IDONEI CONCORSO PUBBLICO 814 VIGILI DEL FUOCO

 

A DEPUTATI E SENATORI DELLA REPUBBLICA A TUTTE LE TESTATE GIORNALISTICHE   

       

Oggetto: sollecito urgente sulla questione idonei 814.

Roma, 7 mar 2017 – Gent.le Direttore e Redazione: premesso che la storia del concorso 814 è ormai nota a tutti, (quotidiani, giornali online e TV parlano di noi – vedasi servizio di Striscia la notizia di metà Febbraio 2017) come delegazione “Idonei Concorso Pubblico 814” siamo qui a chiedere una class action che riunisca davvero una volta per tutte forze politiche, sindacati e noi tutti per risolvere definitivamente l’annosa questione degli idonei 814 portando ad esaurimento la graduatoria.

Non mancano i nostri ringraziamenti verso le autorità più rappresentative del Corpo: mettiamo in risalto, senza ombra di dubbio alcuna, il lavoro del Ministro dell’Interno On. Le Marco Minniti e del sottosegretario On. Le Gianpiero Bocci per lo stanziamento di ulteriori fondi extra turn over (pari a 1700 unità – vedasi c.d.m. n. 14).

Ci permettiamo di puntualizzare però che gli stessi sforzi economici da parte del governo debbono ora mettersi in pratica con concretezza , perché oltre alla forte sensibilità mostrata verso il Corpo, occorre mostrarla anche nei confronti degli idonei 814; di qui la richiesta a gran voce di programmare per tempo e con estrema urgenza le 1700 assunzioni extra turn over già nell’anno corrente, lavorando legislativamente a prorogare la validità della graduatoria del concorso per 814 Vigili del Fuoco, pubblicata nel decreto ministeriale n. 88 del 14 luglio 2010 e rettificata il 5 ottobre successivo, fino al completo assorbimento degli idonei non vincitori (tanto necessaria a noi quanto al Corpo stesso).

Con una carenza organica che sia attesta sulle 3000 unità ed un’età media del corpo che si aggira intorno ai 48 anni ci preme far menzione che la nostra è una graduatoria giovanissima che gode di un’età media di 32 anni circa (dati alla mano certificabili ed inconfutabili) , e che statisticamente nel concorso 814 la riserva del 75% riservata ai civili nel corso degli anni ha subito una forte impennata sulla percentuale di scarti e rinunce (negli ultimi 2 corsi pari al 35% circa); ragion per cui è evidente che per garantire l’ esaurimento della graduatoria 814 basterebbero 2000/2500 assunzioni negli anni 2017/2018.

Gli idonei del concorso 814 temono che lo svolgimento del nuovo concorso recentemente bandito possa pregiudicare definitivamente le loro aspirazioni in un’età in cui l’accesso a professioni alternative è quanto meno impervio; per tale motivazione sollecitiamo l’Amministrazione a non considerare in ogni caso lo svolgimento del nuovo concorso per il reclutamento di 250 Vigili del Fuoco come causa estintiva della validità della graduatoria del concorso 814.

Chiediamo dunque, con la determinazione che ci ha sempre caratterizzato e contraddistinto, sia un ulteriore Impegno con la “I” maiuscola da parte del Governo, sia compattezza e sintonia tra le OO.SS. per raggiungere l’esaurimento del 814, che diverrebbe una grandiosa vittoria non solo nostra, delle nostre 3000 famiglie e dei nostri figli, ma di tutto il Corpo Nazionale Dei Vigili Del Fuoco e di conseguenza dei cittadini italiani.

Distinti saluti.

Idonei Concorso Pubblico 814
Vigili del fuoco                            

 

Condividi questo post