusto!

    Mi fermo qui…

  110. o letto che molti di voi sono nelle forze dell’ordine, pero anche voi non avete le idee chiare,avete fatto una confusione,io che sono un civile non ho capito niente.quello che io voglio capire e questo,le attuali caserme dei carabinieri, che si trovano in ogni città,cambieranno nome, divisa, auto? e dove ora ci sono carabinieri e polizia, saranno accorpate in una sola caserma?e questo che il cittadino comune vuole sapere.io sono di altamura città di 70.000 mila persone in provincia di bari,qui c’è solo la compagnia dei carabinieri e della g.di f.,niente polizia mio mal grado,quindi cosa diventerà polizia? questo voglio sapere.grazie

  111. ragazzi, non è tutto oro quel che luccica.
    meglio che la sciolgono l arma. o al max eliminano tutti dal grd. di cap in su. e lasciano lavorare in santa pace i veri cc che sono sulla strada e non in un ufficio a pensare a come distruggere qualche carab onesto..
    chi semina male,male riceve

  112. e’ l’inzio della fine!!!!!!!!
    che tutti sappiano che abbiamo alle spalle duecento anni di storia, piu’ di qualsiasi altro corpo di polizia. per la gente, tra la gente. nel bene della collettività. lo sanno, o fanno finta di non ricordare quanti colleghi abbiamo lasciato e lasciamo sull’afalto???? quanti di noi troppi, lasciano mogli, madri, genitori e figli, a trepidare durante una rapina, un incidente, un controllo qualsiasi, dove magari, avvicinandosi, ci sparano addosso? ecc…. ecc….
    Scusate ma tanti, tanti e poi ancora tanti, ringraziano l’ARMA CARABINIERI!!!!!!!
    gli alamari, li abbiamo cuciti sulla pelle
    ONORE E PER SEMPRE NEI SECOLI ALL’ARMA CARABINIERI!!!!

  113. sono sempre stato dell’idea che le caserme andavano bene quando c’era da tenere sotto dominio un territorio conquistato, dagli avamposti romani fino ai forti dell’esercito americano impiantati nel far west. Da decenni le competenze svolte dalle varie FF. dell’ordine italiane sono praticamente dei duplicati con costi esorbitanti per i cittadini. Infatti ogni forza dell’ordine (5 in italia) ha una sua gerachia: generale comandante, vice comandante ecc. ecc. fanfara, reparto sportivo, nucleo investigativo, scientifica ecc. ecc., sono tutte figure e strutture che costano miliardi di euro che paghiamo noi cittadini.
    Personalmente vedrei meglio come negli States una polizia locale (città) o sceriffo (fuori città) e una nazionale (FBI) e basta. Tradotto in italiano: eliminazione della Forestale, Polizia Penitenziaria, Carabinieri, Guardia di Finanza con istituzione di una polizia nazionale e potenziamento della polizia locale già presente. Risultato risparmio economico garantito ed efficienza del servizio.

  114. PER: UN CARABINIERE:
    e’ l’inzio e NON la fine.
    “che tutti sappiano che abbiamo alle spalle duecento anni di storia, piu’ di qualsiasi altro corpo di polizia” – SBAGLIATO! SE LA MEMORIA NON M’INGANNA LA FINANZA HA SUPERATO I 220 ANNI.
    PER IL RESTO FINISCILA DI USARE QUESTO MEZZO DI COMUNICAZIONE PER SENTIRTI FEDELE, FEDELE A COSA E A CHI! LAVORA FAI IL TUO E SE CREDI IN QUELLO CHE FAI LO FARAI CON E SENZA STELLETTE. SVEGLIAAAAA!!!!
    1) IN ITALIA CI SONO PIù APPARTENENTI ALLE FORZE DI PILIZIA CHE CITTADINI, SE CONTINUIAMO COSì E LA CRIMINALITà, SIA MICRO CHE MACRO, è IN VERTIGINOSO AUMENTO;
    2) TROPPI IMBOSCATI IN UFFICI INUTILI;
    HO GIà PERSO TEMPO PREZIOSO. BUON LAVORO.

  115. LUOGOTENENTE DCSA.
    BENDETTO!!!
    BASTA STELLETTE, CERIMONIE SFARZOSE E COSTOSE, NEPOTISMO E GINEPRAI OVUNQUE.
    RIPULIAMO L’ARMA INIZIANDO DAI VERTICI.

  116. Errore!.. Non solo in Italia esistono corpi come l’arma, in Francia c’è la Gendarmeria in Spagna la Guardia Civil in Portogallo la Guardia Naz. Repubblicana in Olanda Belgio gendarmerie corpi simili in Grecia Ungheria in Germania la Polixia di frontiera (di cui fa parte il Gsg9) . Comunque i Carabinieri e gli italiani devono opporsi al cancellamento dell’Arma e della Nostra Libertà

  117. ANONIMO resta tale per dici cose inutili, anzi dai aria alle fauci.

  118. Era anche ora.
    A parte l’Africa nessuno ha dei militari per le strade.

  119. i carabinieri, i tuttologi dell’italia, all’italiana ???????????????????????????

  120. ANONIMO, sei de coccio L’ARMA non è un Corpo ma una Forza Armata, un Corpo è la Forestale, la Guardia di Finanza…. documentati meglio.

  121. ERA ORA FINALMENTE.

  122. lavoro in una centrale operativa in periferia della citta’ … mi arrivano le chiamate al 112 + quelle dirette al commissariato, perche’ sovente non hanno la pantera . Tutti girano la palla ai carabinieri, o non fanno nulla se non ci siamo noi presenti. Interventi di protezione civile, assistenza al personale del 118 non fanno una puntura sedativa se non ci siamo, fauna selvaggia (il corpo forestale chiude alle 19) la polizia provinciale chiude alle 19. centrali dei VVFF. e del 118 chiedono il nostro intervento per verificare l’accaduto. La polizia municipale chiude alle 19 . Finanza non interviene nei reati contre l’incolumita pubblica, disordine pubblico. Queste sono le prime cose che mi vengono in mente in 5 minuti . C’e’ da pensare cosa dite ?

  123. finalmente!!!era ora!!!

  124. E’ stato tutto pianificato!!!!!!!
    Una sana classe politica avrebbe potuto gestire meglio quello che sta accadendo in Europa.

  125. Finalmente è finita l era del. We collega chiudi un occhio siamo compaesani.

  126. Quando succederà sara sempre troppo tardi………….

  127. La mia paura è che i capoccioni non lo permetteranno mai, spero che questa vota la politica non si farà confondere.

  128. io credo che questo voglia solo dire una cosa… rafforzare il corpo di polizia contro il popolo… da qui a 6 mesi ne riparleremo

  129. Ma dai ogni tanto esce una buona notizia!

  130. Vorrei ricordare a chi ha detto che le forze di polizia sono 3, oppure a chi ha detto che sono 7 che in realtà sono solo 5 (. Carabinieri, Polizia di Stato, Polizia Penitenziaria, Guardia di Finanza e Forestale.) le forze Armate sono quelle militari e tutte le altra Polizie sono certamente Agenti e Ufficiali di Polizia Giudiziaria e Pubblica Sicurezza, ma solo durante l’esercizio delle loro funzioni, cioè quando sono in servizio e sono dipendenti degli enti di competenza es: polizia locale (dipendente comunale) polizia provinciale (dipendente della provincia, o comunale distaccato in provincia) ecc. gli appartenenti alle forze dell’ordine o armate invece, appartengono ai rispettivi Ministeri di appartenenza. Faccio questa precisazione perché è importante per chi legge, a non fare confusione altrimenti non so prendiamo bene il perché della necessità, oggi di prendere in considerazione seriamente l’unificazione delle forze di polizia. Sapete quante volte abbiamo fatto indagini in contemporanea con altre forze di polizia magari senza saperlo? Questo comporta spreco di soldi, spreco di uomini che potrebbero essere impiegati meglio se tutti sotto un’unica regia, ma sopratutto un grandissimo risparmio in termini economici, che oggi sarebbero per noi un toccasana se veramente vogliamo pensare di uscire da questa situazione di stagno.
    Potrei parlare per ore di questo argomento, ma non è il caso, non è il posto giusto. Ma ragionate bene su quello che ho scritto e sono sicuro che molti saranno d’accordo con me.

  131. Quanta disinformazione! Il trattato non c’entra proprio nulla, nè tantomeno eurogendfor… È un principio giuridico se non c’e una comune legge penale come fa ad esserci una comune (intendo europea) forza di polizia? Se vogliamo tispoarmiare iniziamo con l’includere la guardia di finanza nell’agenzia delle entrate, visto che ormai fanno attivita di contrasto al crimine economico solo su imput di quell’ufficio, ma la verita è che il ministero dell’economia non vuole perdere la sua polizia privata! Due , c’è una cosa che forse dimenticate…. Se smikitarizzano i cc chi svolgera i compiti di polizia militare per le ei, am e marina?? E chi parteciperà come forza di polizia nei contesti joint ) cioè con le forze armate straniere all’estero? Faccio riferimento all’MSU! In realta un progetto c’è e orevede l’alternanza alla direzione del dipartimento di pubbluca sicurezza tra un prefetto proveniente dalla ps e di uno proveniente dall’arma. E di conseguenza unificare ed accebtrare a livello mi alcune funzioni logistiche amministrative. La p. S ormai è alla canna del gas, l’arma riceve piu del 70% dlle denunce di reati sul territorio nazionale, second voi puo un governo prendere una decisione folle come quella di chiuderla?? Ragazzi non fate disinformazione perche questa è disinformazione!

  132. Sono solo piagnistei, se il volere è di ridurre le spese e fare una polizia efficiente di cinque al collasso ben venga la riforma, piantatela di piangervi addosso, la verità sta nella perdita della bandoliera.

  133. Basta…….se uno è un servitore dello stato deve obbedire.
    QUINDI se serve a migliore le funzoni di polizia bisogna unificare tutte cinque le FFPP.

  134. Qui, in Spagna ci sono La Guardia Civil e La Policía Nacional a livello statale perché nelle Comunità ci sono altre ( mossos d´esquadra, ertaintza, policía foral ,ecc) Al momento non si ascolta per niente che vengano a sparire gli sottoscritti corpi poliziali.
    Forza ai nostri corpi poliziali.
    Uno spagnolo.

