Caccia F35: Decisione definitiva del governo Conte nei prossimi mesi

Roma, 16 Apr 2019 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – Il governo a breve chiamato alla decisione finale. Seguiamo. – Si torna a parlare di F35. Pochi giorni fa sono state rese note alcune iniziative della società civile che da anni si batte affinchè venga “rivisto” l’acquisto dei cacciabombardieri F35 definiti “costosi, inaffidabili, contrari ai dettati costituzionali” vista la capacità di montare bombe nucleari.

Armi d’attacco, non da difesa secondo Rete Italiana Disarmo, Campagna Sbilanciamoci e Rete della Pace. Sono passati dieci anni da quell’aprile 2009 in cui le commissioni parlamentari diedero il via libera al programma Joint Strike Fighter.

       

Il governo Conte è atteso nei prossimi mesi alla decisione definitiva per la continuazione degli acquisti (contratti già sottoscritti). In ballo ci sono cifre mostruose: “Fin da subito 3,7 miliardi che potrebbero arrivare a 10 se non si cambierà rotta. Le alternative possibili: welfare, lavoro, istruzione, diritti, ambiente” dicono le associazioni.
Caccia F35, riparte la mobilitazione: “Basta a questa scelta insensata”

La nuova fase di mobilitazione (che nelle prossime settimane vedrà concretizzarsi diverse iniziative a livello nazionale e territoriale) ha come obiettivo la richiesta a Governo e Parlamento dello stop definitivo della partecipazione italiana al programma Joint Strike Fighter.

Un impegno che, dopo i primi 4 miliardi già spesi e almeno 26 velivoli già acquisiti o in produzione, costerà se confermato almeno altri 10 miliardi di euro, destinati ad aerei d’attacco e con capacità nucleare costellati da problemi e ritardi.

“Oggi abbiamo fatto un appello ai Parlamentari di tutti gli schieramenti: dite basta a questa scelta insensata a problematica presentando e discutendo entro l’estate una Mozione per il blocco definitivo e completo del programma JSF” dice Giulio Marcon coordinatore della campagna Sbilanciamoci!  L’articolo completo prosegue qui >>> http://www.today.it/cronaca/f35-ultime-notizie.html

Condividi questo post