ARRIVA LA CERTIFICAZIONE ISO 14001 PER IL POLIGONO DEL SALTO DI QUIRRA: UN GRANDE PASSO AVANTI PER AMBIENTE E SALUTE.

 

cocer_bigRoma, 27 gen 2016 – Dopo che l’ARPA Sardegna, la ASL, l’istituto zooprofilattico e l’Istituto Superiore di Sanità hanno a più riprese dichiarato, dopo anni di studi, analisi e carotaggi, che le aree interessate del poligono del Salto di Quirra in Sardegna sono sicure, nella norma e non presentano impatto per l’ambiente e le persone, si aggiunge ora l’importante certificazione europea ISO 14001 sul sistema di gestione ambientale del poligono militare.

Questo dimostra che i processi industriali riferiti all’attività del poligono non hanno ripercussioni nell’ambiente e quindi le procedure e i protocolli del poligono sono sicuri e in regola con gli standard europei richiesti per le attività di assistenza e supporto tecnico logistico all’addestramento, all’uso di armamenti e di sistemi d’arma complessi in ambito aereo, terrestre e navale nonché per attività di assistenza e supporto alla ricerca, sviluppo e sperimentazione in ambito industriale e militare.

Il Consiglio Centrale della Rappresentanza del personale militare dell’Aeronautica esprime soddisfazione perché questa ulteriore aggiunta finalmente dissipa voci e dubbi sulla salute e sull’ambiente, considerato che nel poligono lavorano e operano costantemente i nostri colleghi con le famiglie. Siamo convinti che questo rappresenta un grande passo avanti nella tutela dell’ambiente e della salute legata alle attività militari e che i nostri colleghi, oggi più di prima, continueranno a lavorare e vivere in ambienti salubri e sicuri.

IL COCER AERONAUTICA
Roma, 26 Gennaio 2016