  135. Se l’Europa ci obbliga ad avere un solo corpo di polizia, io penso che sarebbe stato meglio riunire tutti i 5 o 6 o 7 corpi di polizia italiani, sotto i Carabinieri che hanno sempre dimostrato, mostrano e mostreranno SEMPRE, il loro valore, il loro rispetto della legge ed il rispetto umano che elargiscono anche a coloro che combattono per assicurare al popolo italiano una vita migliore.
    La distribuzione capillare della loro presenza sul territorio, ci assicura anche di trovarci di fronte ad una organizzazione per la quale un cittadino di Roma viene tutelato come un cittadino del più piccolo paesuncolo ache se sperduto tra le montagne.
    Viva i Carabinieri

  136. Novità?

  137. Da come la vedo io gli sprechi di denaro pubblico sono tanti, ad esempio anche la giustizia e la sanità fanno acqua da tutte le parti, questo della proliferazione delle forze di polizia è uno dei tanti, speriamo che magari qui si riesca ad organizzare meglio, anche perchè è un servizio al cittadino di delicata importanza!

  138. Ecco, ma cosa succede? L’arma dei carabinieri è sempre stata importante! È la storia!
    Allontanamento piccioni

  139. l’UE può anche andarsene a fare in culo ha solo portato disastri, ha fatto perdere all’Italia la svoranità monetaria e parlamentare il trattato di Lisbona viola ben 17 articoli della costituzione italiana I CARABINIERI HANNO CONTRIBUITO ALL’UNITA’ D’ITALIA E ALCUNI DI ESSI SI SONO SACRIFICATI PER SALVARE GLI ITALIANI (IL VICE BRIGADIERE SALVO D’ACQUISTO) SCIOLGIMENTO UN CAZZO W I CARABINIERI

  140. L’ ARMA E’ UN’ ISTITUZIONE CON UN’ ANIMA , CON UN’ IDENTITA’ PERSONIFICAZZA CHE RACCHIUDE IDEALI E SENTIMENTI DI UN POPOLO … LA STORIA D’ ITALIA NE E’ TESTIMONE … -. UN’ ENTITA’ ESTRANEA ALLO STATO ITALIANO NON PUO’ DECIDERE LA SORTE DELL’ ARMA DEI CARABINIERI … SOTTOMETTERSI A QUESTA DECISIONE E’ UMILIANTE , INACCETTABILE E DA CODARDI …
    L’ ARMA DEI CARABINIERI E’ L’ ESSENZA STESSA DELLO STATO ITALIANO …
    no … deciso …. all’ attuazione di quest’ infamia …

  141. ” personificatizzata ” errata corrige

  142. siamo arrivati alla fine dell europa saremmo controllati da servizi d oridine creati dall unione europea questo per far in modo che nessun cittadino o entita possa ribellarsi a cio che questi crimanali stanno facendo…l unione europea e una delle piu gandi associazioni a delinquere mai esistite e questo che vediamo ora e soltanto il 40% del loro lavoro di strozzinaggio…vogliono controllarici in tutto e per tutto! sveglia popolo italiano non credere nel bilancio zero debito publico e spreed non leggete giornali sono tutti manovrati dai potenti….l alibera informazione crearsi un idea personale e questo cio che ci vuole!

  143. ci hanno tolto la moneta propia costringendoci cosi a chiedere prestiti all bce con interessi stellari, stiamo pagando soltanto gli interessi per ora il conto dovra ancora arrivare..uno stato senza moneta propia non ragione di esistere!!

  144. Sì,ok! ma tutto questo cosa c’entra con l’unificazione delle polizie? vi rendete conto che razionalizzare le risorse,unificare i vari corpi ci farebbe risparmiare 5 miliardi di euro? la gente chiede sicurezza,poi o carabinieri o polizia poco importa!

  145. E’ vero che in tutto il mondo ci sono due tipi di polizia, quella locale e i federali, però bisogna ricordarsi un piccolo particolare da non sottovalutare, l’Italia ha mafia, ndrangheta, camorra e sacra corona unita che non hanno pari in nessun Paese al mondo. Certamente condivido il fatto che bisogna ridurre le spese ed il personale, ma smantellare un interno corpo solo perchè ce lo chiede l’Europa non è un po’ esagerato? Se proprio devono ridurre le spese perchè non iniziano dall’alto? Perchè non inserire un tetto massimo degli stipendi statali? Perchè manager pubblici che hanno causato dei danni seri al Paese vengono liquidati lo stesso con importi milionari? Un Paese serio si vede anche da queste azioni concrete. L’acronimo di Ue è davvero Unione Europea? Io credo che c’è poca “Unione” è troppo Europa in Paesi che hanno fiscalità, usi e tradizioni diversi. Non credo che sia il caso di inseguire un “sogno” che appartiene ad altri (Letta E.). E’ necessario ascoltare le voci del popolo per un Europa solidale e non sperare in un’imitazione degli Stati Uniti d’Europa. Se ciò non fosse possibile sarebbe il caso di fare un passo indietro e tornare alla nostra sovranità nazionale e riprenderci anche la sovranità monetaria per non morire d’Europa.

  146. Chi se ne frega se gli altri stati hanno un unica polizia. Perchè dovremmo adeguarci agli altri, perchè non si adeguano loro a noi allora, che si facciano i conti in tasca a loro e non a noi

  147. kalos83 del:
    22 dicembre 2013 a 19:27

    Penso che sei un grillino

  148. Caro Patrizio, noi abbiamo una storia, gli altri no. Non siamo noi ad essere indietro, essendo il primo Paese al mondo per siti culturali, naturali e misti. Lo stesso Rinascimento è opera italiana. Sono gli altri che devono prendere esempio da noi. Uscire dall’UE e’ la miglior cosa da fare. Ora.

  149. Cosa vuol dire “Sono anni che l’Italia paga una penale all’Europa per non avere un solo corpo di polizia”? L’Italia è uno degli Stati membri dell’UE? oppure è una colonia dell’UE? Vorrei capire questa cosa, perchè non faccio altro che leggere “L’UE dice”, “L’UE chiede”, “L’UE critica”… Ma vogliamo uscire da questa UE che ha portato solo svantaggi all’Italia e benefici alla Germania e ad altre nazioni, con il consenso di alcuni politici italiani corrotti? Mi auguro che i carabinieri non consegnino spontaneamente le armi o le divise a chi gliele chiede. Se ci fosse una rivoluzione di popolo, io, pur non facente parte dell’arma, sarei felice di accorrere in loro aiuto e in aiuto degli altri corpi. E’ ora di cambiare le cose in Europa e far sentire la nostra voce dopo aver cacciato i politici.

  150. MA IL SANGUE CHE I CARABINIERI ANNO VERSATO IN 200 ANNI DI STORIA D’ITALIA E NULLA MA LA POLIZIA COSA A FATTO? ANNO SOLO SERVITO SEMPRE ROMA??????

  151. Scusate non sapevo niente dello smantellamento dell’Arma dei Carabinieri. Ho incominciato a leggere solo stamane, mi sono copiato gli appunti che mi avevano impressionato di più e quindi sarei grato a Pippo, pimor, roberto, Fabio, Frank, di spiegarmi una cosa:
    -leggendo Wikipedia si apprende che Il 18 ottobre 2007 viene firmato il trattato di Velsen[7], in Olanda, dai Paesi che sono dotati di Polizie militari: Francia (Gendarmerie), Spagna (Guardia Civil), Portogallo (Guardia nacional) e Olanda (Marechaussée) e, per l’Italia l’Arma dei Carabinieri. Il trattato, di 42 articoli, disciplina compiti e poteri della Eurogendfor.
    Il Trattato di Velsen è stato ratificato al Senato il 28 aprile 2010 con la legge 84 del 14 maggio 2010.

    Nel trattato si stabilisce una Forza di gendarmeria europea (Eurogendfor o EGF) che diventerebbe il primo Corpo militare europeo a carattere sovranazionale
    NON SI PARLA ASSOLUTAMENTE DI SOPPRIMERE QUESTE GENDARMERIE ESISTENTI, bensì di come si debbano coordinare in interventi più pacifici che militari.
    Sbaglio qualcosa. Mille Grazie.
    angelo

  152. troppe forze di polizia in italia ok vogliamo adeguarci agli altri stati,incominciamo a fare scontare le pene previste dal c.p.a chi delinque,

  153. …certo che, a ruota libera e senza documentarsi, se ne scrivono di baggianate….
    Vi posso garantire che l’Italia non è l’unico paese europeo ad avere più forze di polizia e, tra l’altro, non è stata nemmeno una nostra invenzione. Come buona parte dell’Europa continentale abbiamo ereditato il modello francese in seguito all’espansione napoleonica. Sulla base dell’allora organizzazione degli Stati Generali (Aristocrazia e Clero) , la gendarmeria (militare), era stata creata proprio a tutela NON DEL POPOLO, ma della proprietà e dei privilegi degli aristocratici e degli alti prelati. In seguito alla rivoluzione francese, entrava nell’organizzazione degli Stati Generali una nuova classe, la Borghesia, che ovviamente creava una nuova forza di polizia (civile) per controbilanciare i poteri di aristocrazie e clero. Nasceva così in Francia la polizia. Questo modello, esportato poi nell’ Europa continentale dalle conquiste napoleoniche veniva a radicarsi anche nello Stato Piemontese, che, come ben sappiamo, ha poi conquistato l’intera Penisola, estendendo non solo i suoi codici (copiati da quelli francesi che a loro volta avevano copiato quelli della Roma di Giustiniano) ma anche il suio modello di polizia. Precisato questo (che ha la sua importanza, perchè se non conosciamo il nostro passato non possiamo costruire un futuro) posso confermare senza tema di smentita che la pluralità di forze di polizia nazionali combinate con forze di polizia locale interessa ancora oggi la maggior parte degli stati, come, solo per fare alcuni esempi, la citata Francia (police nationale, gendarmerie, police municipale); Spagna (policia national, guardia civil, policia municipal); Germania (Bundespolizei, Bundeskriminalamt, Landespolizei, Staatpolizei, Küstenwache); Portogallo (Polícia de Segurança Pública, Guardia Nacional Republicana , Polícia Municipal). Il panorama anglosassone poi, a mio avviso , risulta ancor più complesso, basti pensare al modello Inglese che vede le Territorial Police Forces; Special Police Forces; Law Enforcement Agencies, che poi, nella sola citta di Londra si aggiungono alla Metropolitan Police che è cosa diversa dalla City of London Police che è ancora diversa dal New Scotland Yard, dalla British Transport Police ecc.. Quindi, l’unico discorso serio da farsi in Italia non sta tanto nel realizzare una polizia unica, ma di riorganizzare quelle polizia che spesso, troppo spesso, lavorano, accavallandosi, nei medesimi settori. Lo spreco di denari pubblici e di risorse umane e di mezzi sta tutto qui. Sarebbe come pensare di riorganizzare le Forze Armate, sciogliendo e unificando in un tuttuno Esercito Marina e aeronautica e tutte le Armi, i Corpi e le Specialità che li compongono… pura follia. Comunque, dal discorso di un eventuale unificazione delle forze di polizia nazionali del nostro Paese, dobbiamo stralciare i corpi specialistici come Polizia Penitenziaria e Corpo Forestale dello Stato che mai hanno creato, proprio in ragione della loro specificità, problemi di accavallamento con le altre Forze. La militare Guardia di Finanzia, risulta davvero l’unico prodotto originale italiano, dato che non trova omologhi in ambito Europeo se non per la Brigada Fiscal incorporata nella Guardia Nacional Republicana portoghese, a mio modesto parere, dovrebbe non essere sciolta, ma anzi, incorporare a sè Polizia e Carabinieri. La sua potente organizzazione, contenuta nei numeri di personale rispetto a CC e GdF, ma sicuramente superiore nelle dotazioni, dato che dispone di una vera e propria flotta aereo-navale, se smilitarizzata e passata alle dipendenze del dicastero degli interni, potrebbe bilanciare le forze militari sotto la Difesa. Questo, se si ritiene di restare attenti agli insegnamenti di Monstequieu a tutela della democrazia, che oltre alla separazione dei poteri, imporrebbe di adottare pesi e contrappesi in grado di bilanciare le forze in campo (armate (militari) e di polizia (civili) in caso di, tanto lontane quanto sempre possibili, derive autoritarie. Ovviamente il discorso andrebbe sviluppato in altre sedi ed in maniera più approfondita consci del fatto che il percorso di razionalizzazione delle forze di sicurezza dovrebbe avvenire in maniera oculata e graduale.

