Diritto allo studio: AMUS-AERONAUTICA… Ben fatto!

Roma, 25 Set 2021 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – Come molti ricorderanno, come AMUS-AERONAUTICA intervenimmo sulla problematica lo scorso mese di aprile con un articolo, non privo di apposita e dettagliata esposizione logico-giuridica, dal titolo “Diritto allo studio. L’interpretazione di chi è deputato ad applicare la legge non può stravolgerne lo stesso diritto” (leggi qui l’articolo).

Le forti perplessità scaturirono dal fatto che con la circolare prot. n. M_D GMIL1II510141265 del 22 marzo 2012 la Direzione Generale per il Personale Militare non riconosceva, per la preparazione degli esami universitari, sia la licenza straordinaria che le 4 giornate di permesso studio antecedenti gli esami a coloro che erano iscritti presso Università Telematiche ovvero che utilizzano i moderni strumenti multimediali.

Ebbene, siamo lieti di apprendere che a seguito di tale nostro intervento, la D.G.P.M. è intervenuta con la nuova circolare prot. n. M_D GMIL REG2021 0410791 (leggi qui la circolare) correggendo/chiarendo la disposizione data stabilendo che il diritto ad usufruire delle giornate di cui sopra spetta a tutti gli iscritti, a prescindere dalle modalità con le quali il proprio Istituto Universitario riconosciuto dal M.I.U.R. opera.

Naturalmente non ci rimane che apprezzare altresì la sensibilità manifestata dalla Direzione Generale che ben comprenderà come il tema riferito all’accrescimento culturale ha inevitabili riverberi positivi sul servizio, aggiungendo capacità e professionalità al personale che vanno a certo beneficio delle stesse Amministrazioni militari. L’articolo completo prosegue qui >>> https://www.amus-aeronautica.it/press/notizie/diritto-allo-studio-ben-fatto-amus-aeronautica.html

Condividi questo post