Forze Armate e di Polizia: Conte, Nuovo riordino delle carriere

Roma, 28 Set 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – Il Governo Conte ha intenzione di approvare un nuovo riordino delle carriere. Seguiamo. – Nel programma del Governo Conte si legge che per le Forze Armate e di Polizia, nonché per i Vigili del Fuoco, saranno stanziate le risorse per un nuovo riordino delle carriere.

In effetti, in base a quanto sta emergendo in queste ultime ore dalle commissioni riunite Affari Costituzionali e Difesa – dove si sta discutendo dello schema di decreto legislativo recante disposizioni integrative e correttive del riordino delle carriere approvato dall’ultimo Governo di Centrosinistra – questa possibilità si fa sempre più concreta con il passare delle ore.

       

Secondo alcuni esponenti della maggioranza, infatti, risolvere alcune delle storture provocate dai decreti legislativi del maggio 2017 concernenti disposizioni in materia di revisione dei ruoli delle Forze Armate e di Polizia con un decreto correttivo è quasi impossibile; c’è chi ritiene, infatti, che considerate le “evidenti lacune del provvedimento” sarebbe meglio procedere direttamente con una nuova iniziativa legislativa.

Quindi, piuttosto che correggere l’ultimo riordino del 2017 sarebbe più utile approvarne uno nuovo così da risolvere tutti gli errori provocati dall’iniziativa legislativa del Governo di Centrosinistra.

Nuovo riordino delle carriere per Polizia e Forze Armate? Il senatore leghista Luigi Augussori nel corso del suo intervento davanti alle commissioni riunite Difesa e Affari Costituzionali del Senato ha dichiarato che – per soddisfare le aspettative di circa 400.000 addetti delle Forze dell’Ordine e per ridare loro maggiore dignità – bisognerà partire con azioni concrete per risolvere le lacune lasciate dai precedenti Governi. L’articolo completo prosegue qui >>> http://www.poliziapenitenziaria.it/nuovo-riordino-delle-carriere-per-forze-armate-e-di-polizia/

 

Condividi questo post