  154. per Anonimo… mi sa che hai la memoria un pò cortina… nel caso volessi documentarti un minimo, prima di fare certe affermazioni azzardate, visita il sito http://www.cadutipolizia.it/index.asp .Solo dal 2000 ad oggi, i caduti in servizio della P.S. solo stati 102. Dal 1852 anno di fondazione del Corpo delle Guardie di P.S. i caduti in servizio sono stati oltre 2.500. Tra questi ci sono i ragazzi delle scorte agli indimenticabili Giudici Falcone e Borsellino nonchè il Dott. Calipari già primo dirigente della polizia di stato, funzionario del sismi, insignito della medaglia al valor militare alla memoria dal Presidente della Repubblica Ciampi, con la seguente motivazione “«Di iniziativa del Presidente della Repubblica, alla memoria. Capo Dipartimento del Servizio per le informazioni e la sicurezza militare – già distintosi per avere personalmente condotto molteplici, delicatissime azioni in zona ad altissimo rischio – assumeva il comando dell’operazione volta a liberare la giornalista Giuliana Sgrena, sequestrata da terroristi in Iraq. Prodigandosi con professionalità e generosità, sempre incurante del gravissimo rischio cui consapevolmente si esponeva, animato da altissimo senso del dovere, riusciva a conseguire l’obiettivo di restituire la libertà alla vittima del sequestro, mettendola in salvo. Poco prima di raggiungere l’aeroporto di Bagdad, nel momento in cui l’autovettura sulla quale viaggiava veniva fatta segno di colpi d’arma da fuoco, con estremo slancio di altruismo, faceva scudo alla connazionale con il suo corpo, rimanendo mortalmente colpito. Altissima testimonianza di nobili qualità civili, di profondo senso dello Stato e di eroiche virtù militari, spinte fino al supremo sacrificio della vita.» ….sai Bagdad o Capaci non sono quartieri Roma.

  155. per Angelo. Il Trattato di Velsen, istitutivo dell’Eurogendfor, pur non essendo un trattato U.E. è stato fortemente voluto dall’Italia, che è riuscita a “consorziare” dalla sua fondazione, le Forze di Gendarmeria presenti nell’ U.E. , ossia Carabinieri per l’Italia, Gendarmerie nationale per la Francia, Guardia Civil per la Spagna, Guarda Nacional Republicana per il Portogallo, il Marechaussee per l’Olanda, nonchè, dal 2009, la Gendarmeria della Romania. Orbitano poi, intorno a Eurogendof, con compiti di supporto altri Corpi di Gendarmeria presenti nel vecchio continente come quella della Polonia e della Lituania mentre altre gendarmerie aspirano a farvi parte, come quella Serba, Moldava, della Bielorussia e Turca. Il trattato nasce “ufficialmente” per il motivo di dotare i paesi europei di un corpo di gendarmeria sovranazionale da impiegarsi in diversi scacchieri, a seconda delle esigenze di UE, NATO, OSCE e ONU ovviamente di concerto con i governi a cui fanno capo i diversi corpi. Chi la vuol vedere ottimisticamente, la struttura dovrebbe operare in ambiente extraeuropeo in quei teatri dove, dopo le dure fasi di un conflitto armato che compromettono la struttura demodratica ed istituzionale del paese colpito, vede avviarsi una difficile fase di ricostruzione che, necessariamente, deve trovare un avvicendamento tra i tipici reparti militari addestrati al compattimento, con reparti militari di gendarmeria che, per loro natura espletano la doppia e contestuale funzione di soldati/poliziotti ai quali meglio si addice l’ onere di vigilare sulla riscostruzione istituzionale del paese ospitante per supportare la ri-formazione dei servizi di polizia locali verosimilmente sfaldatisi durante il conflitto. Chi ha una visione negativa del Trattato di Velsen, sostiene che altro non è che un tentativo per garantire un futuro agli alti ufficiali delle citate gendarmerie, le quali, secondo un innegabile criterio di evoluzione storica, in Europa diventano sempre più anacronistiche. Probabilmente possono essere verosimili, in parte, tutte e due le visioni. Se è vero che, nell’ottica delle più antiche democrazie occidentali, quali UK e USA la polizia non deve essere effettuata da corpi militari per una semplice ragione di competenze.. mentre i militari difendono la Patria dagli attacchi esterni, dai nemici insomma.. la polizia deve svolgere analogo compito ma a difesa dagli attacchi interni, che, nella maggior parte dei casi sono attuati da cittadini, fuorilegge sì, ma pursempre cittadini e non “nemici” in senso stretto. Tuttavia, come scrivevo in uno dei precedenti post, USA e UK hanno le loro tradizioni, mentre l’Europa continentale ne ha altre. Francamente, non sono in grado di esprimere un parere sulla reale necessità di arrivare al trattato di Velsen e ad istituire una gerndarmeria sovranazionale come Eurogendfor, sicuramente però le particolari peculiarità dell’ Arma ed immagino delle altre gendarmerie, ben si presta agli impieghi post bellici nelle missioni internazionali di pace, che comunque venivano effettuate anche senza l’Eurogendofr. Non si può negare però che, per coloro che hanno a cuore i principi democratici, qualche contenuto del Trattato di Velsen può creare inquietudine.. come il fatto che Eurogendfor non risulti soggetta al controllo degli stati sovrani, ma solo a quello del CIMIN, il Comité InterMInistériel de haut Niveaul, al quale spetta il potere di adottare, in conformità delle leggi dello Stato che ne ospita le strutture, tutte le eventuali misure necessarie a garantire il mantenimento dell’o.p. e della sicurezza all’interno ed all’esterno delle sue strutture; o come la totale immunità riconosciuta agli edifici, ai documenti, agli archivi e materiale informatico organici o anche solo riconducibili a Eurogendfor che risultano assolutamente inviolabili per la magistratura e forze di polizia. Se si aggiunge che la sede di Eurogendfor è in territorio italiano, e precisamente a Vicenza nella caserma Chinotto, qualche comparazione con la nostra Costituzione è quasi inevitabile. E’ chiaro che , anche qui, la delicatezza che va riservata a questa discussione, dovrebbe approfondirsi in altre sedi.

  156. POLIZIA ITALIANA
    carabinieri vengono assorbiti dalla polizia di stato, troveremo Polizia Tributaria,Polizia Penitenziaria, Polizia Ambientale..!!!!!

  157. ..mah …non credo che lo vedremo mai…

  158. a casa….a casa!

  159. E GIUSTO E SOLO UNO SPERPERO DI SOLDI L’UNICO PROBLEMA SARANNO LA CATEGORIA DEGLI UFFICIALI QUELLE CHE NON FANNO UN TUBO E PRENDO UNA BARCA DI SOLDI E NON PAGANO VITTO ALLOGGIO E QUANT’ALTRO…FATELO SUBITO E CON QUE SOLDI CHE SI RISPARMIANO FACCIAMO RESPIRARE UN PO DI GIOVANI CHE NON HANNO LAVORO…

  160. Ecco ora vogliono far sparire l’unico corpo che ancora funziona ed ha una bassa percentuale di corrotti,largo agli illeciti ed ai truffatori!!
    Mi chiedo:la polizia provinciale a che serve?perche non aboliscono quella?
    da mio parere personale e l’unico corpo insieme alla guardia di finanza che dovrebbe restare in piedi tutti il resto ne farei volentieri a meno.

  161. …bè, tutte le opinioni sono legittime ed ognuno di noi è libero di fare il “tifo” per questa o quella forza.. ma così si resta al livello di chiacchiere da bar, che, per carità, ci vogliono anche quelle…. ma se si vuole affrontare un serio confronto, il discorso andrebbe sviluppato in maniera più articolata, partendo dall’analisi di fatti storici per poi arrivare all’attualità. Personalmente propendo per un modello di sicurezza in stile USA ma, se invece si deve fare riferimento alla sola Europa, allora opterei per il modello tedesco..

  162. prima c’erano disguidi e invidie tra i corpi dell’ordine,poi saranno piu’ validi perche’ coordinati da un vertice unico

  163. L’Italia é ormai l’unico paese al mondo al mondo ad avere 4 forze Armate anziché 3 e 3 forze di Polizia anziché 1… Non vi sembra già questa una enorme stranezza?! Bello o no, piavevole o meno, tutto questo si tradurrà in una maggiore efficienza del nuovo ente ed un enorme risparmio per i contribuenti.. Questa é la sola verità!!

