Brucia il carcere tredici intossicati

Verona, 10 Apr 2015 – È stato appiccato durante una protesta all’interno del carcere l’incendio divampato nella casa circondariale veronese di Montorio. Un materasso in una cella della seconda sezione maschile è stato bruciato, un gesto per protestare contro le condizioni di vita nel carcere.… Leggi Tutto

Condividi questo post

Marò, Latorre può restare in Italia fino al 15 luglio

Roma, 10 Apr 2015 – Massimiliano Latorre è stato autorizzato a rimanere in Italia fino al 15 luglio. Lo ha stabilito la Corte Suprema indiana dopo un dibattito durato una ventina di minuti, durante il quale è stato riesaminato brevemente l’iter giudiziario in cui sono… Leggi Tutto

Condividi questo post

News da Mosca. Assemblaggio della prima aerocisterna Il-478

Roma, 09 Apr 2015 – di Maurizio Sparacino – Assemblaggio della prima aerocisterna Il-478 Come correttamente anticipato da Analisi Difesa nel novembre 2013, l’ufficio stampa della Ilyushin Aviation Complex ha ufficialmente comunicato che la Aviastar-SP con sede a Ulyanovsk ha iniziato le attività di assemblaggio… Leggi Tutto

Condividi questo post

L’Aeronautica Militare Italiana guida per la prima volta la missione NATO di pattugliamento aereo del Baltico

Roma, 09 Apr 2015 – di Antonio Curci – Con  quattro velivoli caccia intercettori multiruolo Eurofighter “Typhoon” dal 36º Stormo di Gioia del Colle, dal 4º di Grosseto e dal 37º di Trapani-Birgi rischierati in Lituania, la nostra aviazione militare guida dal 1º gennaio la… Leggi Tutto

Condividi questo post

Ristrutturare…sembra facile

Roma, 08 Apr 2015 – di Alberto Scarpitta – Il dibattito sulla rapida trasformazione della situazione geo-politica in Europa e nel Mediterraneo si fa sempre più pressante e ricco di spunti interessanti. L’ultimo editoriale del Direttore Gaiani –”Meglio potercela cavare da soli, almeno nel “giardino… Leggi Tutto

Condividi questo post

Berlino spenderà di più per la Difesa

Roma, 07 Apr 2015 – Il governo tedesco ha approvato un incremento della spresa militare del 6,2% nei prossimi 5 anni. Una decisione in contro tendenza rispetto alla gran parte dei Paesi europei dettata dalle buone condizioni finanziarie della Germania e dalla crisi in Ucraina… Leggi Tutto

Condividi questo post