Adeguamento dei requisiti per l’accesso al pensionamento

Roma, 27 Mag 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – Di seguito da NSP-Polizia sarà visibile la Circolare inerente le  indicazioni in dettaglio per il personale appartenente al Comparto Sicurezza, Difesa e Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco. (Segue articolo). – Sulla Gazzetta Ufficiale n. 289 del 12 dicembre 2017, in attuazione di quanto disposto dall’articolo 12, comma 12-bis, del decreto-legge 30 luglio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, è stato pubblicato il decreto direttoriale del Ministero dell’economia e delle finanze adottato di concerto con il Ministero del lavoro e delle politiche sociali del 5 dicembre 2017, recante disposizioni in materia di adeguamento dei requisiti di accesso al pensionamento agli incrementi della speranza di vita.

Con circolare INPS N.62 del 4 aprile 2018 sono state impartite le istruzioni per una corretta applicazione delle disposizioni sopra riportate e, al punto 3 la medesima circolare, ha fornito, in dettaglio, le specifiche indicazioni per il personale appartenente al Comparto Sicurezza, Difesa e Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco.

       

A decorrere dal 1° gennaio 2019 e fino al 31 dicembre 2020, l’ulteriore incremento della speranza di vita, pari a 5 mesi, si applica ai requisiti anagrafici e/o contributivi previsti per il trattamento pensionistico di anzianità e per la pensione di vecchiaia, avendo riguardo a quanto contenuto nel Messaggio Inps 545 del 10/01/2013…L’articolo completo prosegue qui >>> http://www.nsp-polizia.it/nuovo-adeguamento-dei-requisiti-per-laccesso-al-pensionamento-recepimento-circolare-inps-n-62-del-4-aprile-2018/

Condividi questo post