  164. ci sono sempre due lati delle medaglie … Adesso c’e’ competizione e si corre o si sgomita per arrivare per primi dando sempre il meglio, poi si potra’ andare con calma perche’ nel territorio non ci sono altre figure che interverranno. Non si potra’ piu’chiedere un’altra forza di polizia per quei interventi considerati di parte. Adesso i marescialli dei cc lavorono anche di pattugua, domani da ispettori non e’ previsto che escano a sudare. Certo ci saranno lati positivi … staremo a vedere quali e se supereranno quelli negativi.

  165. Premetto di prestare servizio da 29 anni sempre fatti fuori a combattere il crimine, io lavoro per la gente non per i miei superiori! che mi chiamino Carabiniere o Poliziotto non me ne frega niente. Di sicuro a chi può dare fastidio dei futuri cambiamenti saranno i nostri ufficiali. COMANDI!!!!!

  166. …@Ombra …ma quale sarebbe il Paese ove esiste una sola forza di polizia.. me lo sai indicare? …come fate a scrivere cose con tale leggerezza? …non esiste al mondo Paese democratico (con la P maiuscola) che abbia una sola forza di polizia (vedi post mio del 3 gennaio h. 16.55), se non lo Stato Vaticano, ma nenache questo perchè la gendarmeria vaticana è affiancata dalla PS e dai CC. La questione NON E’ realizzare una polizia unica, ma realizzare uniche competenze esclusive delle diverse forze di polizia. Se parliamo degli USA, il sistema di sicurezza è totalmente basato su quelle che in Italia chiameremmo “municipalità” o “province”. Nelle grandi città, i servizi sono affidati in via esclusiva alla Polizia Dipartimentale o Metropolitana che dipende dal Sindaco, fuori dalle città metropolitane, la competenza è esclusiva degli sceriffi di ogni Contea.. taluni Stati hanno anche la Poliza Statale, la California ha anche una Polizia Statale Autostradale, poi c’è la Border Patrol come polizia di frontiera, poi gli US Marshall, poi l’ F.B.I. … …ma sono le competenze esclusive a far sì che avere più polizie non significa automaticamente spreco di denaro…

  167. Salve a tutti, sono un poliziotto vorrei esprimere il mio pensiero, su ciò che ho letto, il problema non è se sono migliori i CC o la PS, se è migliore quel corpo o quell’altro. Il problema fondamentale è il coordinamento, unificare le varie FF.OO., è fondamentale per la gente. Ci siamo dimenticati che noi tutti lavoriamo per assicurare i balordi alla giustizia, poi se ci chiamano carabiniere, poliziotto, finanziere non cambia assolutamente niente. Lo ribadisco, e non mi stancherò di ripeterlo mai, noi lavoriamo per la gente, tutto il resto è relativo. E poi, siamo nel 2014, vogliamo cambiare e pensare al futuro, rendendo così il nostro lavoro più fluido, celere e soprattutto da un unico coordinatore. Mentre, leggendo alcuni vostri pensieri ho notato che c’è qualcuno ancora radicato alle origini, trascurando il presente e il futuro. Vedete, nessuno vuole oscurare il passato, nessuno ha dimenticato il sacrificio dei colleghi che con abnegazione e dedizione hanno perso la vita, ma ora c’è bisogno di una svolta per il bene della gente, questo è il messaggio che vorrei trasmettere. Vorrei infine dire un’ultima cosa a qualcuno che ha inneggiato un tifo da stadio su questo o quel corpo, NON FATEVI STRUMENTALIZZARE.

  168. Condivido il pensiero di Morris. Occorrerebbe un intervento politico serio e super partes, che porti a razionalizzare -non all’italiana- il sistema di sicurezza del Paese. Probabilmente è una strada che andrà percorsa gradualmente, in varie fasi. Ma è importante iniziare. Per semplicità, probabilmente, occorrerebbe ri-partire dal passato con opportuni addattamenti. D’esempio, Il modello adottato in Francia che ha portato la Gendarmerie sotto il Dicastero degli Interni. Credo che questa debba necessariamente essere la prima fase, quidi Carabinieri sotto il Ministero dell’ Interno.. ma c’è l’ostacolo che sono 4^ Forza Armata… come coniugare le due cose..

  169. Cari colleghi con e senza stellette, per logica sono gli uomini che fanno la storia e non viceversa, condivido quanto scritto da PFM, per migliorare la sicurezza nel nostro paese ci vorrebbe una politica forte, sicura, razionale e futuristica, non la solita politica statica e radicata a concetti arcaici. Modernizzare un comparto, sicurezza/difesa consentirà agli operatori dei rispettivi settori, a dare il meglio di se stessi in tempi più rapidi. La nostra smilitarizzazione, fu un impresa, fu una Vittoria di Tutti, compresi i colleghi con le stellette, non dimentichiamoci i benefici che abbiamo ottenuto, da quella riforma. A qualche collega dei CC, voglio dire che quando furono insediate le donne nell’arma, qualcuno mugugnò, ora ci rovinano come hanno fatto con la PS, non è vero niente, è tutta demagogia, come ho detto sopra, siamo noi che facciamo la storia. Non so quanti di voi ricordano i tempi cupi, quando il male stava prendendo il sopravvento, quando i governi ci aumentano lo stipendio con 20 o 30 mila lire, solo perché qualche collega aveva perso la vita con scontri a fuoco con le BR. Noi dicemmo BASTA, noi vogliamo essere trattati come tutti gli altri lavoratori, quindi ci dovete fare il contratto e così, sino adesso abbiamo ottenuto qualche beneficio. Ma il mio pensiero forse non sarà condiviso, voglio comunque sottolineare che l’unificazione farà in modo da renderci più forti, più coesi, ricordatevi l’unione fa la forza, mi riferisco alle future “battaglie” contrattuali. Io forse non vedrò tutto questo perché mi manca un anno e mezzo alla pensione, ma vi assicuro che sarà una vittoria DOPPIA. Un saluto a tutti.

  170. …sì Morris, la strada da seguire è questa.. ..ma come dici tu, sono gli uomini che fanno la storia, e, ad oggi, gli uomini che contano, questa storia (unificazione) a me pare che non la vogliono realizzare…

  171. Se è vero che paghiamo una penale all’UE allora è meglio uscirne.
    Concordo con la riorganizzazione logistica e territoriale ma smantellare l’Arma significa perdere la nostra identità di italiani.

  172. …in realtà la penale -se la paghiamo- non c’entra nulla con il numero dei corpi di polizia che abbiamo in Italia, ma è legata unicamente alla mancata realizzazione dell’unico numero di emergenza europeo 112, attualmente abbinato -in Italia- alla sola Arma dei Carabinieri… sarà assurdo? ..però è cosi..

  173. …non credo proprio che sia in previsione lo “smantellamento” dell’Arma. ..in Italia non esiste politico o partito in grado di forzare una cosa del genere , della quale, tra l’altro, non si sente alcuna necessità… …come già scritto e non solo da me, la necessità sta tutta nel rimuovere doppioni, accavallamenti di competenze che comportano onersi disservizi vari, sostanzialmente tra PS/ CC, ed in parte GdF, e ancora tra GdF di mare e Guardia Costiera… …GdF tributaria ed Agenzia delle Entrate… GdF di frontiera e Agenzia delle Dogane ecc…. …

  174. i carabinieri che io sappia non sono la prima forza armata,la prima dovrebbe essere la marina militare,infatti nella marina esiste uno dei reparti più tosti per molte missioni importanti,fanno un’addestramento molto duro e severo,però lo fanno perche’ all’occorrenza devono risolvere qualsiasi situazione di emergenza sia a terra che in mare e in qualsiasi situazione climatica !

  175. …diciamo che l’enumerazione delle forze armate si muove su un principio storico-cronologico, per questo Esercito e Marina sono le prime due, la terza è l’Aeronautica e la quarta è l’Arma dei Carabinieri che però, prima di diventare forza armata autonoma, era appunto la prima Arma dell’ Esercito Italiano, che , come è noto, è composto da diverse Armi (Fanteria, Cavalleria, Artiglieria, Genio) e Corpi (Commissariato, Sanità ecc…) .. ..per quanto riguarda i reparti di èlite, credo che si possa affermare che ogni Forza Armata ha il suo, e che ognuno di questi presenta diverse peculiarità in ragione degli ambienti ove deve operare… l’Esercito ha gli incursori del 9° Col Moschin, la Marina gli incursori del ComSubIn, l’Areonautica si è dotata oramai da diversi anni di un’ unità composita di proiezione per le operazioni speciali i Carabinieri, come la Polizia di Stato, hanno rispettivamente i GIS e il NOCS che sono reparti altamente addestrati e specializzati negli interventi ad alissimo rischio sopratutto per le operazioni antiterrorismo… Certo non sono tutti la stessa cosa, mentre le Delta Force militari quando intervengono possono usare mezzi anche letali per il successo della missione, le squadri antiterrorismo delle FF.PP. devono risolvere la missione -possibilmente- senza vittime tra gli ostaggi ed anche tra i terroristi che vanno sempre assicurati alla giustizia anche per le necessità di carattere investigativo e di intelligence che seguono…

  176. Cari colleghi nel prossimo futuro ci sarà sicuramente l’unificazione e questo è già scritto. Voi dovete pensare soprattutto al sistema previdenziale, mi riferisco maggiormente ai giovani, con questo cosa voglio dire, bene, qui si guarda questo o quell’altro corpo, ma guardate piuttosto ai fatti vostri, perché a quelli nessuno ci pensa, se non i sindacati, tanto i capi questo problema non se lo pongono proprio. Detto questo, voglio dire che i giovani con l’attuale sistema contributivo, per percepire una pensione dignitosa dovranno fare più: straordinari, indennità, servizi di O.P., notturni, festivi, missioni e quant’altro che fa innalzare in modo significativo il proprio reddito. In questo modo, più pagherai e più percepirai di pensione ….Toglietevelo dalla testa di chiedere visita, in quel modo non si pagheranno contribuiti e la tua pensione sarà ridotta di molto….Faccio un esempio, i colleghi giovani, se non faranno quanto detto, a fine rapporto percepiranno una pensione di circa 1100,00/1200,00, euro di pensione al mese. Ragazzi fatevi i conti, perché quando sarete vicino alla pensione sarà inevitabile pensare a quello, ve lo dico io che ci sono quasi. Questo è il mio consiglio, poi fate voi…….

