CRONACA/Chi porta un’arma con sé non può non subire controlli psicologici

Roma, 10 Mar 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Vania Lucia Gaito – Ieri parlavo con un’amica che lavora in polizia. E a un certo punto mi è venuta una curiosità. E gliel’ho chiesto: “Scusa, ma ogni quanto tempo voi delle forze dell’ordine venite sottoposti a visita medica e controllo psicologico o psichiatrico?”. Lei mi ha guardato stupita. Come se avessi chiesto chissà cosa. “Noi? Mai”. Mai? Ma come, mai?! A me chiedono di fare controlli psicofisici ogni 10 anni anche solo per…L’articolo completo prosegue qui >>> https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/03/07/chi-porta-unarma-con-se-non-puo-non-subire-controlli-psicologici/4208362/