Dove sono le portaerei?

Roma, 01 Apr 2015 – di Fabio Ragno – La Marina degli Stati Uniti  dispone attualmente di 10 portaerei d’attacco di classe ”Nimitz” (dal nome dell’USS Nimitz, la prima entrata in servizio nel 1975), le più grandi del mondo, almeno fino a quando non entreranno… Leggi Tutto

Condividi questo post

Nuovo orrore dell’Isis: decapitati 8 soldati siriani

Roma, 31 mar 2015 – di Maurizio Molinari – La brutale decapitazione di otto soldati siriani sciiti viene illustrata nei dettagli nell’ultimo video postato online dallo Stato Islamico (Isis). Intitolato “Strike their necks” (Colpisci i loro colli), il video dura poco meno di cinque minuti… Leggi Tutto

Condividi questo post

La Cina terzo esportatore mondiale di armi

Roma, 27 Mar 2015 – di Fabio Ragno – Da un recente report dell’istituto SIPRI (Stockholm International Peace Research Institute) ampiamente ripreso dalla stampa internazionale, nel quinquennio 2010-2014 la Cina è risultata il terzo paese esportatore di armi al mondo, superando la Germania. Protagonisti assoluti… Leggi Tutto

Condividi questo post

Intervista a Mikhail Gorbaciov sulla situazione politica internazionale

  Roma, 11 gen 2015 – L’ultimo presidente sovietico Mikhail Gorbaciov in un’intervista a Sophiko Shevardnadze, conduttrice del canale televisivo Russia Today ha raccontato la sua valutazione sulla situazione attuale del mondo, l’espansione della NATO verso l’Est, le sanzioni anti-russe e sulla Crimea. Trascrizione parziale… Leggi Tutto

Condividi questo post

Pentagono, più militari in Italia e Germania. Gorbaciov: “Rischio di una guerra nucleare con la Russia”

  Roma, 11 gen 2015 – Una riorganizzazione del Pentagono statunitense che si presta ad alcune interpretazioni non particolarmente rassicuranti. Succede che l’intelligence a stelle e strisce abbia deciso di ristrutturare la sua presenza in Europa: meno basi e meno personali in molti paesi, questo per… Leggi Tutto

Condividi questo post

Tunisia roccaforte Usa nel Mediterraneo

Roma, 11 Gen 2015 – di Antonio Mazzeo – A quattro anni dalla primavera araba, le forze armate Usa rafforzano la partnership con uno storico alleato nordafricano per contrastare la penetrazione del “terrorismo” islamico-radicale nel Mediterraneo. Si tratta della Tunisia, paese al centro di una lunga… Leggi Tutto

Condividi questo post

Usa, dimissioni Hagel: spuntano le lettere di critica a Obama. Anche Kerry sotto pressioneSpuntano le lettere private di Chuck Hagel alla Casa Bianca, in cui il capo uscente del Pentagono esprimeva tutto il suo disagio sulla politica portata avanti dall’amministrazione Obama sul fronte delle azioni da intraprendere nei confronti della Russia e su quello della strategia da portare avanti in Siria. In una prima lettera di circa due mesi fa – svela il Wall Street Journal – Hagel sosteneva con vigore la necessità di nuove misure nei confronti del Cremlino e maggiori sforzi per rassicurare i preoccupati alleati europei.

Roma, 26 Nov 2014 – Spuntano le lettere private di Chuck Hagel alla Casa Bianca, in cui il capo uscente del Pentagono esprimeva tutto il suo disagio sulla politica portata avanti dall’amministrazione Obama sul fronte delle azioni da intraprendere nei confronti della Russia e su… Leggi Tutto

Condividi questo post