  177. h PFM dimenticavo, per quanto concerne il 112, numero unico in europa per il soccorso, i tecnici della telecom, hanno effettuato una modifica alle centraline dei comandi di polizia avente il 113. Infatti, qualsiasi utente che comporrà il 113, automaticamente verrà trasformato in 112, quindi, per il soccorso, interverranno le forze di polizia territoriali.

  178. Tutti i commenti o quasi non rispecchiano il primo avvertimento” non sono consentiti messaggi”
    etc,etc,- Per commentare bisognerebbe scrivere ” NO COMMENT” così non sarai perseguibile!

  179. credo che sciogliere i carabinieri e parli passare presso la polizia e uno sbaglio….. perche nei paesi
    non ci sara piu una sicurezza per i cittadini…. questo perche quando uno chiama il 113 risponde una caserma della citta e prima che una pattuglia arriva sul posto passa il tempo……….

  180. Gli Ufficiali dei Carabinieri verranno accorpati ad Eurogendfor mentre tutti gli altri verranno accorpati alla Polizia che muterà in Polizia di 2° livello controllata da Eurogendfor.

  181. Abbasso le inutili polemiche,l’unica dolorosa realtà è che trattasi della soppressione di un corpo che fa parte della storia della Repubblica Italiana.

  182. chi ha acceso la “miccia” dello scioglimento lo ha fatto al solo scopo di accendere gli animi e fare gratuita polemica perchè sa perfettamente che non accadrà mai.Invito tutti ad andarsi a leggere la legge che istituisce Eurogedfor. A questo signore io dico se ha letto bene la legge che egli stesso cita. Se, per contro, non l’ha ancora letta o non l’ha letta attentamente lo invito a farlo e si accorgerà che Eurogendfor è parto di soli cinque paesi dell’U.E. e non prevede affatto lo scioglimento dell’Arma dei CC. Non aggiungo altro perchè sarebbe inutile.

  183. Io sono nato con la divisa dei carabinieri cucita addosso e non vorrei trovarmi da un giorno all’altro ad indossare un’altra uniforme che non sento mia!!! E poi scusate tutti dite che gli altri stati europei hanno solo una forza di polizia… E chi se ne frega!!! Noi in Italia ne abbiamo tante, e allora???? Io piuttosto vorrei dire all’europa invece di comandare all’Italia su con quante forze vuole difendere il proprio territorio, vorrei chiedere all’Europa di guardare i nostri stipendi e di adegurli agli altri stati dell’unione europea!

  184. Giusto per informazione… anche la francia ha un corpo di polizia militare (sarebbero i nostri carabinieri) non vedo perchè deve essere sempre l’Italia a cancellare pezzi di storia!!! Perchè non accorpano la finanza? solo in italia abbiamo questo corpo con compiti finanziari oltre che ordine pubblico !!! allora accorpiamo loro alla polizia!!! Io toglierei anche la polizia e lascerei i carabinieri… Più seri e meglio inquadrati e meno esaltati… ognuno ha le sue idee!!!

  185. …per il post.n.189 lasciato da “contrario all’eliminazione dell’Arma” con il quale, in linea di massima sarei daccordo, però suggerisco di aggiornare le sue informazioni che mi sembrano un pò datate.. visita il sito della Gendarmie Nationale: http://www.gendarmerie.interieur.gouv.fr/ vedrai che in bella mostra c’è il logo che riporta la dicitura Ministero dell’INTERNO… è dal 2009 che i gendarmi francesi dipendono dagli Interni e non più dalla Difesa e non sono più comandati da un militare ma diretti da un Prefetto… ciò almeno in tempo di pace.. 😉

  186. Condivido che sicuramente gli Ufficiali dei Carabinieri verranno accorpati ad Eurogendfor (metaforicamente parlando, atteso che loro sono una Casta a parte) mentre tutti gli altri verranno accorpati alla Polizia. Ma poi oltre al fatto che le FF.PP sono 5 e, se ci mettiamo i VV.UU. e la Polizia Provinciale sono 7, ci rendiamo conto di quanti CLONI ci sono a loro interno: Antidroga, antiterrorismo, tipi di DIGOS, RIS, GIS ecc. ecc..!!!????

  187. Mandatemi in pensione anticipata, dandomi nel frattempo il mio tfr a rate fino all’eta pensionabile anche 600 euro!

  188. A parte la mia personale preferenza per l’arma dei C.C. Sbaglio ma i carabinieri sono anche polizia militare! e da chi saranno sostituiti?

  189. Mi meraviglio come tante persone che scrivono post o messeggi a proposito dell’unificazione, ancora continuano ad essere solo degli esaltati. Purtroppo queste persone non riescono a comprendere che l’unificazione può portare solo dei benefici. Da circa due anni il mio stipendio è bloccato come quello di altri poliziotti e carabinieri. Bisogna smetterla di vivere solo di allori e di “pieni di se”. Non siamo in guerra, io credo che di polizia c’è ne deve essere una sola, solo così ci potrebbe essere un notevole risparmio da fruttare per migliorare le condizioni economiche degli operatori di polizia.

  190. per il post. nr. 198. Credo proprio che non dovrebbero essere sostituiti da nessuno, dovrebbero continuara a fare polizia militare come hanno sempre fatto.

  191. Mi associo quanto detto da Silvio, io vorrei aggiungere dell’altro, la legge di stabilità approvata nello scorso dicembre ci ha fatto un altro regalo, da gennaio di quest’anno, i colleghi che andranno in pensione, percepiranno il TFR dopo dodici mesi (prima era sei mesi). Mi riferisco a coloro che avevano maturato l’80 % nel 2011, non solo, ma hanno pure abbassato il corrispettivo, prima ti davano tutto se non superavi i centomila euro lordi, ora ti danno cinquantamila euro lordi, mentre la rimanenza te la daranno l’anno successivo. Questo ovviamente dopo 12 mesi, che poi saranno 15 mesi, perché l’amministrazione si prende per legge ulteriori tre mesi. Poi per quanto concerne i colleghi che non hanno maturato l’80% entro il 2011, il TFR gli sarà dato dopo due anni, per adesso…..Poi sento parlare ancora di antagonismo, ma in che mondo vivete, invece di unirci e lottare per ottenere un nuovo contratto, parliamo di tutt’altro, ricordatevi che siamo noi a fare la storia e non viceversa.

  192. mi pronuncio sfogandomi in questo: ormai sembra ex aequo che l’unificazione è un passo fondamentale, anche per permettere un miglior equilibrio sul territorio delle forze di polizie (includendo tutte le categorie) e una migliore gestione delle infrastrutture.
    Ci dobbiamo rendere conto che la realtà, che fino ad ora è stata quotidiana, di vedere più macchine di diverse istituzioni che hanno sul territorio ugual compiti è ridicolo in questo periodo storico, ove la comunicazione viaggia in tempo reale, i mass media sono il primo canale di comunicazione, la telefonia è interattiva con tutti, il controllo è omnidirezionale. Dobbiamo aprire gli occhi.

  193. M/LLO DELL’ARMA IN PENSIONE POSSO DIRE CHE NONOSTANTE TUTTE LE ANGHERIE SUBITE SIA INTERNE CHE ESTERNE HO FATTO SEMPRE IL MIO DOVERE DI MILITARE E DI CITTADINO. PER POTERE ESPRIME UN GIUDIZIO BISOGNA AVERLE VISSUTE.C’E’ CHI LE HA VISSUTE ALL’INTERNO DELL’ARMA ANDANDO AVANTI CON RACCOMANDAZIONI E LECCONERIA DI QUALSIASI GENERE MENTRE ALTRI CHE NON AVEVANO SANTI IN PARADISO DOVEVANO OLTRE A FARE IL PROPRIO LAVORO SUBIRE LE ANGHERIE E TANTI SOPPRUSSI DA PARTE DI UNA CATEGORIA DI UFFICIALI (NON TUTTI) CHE SI LIMITAVANO A COMANDARE,PUNIRE,PERCEPIRE LO STRAORDINARIO FISSO TUTTI I MESI,ESCLUSO GLI ALTRI, E TANTE ALTRE COSE..CI SAREBBE DA RIEMPIRE INTERI LIBRI SU DI LORO CHE PENSAVANO SOLO A FARE CARRIERA E SE POTEVANO,DISTRUGGERE LA BASE.QUESTO VENIVA INCULCATO NELLA LORO MENTE.
    CERTO SMILITAZZARE L’ARMA LA SI DOVEVA FARE PRIMA,QUESTO NON E’ STATO FATTO PERCHE’ E’ FORTE LA CASTA DEI GENERALI,MA L’EUROPA OBBLIGA L’ITALIA A FARE TUTTO CIO’. CERTO ORA CI TROVEREMO,GIA’ CI SIAMO, CON UNA POLIZIA CHE SE LA CHIAMI DEVI ESSERE FORTUNATO SE ARRIVANO IN TEMPO……PURTROPPO IN ITALIA NON C’E NULLA DI CERTEZZA,SOLO DI FARTI PAGARE LE TASSE CHE OGNI GOVERNO IMPONE. MA LE RIFORME DELLA CASTA DOVE SONO? PRENDONO TEMPO,TUTTI VOGLIONO SFORARE IL 3 PER CENTO IMPOSTO DALL’EUROPA,MENTRE IL DEBITO PUBBLICO SALE.CHI PAGA ? I FESSI CHE SIAMO NOI. SI POTREBBE RISPARMIARE UNA MONTAGNA DI DENARO PUBBLICO. BASTI PENSARE CHE MI FACEVANO FARE LE ESERCITAZIONE AL TIRO CON LA PISTOLA IN UN LUIOGO DISTANTE 100 KM.PER SPARARE 8 COLPI OGNI 6 MESI SE ANDAVA BENE.OPPURE ANDARE A FARE UN CORSO PER AGGIORNAMENTO DI COMPUTER A ROMA DI 2 GIORNI,SPENDENDO 500 MILALIRE,DI ALLORA E NON SOLO,LE SPESE LI DOVEVO ANTICIPARE IO.NON MI PROLUNGO ANCORA.INFINE CHIUDO E RIPETO NONOSTANTE TUTTO ANCHE SE HO SUBITO TANTE ANGHERIE ED ALTRO SONO ORGOGLIOSO DI ESSERE APPARTENUTO ALL’ARMA DEI CARABINIERI.

