COISP: Gravissime problematiche al Commissariato di P.S. di Olbia

Roma, 18 Ago 2018 – (Pubblichiamo un estratto della seguente lettera da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – Di seguito la lettera scritta da Coisp al Ministero dell’Interno. Seguiamo. – Dal 10 giugno 2013 il Commissariato della P.S. di Olbia è stato trasferito nella nuova sede di via Del Castagno. Da allora la nostra Segreteria Provinciale di Sassari è stata costretta ad intervenire innumerevoli volte presso il Questore pro tempore al fine di risolvere le gravissime problematiche rilevate specialmente negli Uffici posti al piano terra del fabbricato, ricavati in due struttura vetrate: un blocco vetrato sul lato ovest che ricomprende il corpo di guardia, un ufficio assegnato alla squadra volante, una stanza che ospita il fotocopiatore, altri due vani inutilizzati da circa 4 anni, proprio a seguito di denunce del COISP in quanto l’originaria destinazione d’uso – uffici ricezione denunce – è risultata inconciliabile con l’esigenza di tutelare la salute dei lavoratori; un blocco vetrato sul lato est che ospita l’area sportelli ricezione pubblico, gli uffici della P.A.S.I., una stanza per il fotosegnalamento.

Gli ambienti ricavati nelle suddette zone sono tutti caratterizzati dal fatto che presentano ampie pareti vetrate fisse, che, nella quasi totalità dei casi, per periodi più o meno prolungati e in orari differenti a seconda dell’esposizione, sono interessate da irradiazione diretta dei raggi solari. Inoltre tutte le stanze ubicate nei citati corpi vetrati sono prive di aperture che consentano di attingere aria direttamente dall’esterno ed hanno porte di accesso che affacciano in ampie zone comuni interne, (sala d’attesa nel corpo lato ovest – zona sportelli ricezione pubblico nel corpo lato est). La lettera completa prosegue qui >>> http://coisp.it/commissariato-di-p-s-di-olbia-gravissime-problematiche-che-possono-minare-la-salute-dei-poliziotti-ed-il-questore-non-risponde-al-coisp/

       

 

Condividi questo post