Forze Armate: i corpi speciali più pericolosi al mondo

Roma, 27 Mar 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Simone Micocci – Ogni Stato ha almeno un corpo speciale delle Forze Armate, ossia quell’unità militare altamente specializzata alla quale vengono affidati sia i compiti di polizia e sicurezza nazionale che quelli di carattere militare in ambito internazionale. Corpi speciali che intervengono solamente in determinate situazioni ad alto rischio, quando si ha necessità di ricorrere a militari che grazie all’addestramento ricevuto sono capaci di far fronte a qualsiasi pericolo. In Italia ci sono diversi corpi speciali, uno per ogni Forza Armata. Ad esempio, abbiamo il 9° reggimento d’assalto paracadutisti “Col Moschin” dell’Esercito, il GOI (Gruppo operativo incursori) della Marina, il 17° stormo incursori dell’Aeronautica e il GIS (Gruppo d’Intervento Speciale) dell’Arma dei Carabinieri. Come anticipato ogni Paese ha una o più forze speciali alla quale ricorrere in caso di necessità; molte di queste sono molto conosciute – specialmente a chi è appassionato dei film di guerra – altre meno. Ecco una lista di quelli che ad oggi possono dirsi i corpi speciali migliori – e più pericolosi – al mondo. I corpi speciali in Italia. In Italia – 9° esercito più forte al mondo – ci sono quattro corpi speciali, uno per ogni Forza Armata. I loro compiti sono diversi: dall’azione diretta (come ad esempio la ricerca e il salvataggio degli ostaggi nelle zone di guerra) alle ricognizioni speciali, fino alle operazioni anti terrorismo. L’articolo completo prosegue qui >>> https://www.money.it/forze-armate-corpi-speciali