  194. …sì, condivido amnche il post di Giovanni. Purtroppo in Italia, gli interessi privati riescono sempre a compromettere ogni cambiamento o a non renderlo efficace. Eppure la soluzione al problema è davvero facile, basta volerla. In una prima fase, sarebbe sufficience dividere le competenze dell’ Arma.. i reparti come il Tuscania, il reggimento Corazzieri e magari nuovi organismi con competenze esclusive di polizia militare dovrebbero restare sotto la Difesa, mentre i reparti che espletano funzioni di polizia dovrebbero sotto il Ministero dell’Interno, pur mantenento tutti lo status militare. Fatto questo occorrerebbe dividere le competenze territoriali tra PS e CC, facendo un ritorno al passato, alla tradizione di questo Paese.. la PS erede delle Guardie di Città, dovrebbe avere la competenza esclusiva sui grandi centri urbani, che so , oltre i 20.000 abitanti, mentre i CC, per la forte organizzazione capillare sul territorio nazionale che hanno sempre mantenuto, dovrebbero avere la competenza esclusiva in tutti restanti comuni sino ai 20.000 abitanti. Questo permetterebbe di redistribuire sul territorio ed in maniera oculata i presidi di sicurezza dello Stato. Questa dovrebbe essere la prima fase. La seconda fase, dovrebbe prevedere poi la smilitarizzazione dei CC. che espletano funzioni di polizia.
    Più coraggiosa e forse “dolorosa” dovrebbe essere l’operazione da compiere con la Guardia di Finanza, glorioso corpo, i cui servizi però si accavallano con quelli delle nuove Autorità titolari degli stessi.. quindi la GdF che svolge funzioni doganali dovrebbe essere assorbita dall’ Agenzia delle Dogane, la polizia tributaria dovrebbe essere assorbita dall’ Agenzia delle Entrate, la componente aereo-navale della GdF dovrebbe essere assorbita dalla Capitaneria di porto- Guardia Costiera che ne acquisirebbe anche le funzioni di polizia economico-finanziaria nelle acque territoriali. I servizi anti droga della GdF dovrebbero essere assorbiti negli omologhi reparti della Polizia di Stato e dell’Arma dei CC.

  195. ..chedo scusa per il precedente post, scritto da cani per non aver prima riletto.. 😉

  196. ..a ridaje ..leggasi “chiedo” 😉

  197. Scogliere i Carabinieri, praticamente in sordina, come tutto il resto fatto per l’EU. per fare cosa?
    L’EUROGENDFOR?Questo corpo di polizia eu extra territoriale, ma a chi rispondono? qula’è la reale esigenza di rendere un corpo di polizia immune da qualsiasi autorità nazionale, xchè devono avere la completa immunità, i loro archivi ed intercettazioni non saranno consultabili da nessuna autorità, e saranno rischierabili ovunque. Facciamo un esempio : Tumulti in Francia e Italia, in Francia rischierano reparti EGF Italiano o spagnolo e in in Italia un reparto francese e portoghese così non c’è comunicabilità ma solo manganellate. I ns. Carabinieri hanno giurato fedeltà all’ Italia rispondono ad un’autorità giudiziaria, con l’EGF nulla di tutto questo……nubi nere all’orizzonte

  198. Salve a tutti volevo soltanto dire a gli appartenenti della grande benemerita Arma che non vedono l’ora di essere assorbiti dalla polizia, che tanto critici e che si attaccano a varie scuse come quella che siamo gli unici ad avere tutte queste FF. PP. e sono sicuro che vivono in questa Istituzione da anni, che nessuno vi tiene legati potete sempre andarvene, basta fare domanda. Ci fareste un grande favore visto che non vi sentite parte di questa grande famiglia.
    Che l’Arma, a vostro dispetto, possa continuare ad essere al servizio della società per altri secoli. ONORI A TUTTI I CADUTI

  199. A Maurizio… occhio a non farsi tradire dal nome equivoco. Eurogendfor NON E’ un’ agenzia dell’ Unione Europea. Quelle dell’U.E. sono solo Europol, Frontex, Eurojust, Olfaf. Eurogendfor è nata in forza di un accordo intergovernativo tra i ministri della difesa di Italia, Francia, Spagna, Portogallo, Paesi Bassi, ai quali si è aggiunta la Romania nel 2008. In forza del trattato di Velsen, Eurogendfor NON RENDE CONTO del suo operato nè alle istituzioni dell’ Unione (Commissione o Parlamento) nè ai singoli Parlamenti dei paesi che l’hanno costituita. L’organismo politico che la guida è appunto il CIMIN, acronimo del Comité InterMInistériel de haut Niveau, ossia Comitato Interministeriale di Alto Livello composto ESCLUSIVAMENTE dai ministri della difesa dei paesi partecipanti e nessun rappresentante dell’ U.E. ha diritto a parteciparvi. Poi, per come prevede il trattato, su autorizzazione del CIMIN, Eurogendfor può essere impegnata in vari ambiti europei e internazionali su richiesta ONU, NATO o UE, ma questa è tutta un’altra situazione.

  200. In Italia ci sono 2 Eserciti uno si chiama Carabinieri da 120 mila uomini , l altro e quello regolare. È incredibile

  201. @ Golem… il fatto che i CC,. siano 4° forza armata non è così illogico… tra la varia valutazioni da fare c’è pure quella quantitativa.. con la consistenza di 115mila unità a fronte dei 150mila dell’esercito, non li puoi più considerare semplicemente “un’ arma o specialità” di quest’ultimo…con un organico del genere, sono decisamente una forza armata a sè stante… con le dovute proporzioni, considera che gli USA di forze armate ne hanno 5, distinte ed indipendenti: (U.S. Army (esercito) ; U.S. Navy (marina); U.S. Airforce (aviazione); U.S. Marine Corps; U.S. Coast Guard (Guardia Costiera) …

  202. Nella mia opinione, quando perderemo l’arma dei carabinieri, via scioglimento o assorbizione in altri reparti, perderemo una difesa enorme per il cittadino non solo per salvaguardare dai crimini ma anche dal governo… I carabieniri potevano, nelle giuste condizione, fermare un governo ingiusto contro il cittadino quando invece l’esercito italiano non puo’ ribellarsi dal governo e schierarsi con la gente comune. Questa era una delle pecularieta dei carabieneri che nessun altra arma di stato ha…

  203. @Giulio.. anche io spero che non perdermo l’Arma anche se, per dirla tutta, il nostro attuale sistema di sicurezza costa un enormità rispetto a quello che da, e non bastano certo alcune operazioni eclatanti di questo o quel Corpo per poter affermare che abbiamo un efficace controllo del territorio… purtroppo il problema sta anche nella gestione politica della sicurezza… si continuano a “privilegare” (tra virgolette eh..) la giudiziaria a scapito della polizia di prevenzione… ma si sà, fare un efficace prevenzione costa molto e non paga in termini statistici o di ritorno di immagine.. con l’errata impostazione attuale, non potendo quantificarsi nell’immediato i risultati dell’attività di prevenzione effettuata, non ci sarebbero conferenze stampa per aver prevenuto la commissione di furti, violenze e omicidi… E’ ovvio che fa più effetto, anche in termini propagandistici e di cronaca, sfoggiare un gran numero di arresti… peccato che, se qualcuno si intendesse davvero di politica della sicurezza, saprebbe bene che ogni arresto effettuato, sancisce il fallimento della polizia di prevenzione… se poi paragonassero il numero degli arresti effettuati in un anno a tutti i reati denunciati e rimasti insoluti nello stesso periodo, allora vedremmo davvero come risulti fallimentare questa impostazione…

    Per quanto riguarda poi la tua preoccupazione circa la perdita di “…difesa enorme per il cittadino” …prova a digitare su google “Piano Solo” e leggi i documenti che usciranno… ti accorgerai che… la mano sul fuoco non conviene metterla per nessuno….

  204. qualche decina di migliaia di parenti parafascisti in meno sulle strade e nei seggi elettorali, ora che i parenti armati poseranno pistola e tacchi, e dovranno riscoprirsi panettieri, fruttivendoli, postini. Bene così.

  205. Ancora sento dire che se l’Arma venisse sciolta non vi sarebbe sicurezza per i cittadini. Ebbene, non è affatto così, io direi che proprio ora non vi è sufficiente sicurezza, poiché manca un vero coordinamento centrale. I colleghi che continuano ad essere ostinati, sono coloro che vengono strumentalizzati dai loro vertici, perchè questi ultimi hanno la percezione che la terra sta franando sotto i loro piedi. L’unificazione delle forze di polizia, porterebbe una boccata di ossigeno ai colleghi monoreddito, poiché il denaro ricavato dagli sprechi, andrà a colmare il deficit salariale degli operatori del comparto sicurezza, e non è poco. Siccome allo stato attuale non vi sono risorse per le forze di polizia, questo è l’unico modo per attingere denaro dagli sprechi e ungerli sui nostri salari. Ovviamente, i sindacati dovranno insistere sul fondo unico di giustizia, affinché, il denaro ricavato dai sequestri operati dalle forze di polizia, venga integrato nelle casse del comparto sicurezza per colmare alcune indennità che allo stato attuale fanno ridere a cospetto di altre forze di polizia europee, questa operazione la definirei una sorta di autofinanziamento.
    Un saluto a tutti.

  206. lavoro in una centrale operativa nella periferia di una citta’ … mi arrivano le chiamate al 112 + quelle dirette al commissariato, perche’ sovente non hanno la pantera . Tutti girano la palla ai carabinieri, o non fanno nulla se non ci siamo noi presenti. Interventi di protezione civile, assistenza al personale del 118 non fanno una puntura sedativa se non ci siamo, fauna selvatica (il corpo forestale chiude alle 19) la polizia provinciale chiude alle 19. centrali dei VVFF. e del 118 chiedono il nostro intervento per verificare l’accaduto. La polizia municipale chiude alle 19 . Finanza non interviene nei reati contre l’incolumita pubblica, disordine pubblico. Queste sono le prime cose che mi vengono in mente in 5 minuti . C’e’ da pensare cosa dite ?

    FUORI DALLA CITTA ‘ SIAMO SOLI LO CAPITE O NO !

