Con la Francia rapporti ottimi. Ma quella libica è stata una vicenda oscura. Parla Cicchitto

Roma, 22 Mar 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Stefano Pioppi – Conversazione con il presidente della commissione Esteri di Montecitorio, dallo “sciagurato” intervento del 2011 in Libia fino ai dossier odierni, tra la missione in Niger e l’accordo Fincantieri-Stx. Con il fermo di Sarkozy, l’intervento militare in Libia si conferma una delle pagine più buie della nostra storia recente. Ora che ci sono in ballo dossier rilevanti come la missione in Niger e l’accordo Fincantieri-Stx, guai però a mettere in discussione il rapporto con Parigi: ogni questione deve essere analizzata singolarmente. Parola di Fabrizio Cicchitto, presidente uscente della commissione Esteri della Camera, con cui abbiamo parlato della scottante vicenda che ha coinvolto l’ex presidente francese Nicolas Sarkozy, arrestato con l’accusa di finanziamenti illeciti per la campagna elettorale del 2007. Secondo l’accusa, i soldi arrivano proprio dal regime di Gheddafi, lo stesso che il presidente volle poi rovesciare con un intervento militare ancora oggi molto discusso. COME SARKOZY CI TRASCINÒ IN GUERRA. “Se venissero confermate le accuse mosse all’ex presidente francese, già emerse in passato, l’aspetto più singolare e inquietante risulterebbe essere come Sarkozy sia riuscito a trascinare sulla sua linea gli Stati Uniti e l’Inghilterra”, ha detto Cicchitto. “Il suo fermo avvalora la tesi secondo cui egli abbia insistito a suo tempo a fare la guerra in Libia allo scopo di eliminare Gheddafi e le tracce dei finanziamenti”. All’epoca, ricorda il presidente uscente della commissione Esteri della Camera, “la Germania si sganciò immediatamente e anche Berlusconi era contrario”. Tuttavia, “in quel momento il suo governo era molto debole e il presidente del Consiglio fu accerchiato anche all’interno dell’esecutivo, dove si erano levate diverse voci favorevoli all’intervento”. L’articolo completo prosegue qui >>> http://formiche.net/2018/03/cicchitto-sarkozy-libia/