CUSE su cedolini paga personale militare e civile Esercito

Roma, 18 Ott 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Giancarlo Pittelli – Si Pubblica di seguito il messaggio partito dal CUSE per fornire assistenza a operatori, lavoratori e pensionati interessati. (Segue articolo). – Il caso degli errori e delle errate imputazioni nei cedolini paga del personale militare e civile dell’Esercito sta crescendo giorno dopo giorno e si sta imponendo sempre più all’attenzione dei media.

Ultimo, un articolo comparso su Money.it giovedì 11 u.s., che pubblichiamo su questa stessa pagina in allegato 1, che riferisce degli errati CUD che hanno interessato il 20% degli amministrati e anche della vicenda che ha toccato un “corposo numero di caporal maggiori”, ai quali è stata applicata una tassazione errata in sede di inserimento degli arretrati relativi ad una promozione, con conseguente perdita degli 80 € (bonus Renzi).

       

Ebbene, come i colleghi ricorderanno, la questione ha occupato molta parte delle oltre tre ore dell’incontro che, su nostra richiesta, il Capo di SME ha avuto mercoledì 10 u.s. con le OO.SS.. Come riferito nel precedente Notiziario n. 112 dell’11 u.s., FLP DIFESA ha posto subito e con forza, le problematiche del trattamento economico (errori nei cedolini; ritardati pagamenti; improprie decurtazioni; assegni familiari non corrisposti; etc.), che interessano parecchi lavoratori dell’Esercito, militari e civili.

Nel suo intervento, FLP DIFESA ha rimarcato come i problemi di cui sopra, pur all’interno di un contesto ancora non certo ottimale nel rapporto tra Difesa e NoiPA, sia oggi essenzialmente in capo all’Esercito, nonostante il tentativo operato dal Comandante del CUSE, gen. F. Sellani, presente all’incontro, di accumunare nella problematica, e di chiamare in causa, anche le altre Forze Armate… L’articolo completo prosegue qui >>> https://flpdifesa.org/2018/10/dopo-lincontro-con-il-capo-di-sme-si-muove-qualcosa-sul-fronte-della-soluzione-dei-problemi-da-noi-denunciati-e-relativi-al-trattamento-economico-del-personale-militare-e-civile-dellesercito-pu/

 

Condividi questo post