  207. ..da quello che ho letto mi vengono i brividi..Forse a tanti non è ancora chiara una cosa: E’ un grande passo avanti cercare di concentrare il piu’ possibile le risorse umane al servizio del cittadino a garanzia della sicurezza e del rispetto della legalità. E’ assurdo che vi siano diversi corpi di polizia che svolgono contemporaneamente indagini di polizia giudiziaria sulla stesse persone. Per farvi un’idea..Sapete che spesso vengono intercettate le stesse persone contemporaneamente per lo stessa tipologia di reato da corpi di polizia diversa..( ps cc gdf dia sco ros)? ( criminalità organizzata etc)..sapete quanti soldi costano queste operazioni? sia per il pagamento ai gestori di telefonia che a eventuali ditte appaltatrici di apparecchiature tecniche? fior di milioni di euro all’anno..Il tutto perchè? per arrivare primi al traguardo e appendere la medaglia che spesso prendono i vari dirigenti che magari non sanno neppure per quale motivo e come si è arrivati al risultato, ma aspettano con ansia la conferenza stampa per mettere in mostra la divisa di turno e accontentarsi di una stretta di mano da parte del magistrato che ha realmente svolto le indagini e che a differenza del dirigente di turno, conosce ogni dettaglio di quell’inchiesta e sa benissimo che la persona che ha davanti non capisce un c..o nè di indagini e tantomento di criminalità organizzata..Quindi finiamola di prendere per il culo i cittadini e fargli pagare i conti salati di questi sperperi..la ricetta a mio avviso è: Unica forza di polizia giudiziaria composta dai reparti investigativi dei cc compresi i ros, reparti investigativi della ps quindi squadre mobili e sco e reparti investigativi gdf gico e goa, sotto le dipendeze dirette dell’A.G, quindi di un magistrato libero a livello regionale e dividendo il personale per sezioni come ad esempio, sezione omicidi, sezione criminalità organizzata, sezione reati contro il patrimonio,quindi rapine furti ect, sezione reati pubblica amministrazione, sezione anti frode, sezione tutela patrimonio artistico, sezione antisofisticazione, sezione scientifica,sezione tributaria con un totale a seconda della regione ma non meno di 1000 unità . Solo con questa manovra vi garantisco che la criminalità organizzata e quella comune si sentirà mancargli la terra da sotto i piedi. Non avete idea di quante potenzialità e risorse umane, di grandi capacità professionali, ci siano sparsi nei vari corpi di polizia nel nostro paese. Considerate che se queste forze avessero la possibilità di lavorare insieme le varie organizzazioni criminali con i vari nomi (cosa nostra, ndrangheta, sacra corona unita e camorra etc) potrebbero essere solo un ricordo della storia perchè rimarrebbero in mutande. Solo con i vari patrimoni che si potrebbero sequestrare in italia e all’estero potremmo risanare parte del debito pubblico. Ma attenzione questo tipo di manovra potrebbe non piacere ai vari politici vestiti da agnello nascondendo il volto del lupo..perchè in questo modo i politici a odor di mafia verrebbero a galla e i vari inciuci dei voti in cambio di appalti non sarà tanto facile realizzarli.Il vero problema in italia è la corruzione a tutti i livelli e l’intreccio tra mafia politica e massoneria deviata. Questo per quanto riguarda i reparti di polizia con mansioni di reppressione dei reati. Per la prevenzione e ordine pubblico, tutti inquadrati in una sola forza di polizia dislocata nei vari centri urbani e periferici tutti al servizio del cittadino e non della carriera del dirigente di turno,che per paura di commettere un errore e assumersi responsabilità a lui attribuibili per mansione e grado, spesso si rifiuta di firmare un solo atto di polizia giudiziara e darsi alla lattitanza allorquando ci sarebbe bisogno della loro presenza..w l’italia,w la democrazia,w la libertà abbasso l’ipocrisia e la gotardia.

  208. ..si Libero, concordo… unifichiamo i servizi ma non i Corpi. Sì alle competenze esclusive, No alle sovrapposizioni sia di natura territoriale che per materia. Torniamo all’antico che funzionava meglio, adottando nuove strategia: PS e CC sotto il Ministero dell’interno. PS nei grandi centri urbani; CC nel resto del territorio nazionale; GdF solo polizia economico finanziaria ( i reparti che fanno op, antidroga, antiterrorismo ecc.. devono transitare nella PS e nei CC. e il reparto aereonavale nella Guardia Costiera) CFS e POLPEN vanno bene così. Tutti i problemi risolti!!

  209. Parlo da carabiniere, l’arma dei carabinieri non verrà mai sciolta.. la benemerita dal 1814 non verrà mai sciolta Viva l’arma dei carabinieri nei secoli fedele!!, Andrea 216 corso

  210. guardate che non vogliono toglere un l arma per risparmiare ma per mettere una forza di polizia che sara ugale alle ss o al kgb e molto preocupante quello che faranno andate a vedere lo statuto di questa polizia che hanno gia creato.

  211. questa polizia fara servizio di ordine su tutte le polizie e su cittadini in piu avvranno mano libera perche hanno l immunita su qualunque cosa e molto piu preoccupante di quello che pensate in confronto tutte le dittature che abbiamo avuto in europa sono dei bambini

  212. Non si scioglie nessun Corpo Nazionale, solo un Corpo militare territoriale, di odiosa “savoiardica” memoria creato ad hoc nel 1814 ed utilizzato come estrema ratio all’ennesima occupazione dell’alta Provenza da parte dei francesi nel 1815 per far si che i “nobili” savoiardi non rischiassero di vedersi ridurre fino al cortile di Palazzo la massima estensione dei loro possedimenti, ma se durante la Battaglia di Grenoble (che qualche fanatico storico di questo Corpo tanto paventa come battesimo del fuoco e giorno di valore) ci fosse stato Napoleone che nel frattempo era impegnato a Nord al posto dei suoi “Generali di provincia” inutili e goffi, quel ridicolo Corpo, che al tempo era veramente ridicolo, sarebbe stato mandato in rotta ancor prima di fare la Sua fantomatica carica quel giorno dalla cavalleria pesante francese, insieme al resto dei Savoia e dei loro farlocchi alleati austriaci come tutte le altre volte che furono battuti miseramente da Napoleone e magari ci avrebbe risparmiato pure l’infausto futuro che ci ha atteso poi 50 anni dopo diventando sovrani d’Italia visto che tanto hanno potuto lucrare con i loro cani da guardia su tutte le sventure delle genti del Sud. Benemerita come no, benemerito strumento degli interessi “Savoiardi” sotto forma di retaggio militarizzato di una famiglia che ha creato solo problemi e soprusi al resto d’Italia che non si chiamasse necessariamente “Piemonte, nel 1865 avviene solo la nascita dello Stato italiano non quella della Nazione Italia che quella non esiste neanche oggi 2014 e forse mai esisterà. Magari nel tempo potranno aver assunto altra connotazione, paventandosi di diventare il Corpo più rappresentativo in Italia nelle lodi e negli screzi, ma nulla toglie che questo Corpo in realtà non è un Corpo Nazionale storicamente creato ma solo uno dei vari Corpi che ad oggi ci rimangono, in modo ancor più assurdo, creati sempre da quei savoiardi come anche: I bersaglieri, la Guardia di finanza, la stessa Polizia di Stato in realtà etc. Quindi per l’odioso ricordo che rappresentano soprattutto a Sud (per chi conosce la Storia, quella vera ovviamente, gli altri non saprebbero neanche perchè si chiamano carabinieri) tanto vale scioglierli o chiamarli solo Polizia militare, perchè di Corpi militari di origini ben più gloriose di questo che appartenevano invece al Regno delle Due Sicilie invece non ne è rimasto nessuno, quindi cari carabinieri, militari ed amanti della divisa siccome che siete molto indottrinati ma poco acculturati come la maggior parte della gente, meglio per voi almeno se un giorno smettiate di paventare solo il nome di uno dei tanti Corpi storici creati ad hoc ma nulla di più e vi calaste con i piedi per terra chiamandovi solo polizia militare che sarebbe più adatto e tagliereste definitivamente pure l’odioso legame con le malsane origini di Casa Savoia. Contrario all’Eurogendfor per ovvi motivi ma se tanto fosse necessario purtroppo per veder smantellato questo Corpo e pure tutti gli altri e trasformarli, o unificarli come polizia (rinnovando anche la stessa magari) per farlo diventare solo più adeguato ed attuale come polizia o polizia militare e basta senza altre connotazioni “gloriose” tanto meglio almeno e magari far nascere veramente a questo punto un nuovo Corpo Nazionale non infarcito di costumi savoiardi ed a legami storici inappropriati con quel passato che non ci devono rappresentare e non ci rappresentano più in alcun modo.

    Quando parlate di “Benemerita” o “Nei secoli fedele” ricordatevi che oltre il senso aulico delle parole non state parlando nient’altro che di un Corpo militare storico né migliore né più glorioso di tanti altri, solo un Corpo, anacronistico per giunta, che come tutti gli altri a cui è toccata la stessa sorte sarebbe altrettanto ora di sciogliere visto che è durato anche troppo anzi.

  213. I am in agreement with pretty much everything that you mentioned entirely! Excellent website document! dagecfbddeeb

  214. il fatto che ci siano più forze armate in Italia, considerato che l’Italia e divisa politicamente in tante ideologie..sino ad ora questo ha evitato il golpe di stato diretto.Ministero delle finanze,ministero della giustizia,ministero delle forze armate ect.ora è più plausibile che per la sua storia l’Italia e,nella sua cultura, è facile che diventi come la libia

  215. e come disse qualcuno……..ai posteri l’ardua sentenza…..

  216. 200 anni di storia buttati….

  217. Eurogendfor è stata concepita per risolvere situazioni di crisi ingestibili, le pare che i Carabinieri e la Polizia di Stato oggi siano in grado di affrontare problemi di ordine pubblico?

  218. i “governanti del nuovo millennio” stanno realizzando nel presente per il futuro…ma che alcuni paesi facciano un trattato per creare una gendarmeria internazionale mi puzza e non poco…

  219. …mah …la struttura Eurogendfor, più che un supercorpo di polizia militare, se mi si concede il parallelismo, con la metafoira delle “scatole cinesi” mi dà l’idea di rappresentare la più grande di queste, mentre non conosciamo il contenuto di quelle più piccole in questa inserite.. che, per quel ne sappiamo possono essere anche vuote!! … comunque, sul sito http://www.eurogendofr.org si vedono immagini della caserma Chinotto che appare notevole nelle dimensioni.. leggendo poi le varie voci risulta che l’organico Eurogendfor in servizio permanente alla struttura del QG è composto da soli 36 uomini elevabile a 50 e non sono previste forze in stand-by, che tuttavia, in caso di necessità, pare possano essere generate e dispiegate fino ad un massimo di 800 uomini, con un preavviso di 30 giorni e, nel caso, la forza organica totale potrebbe anche raggiungere le 2300 unità… tanti? ..pochi? ..per fare che? ..per andare dove? …da come si legge sul sito, l’impiego operativo ufficiale , al momento, è stato nelle missioni di ordine e sicurezza pubblica nei teatri post-bellici o post-crisi di Bosnia, Haiti e Afghanistan… …alla domanda se tale struttura fosse indispensabile o superflua, efficiente o fallimentare o se sia economicamente vantaggiosa o un supercarrozzone dispendioso…dovranno dirlo ai contribuenti i governi firmatari del trattato di Velsen..

