ForzeArmage.org - SideWeb - Notizie per il personale militare

Sito privato. Consulenza legale, assistenza e informazione per il personale delle Forze Armate, delle Forze di Polizia e del Pubblico Impiego.


 

 

Roma, 13 apr 2017 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – Gli Stati Uniti hanno sganciato una bomba Gbu-43 sull’Afghanistan orientale, nella zona di Nangarhar, con l’obiettivo di colpire l’Isis. Lo ha reso noto il Pentagono. Si tratta di una cosiddetta bomba Moab (la sigla significa «Massive ordnance air blast», ma è stata ribattezzata mother of all bombs – madre di tutte le bombe), che pesa quasi 10 tonnellate e ha la forza di distruggere tutto nel raggio di centinaia di metri. È la prima volta che viene utilizzata in combattimento: è stata lanciata da un aereo Mc-130. Era stata testata per la prima volta nel marzo 2003, pochi giorni prima dell’inizio della guerra in Iraq. L’articolo completo continua qui >>> http://www.ilsole24ore.com/art/mondo/2017-04-13/l-esercito-usa-lancia-madre-tutte-bombe-sull-afghanistan-contro-l-isis-185432.shtml?uuid=AEzAN74&refresh_ce=1

 

 Scritto da alle 22:21

Spiacenti, i commenti sono chiusi.