Cronaca: Piano di Salvini sugli sbarchi immigrati

Roma, 13 Giu 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Andrea Indini – Salvini afferma che gli immigrati salvati saranno accolti solo nei Paesi dai quali proviene la nave della Ong. (Di seguito l’articolo). – La sinistra tuona contro Matteo Salvini. È lui “l’uomo nero”, il nuovo nemico numero uno dei vari Roberto Saviano, Laura Boldrini, Gino Strada e via dicendo.

E, mentre i quotidiani cattolici tuonano contro “l’Italia in ostaggio”, a Catania si aspetta l’arrivo della nave “Diciotti” della Guardia Costeria italiana.

       

A bordo ci sono 937 immigrati soccorsi in diversi interventi nel Mediterraneo centrale. Quello che la sinistra mette sotto il tappeto è che il Viminale non ha chiuso completamente i porti. La chiusura vale soltanto per le navi di quelle Ong internazionali che il leader leghista ha definito “vicescafisti che speculano sulla pelle dei disperati”.

“La chiusura dei porti non è mai stata all’ordine del giorno”. A puntualizzarlo è il ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli che, parlando a Radio Capital, mette qualche puntino sulle i per chiarire le misure adottate dal governo per far fronte all’emergenza immigrazione.

Un’emergenza che è ripartita con forza nell’ultimo fine settimana. “La lettera di Salvini è una totale fake news – ha dichiarato Toninelli – non esiste una lettera ma una mail inviata a Malta per chiedere di rispondere a un obbligo: salvare vite”.

Quanto poi alla gestione delle prossime navi, ogni situazione è diversa. Dipenderà da dove i migranti sono stati salvati e da chi.  L’articolo completo prosegue qui >>> http://www.ilgiornale.it/news/politica/cos-salvini-neutralizza-ong-sbarchi-solo-navi-militari-1539821.html

Condividi questo post