  220. Io non ci posso credere che gli italiani permettano tutto ciò i Carabinieri non vanno toccati, il punto è che una grandissima scusa unire le forze dell’ordine ad un unica forza armata….. questa e blasfemia, stiamo ritornando indietro con la storia e voi non vi rendete neanche conto, avete dato un potere che si chiama ” finanza” che non si tratta del corpo militare, ma coloro che fanno girare l’economia globale con dei numeri in un computer, chi sa cosa è il signoraggio bancario sa benissimo di cosa sto parlando che oramai a evidenza dei fatti la giurisprudenza non deve piu giudicare il fatto di consuetudine. stiamo tornando indietro al nazzismo unico stato, una religione, unica moneta e unica forza armata!! svegliatevi vi prego non ci posso credere a tutto ciò si sta realizzando sotto gli occhi di tutti non e possibile… i carabinieri sono coloro che hanno fatto la storia nel difendere il popolo non le lobby, i carabinieri hanno la filosofia dei granatieri di sardegna leggete studiate porca miseria, gli unici che hanno combattuto contro la mafia borsellino, falcone ecc..ecc… e vogliono addirittura depotenziarli, questo è un attacco diretto alla democrazia… la polizia di stato non ha storia non ha nulla a riguardo con la vera guerra per quello con il tempo ha acquisito piu potere si a livello economico sia a livello di mezzi, guardate i carabinieri come li stanno riducendo fra non molto gli daranno le bicilette per andare a rincorrere i ladri!! questo non è un caso, perchè finanziare di piu la pulizia che i carabinieri italiani svegliatevi buon dio, e impensabile che fanno scomparire i carabinieri, perchè non tolgono la polizia di stato perchè???????????? perchè proprio i carabinieri?????????!!!!!!!!!

  221. La legge citata non parla assolutamente di cambiare gli assetti interni di alcuna forza di polizia. La legge recepisce un accordo internazionale di cooperazione tra gendarmerie per le missioni di peace support. La legge e’un rete,non c’è bisogno di essere giuristi per capire cosa dice…….

  222. @ Cristian
    …scusa se mi permetto ma , secondo me, hai le idee un pò confuse… e poi dici agli altri di andare a studiare? …citandoti ” …i carabinieri sono coloro che hanno fatto la storia nel difendere il popolo non le lobby, i carabinieri hanno la filosofia dei granatieri di sardegna leggete studiate porca miseria, gli unici che hanno combattuto contro la mafia borsellino, falcone ecc..ecc…” …ebbene, come sai i giudici Falcone e Borsellino sono entrambi deceduti con attentati dinamitardi che hanno falciato non solo le loro vite ma anche quelle degli otto membri delle due scorte, che, per inciso, non erano carabinieri ma tutti appartenenti alla Polizia di Stato e, in tale occoasione credo sia doveroso ricordare i loro nomi Emanuela Loi (prima donna della Polizia di Stato caduta in servizio), Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina, Claudio Traina per Borsellino e Vito Schifani, Antonio Montinaro e Rocco Dicillo per Falcone..
    ..per quanto riguarda la storia dell’ Arma, come peraltro quella della Polizia o anche della G.di F., tra innumerevoli e luminose pagine di gloria e di eroismo, ci sono anche pagine ancora oscure… come quelle relative al “Piano Solo” del Generale CC. De Lorenzo… come quelle relative alla sparizione del Memoriale Moro rinvenuto dai militari del Generale CC. Bozzo ecc… tutti fatti di cronaca… …non dimenticare mai che il motto “nei secoli fedele” non rappresentava la fedeltà al popolo, ma alla monarchia di Casa Savoia…venne creato nel 1914, per il primo centenario dell’Arma, e concesso come motto araldico ai carabinieri da Vittorio Emanuele III il 10 novembre 1933, in applicazione della legge 24 marzo 1932 numero 293. Per quanto riguarda poi la storia della Polizia di Stato, permettimi rammetarti che ha 155 anni di storia, quale erede del Corpo delle Guardie di Pubblica Sicurezza, voluto dal Re Carlo Alberto nel Regno di Sardegna con legge 11 luglio 1852 n. 1404. Dal sito del corpo (www.poliziadistato.it) potrai allargare i tuoi orizzonti culturali in materia di storia e origini dei corpi armati dello Stato. Le finalità istituzionali del Corpo delle Guardie di P.S., il cui ordinamento continuò a vigere nel Regno d’Italia, vennero indicate nel regolamento del 1854: “mantenere l’ordine, la tranquillità e la sicurezza pubblica; vegliare sugli oziosi, vagabondi e mendicanti,donne di malaffare, giocatori e recidivi; ricercare i malfattori; intervenire negli incendi e simili avvenimenti”…. se poi dici che è davvero assurdo unificare polizia e carabinieri, direi che su questo punto siamo perfettamente daccordo, purchè vengano eliminati tutti gli accavallamenti di competenze… ma, in merito basterebbe guardare al di là delle Alpi per capire come fare, visto che la Francia (dalla quale abbiamo ereditato tale sistena di polizia) ha superato l’impasse già dal 2009… con simpatia PFM

  223. Molto chiaro e diretto, grazie

  224. Tranquilli, è una bufala che circola e ricircola periodicamente. In merito esiste anche una smentita dell’Arma (http://www.carabinieri.it/NR/rdonlyres/70268126-FF51-4BE2-A28E-8B6D0598EE89/13427/NOTAEurogenforrev3.pdf).

  225. non è vero che i carabinieri sono più affidabili nei paesi dove ci sono le stazioni e le aliquote radiomobile ci sono grosse nicchie di potere dove si annida corruzione e protezionismo conosco tanta gente che non paga mai l’assicurazione rc auto perchè amici dei carabinieri

  226. Capisco un’unica forza di Polizia, razionalizzare.
    Ma che questa sia l’Arma dei Carabinieri l’unica veramente fedele allo stato, e che esiste da prima che esistesse l’ Italia. Su questa Arma, Forza dobbiamo costruire la nuova Polizia ..hops scusate i nuovi Carabinieri. W l’Arma dei Carabinieri W l’Italia.

  227. …mah ….Roberto, .. iniziamo col dire che un’unica forza di polizia anche civile, non esiste in nessun Paese democratico che abbia ” P ” maiuscola… se in più questa forza unica dovrebbe essere sottoposta alle gerarchie militari… ti lascio dire….

  228. Ho 72 anni ho un figlio paracadutista sono tesserato ass.naz.carabinieri. faccio parte del COTA RADIOAMATORI CARABINIERI. Come faccio pensare che i CARABINIERI non ci sono più. Come si può non dire più NEI SECOLI FEDELE.L’orgoglio della BENEMERITA arma CARABINIERI,ditemi dove lo poniamo? Credetemi solo pensarci mi viene un dolore dentro.Un rispettoso saluto al Com GEN Gallitelli e a tutti dico a tutti i carabinieri in servizio e in congedo.

  229. PER ME LA COSA MIGLIORE E’ QUESTA:

    IN ITALIA CI VOGLIONO SOLO DUE FORZE DI POLIZIA.

    POLIZIA DI STATO E CARABINIERI A TERRA
    IN MARE INVECE, LA GUARDIA COSTIERA ALLE DIPENDENZE FUNZIONALI DI POLIZIA E CARABINIERI

    SI RISPARMIEREBBERO UN CASINO DI SOLDI E SI DAREBBE UN OPERATIVITA’ UNICA NEL SUO GENERE.

  230. Io, che ho fatto parte della BENEMERITA per 35, anni di servio effettivo, congedato per malattia, nel 2004, sono ancora un forte nostalgico. Posso solo dire, “ormai siamo alla frutta”. Fin che c”e vita c”e speranza.Grazie Armetta, per gli anni che ho trascorso, nelle tue file.

  231. Colleghi e colleghe e’ giunto il momento di guardare non la singola bandiera ma quella generale della nostra Nazione Italia……..Ben venga la Riorganizzazione…………..delle Forze di Polizia……..Si Chiude Una Parentesi e Se Ne Apre Un Altra…..NEL BENE DELL ITALIA……………..QUESTO E’ IL MIO PENSIERO…

  232. Dire che sono orripilato è dire poco !!!
    Quindi i Carabinieri saranno posti alle dipendenze della polizia locale???????
    DITEMI CHE NON E’ VERO !!!!!!!!!!
    FUORI I NOMI DEGLI IDIOTI CHE HANNO VOTATO LA LEGGE!!!
    NON SARA’ MICA UNA DELLE SOLITE CAZZATE DELL’UNIONE EUROPEA ???

  233. LA SOLITA BUFALA DI INTERNET !!!
    Sono andato subito a controllare la LeggE: è pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale N. 134 del 11 Giugno 2010:
    “” Il presdente della Repubblica Italiana promulga la seguente Legge:
    Autorizzazione alla ratifica.
    Art. 1
    1. Il Presidente della Repubblica è autorizzato a ratificare la Dichiarazione di intenti tra i Ministri della difesa di Francia, Italia, Olanda, Portogallo e Spagna relativa alla creazione di una Forza di gendarmeria europea, con Allegati, firmata a Noordwijk il 17 settembre 2004, e il Trattato tra il Regno di Spagna, la Repubblica francese, la Repubblica italiana, il Regno dei Paesi Bassi e la Repubblica portoghese per l’istituzione della Forza di gendarmeria europea, EUROGENDFOR, firmata a Velsen il 18 ottobre 2007.
    (omissis…)
    Art. 3
    Partecipazione italiana alla Forza di gendarmeria è l’ ARMA DEI CARABINIERI. “”
    Capito ???
    Scampato pericolo !
    L’ARMA NON SI TOCCA !!!

  234. L’eurogendfor non ho capito bene cosa sia perchè non seguo molto la politica italiana,però so che
    è utile per monitorare l’ordine civile.

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)