Il “Caso Bardonecchia” e la barzelletta della sovranità italiana

Torino, 04 Apr 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Gianandrea Gaiani – La vicenda di Bardonecchia ha sollevato un dibattito a tratti feroce e a tratti farsesco intorno al tema della sovranità residua che l’Italia riesce ancora ad esprimere e circa l’ennesimo caso di prevaricazione nei nostri confronti compiuto dai “cugini” francesi. Ieri la Francia ha sospeso i controlli alla frontiera di Bardonecchia in attesa che si faccia chiarezza sull’incidente della sera del 30 marzo, quando un gruppo di agenti delle Dogane d’Oltralpe hanno fatto irruzione in un locale in uso alla Ong italiana Rainbow4Africa, per effettuare un test delle urine a un nigeriano, immigrato regolare fermato sul treno Parigi-Milano e sospettato di traffico di stupefacenti. “I doganieri non hanno fatto nulla di illegale” assicura il ministro francese dei conti pubblici, Gérald Darmanin, il quale però aggiunge di aver chiesto di “sospendere il funzionamento” dell’accordo transnazionale fra i due Paesi in vista “di una mia visita al governo di Roma. L’Italia – ha sottolineato – è una nazione sorella”. “Se bisogna rivedere l’accordo con l’Italia lo faremo, ma la Francia non ha fatto niente di illegale”, ha detto il ministro in un’intervista. Intanto a Torino la procura ha aperto un’inchiesta con ipotesi di reato che vanno dall’abuso in atti di ufficio al concorso in violenza privata e concorso in violazione di domicilio. Il procedimento per ora è a carico di ignoti perché gli agenti francesi non sono stati identificati. Si valuterà anche l’eventuale sussistenza della “perquisizione illegale” rispetto agli accordi bilaterali di cooperazione sulla frontiera. Immancabili gli interventi della politica. “Considero grave quello che è avvenuto a Bardonecchia. Con tempestività si è convocato l’ambasciatore francese a Roma e la nota della Farnesina, a cui come appare evidente si è lavorato insieme, rappresenta la posizione di tutto il governo.  L’articolo completo prosegue qui >>> http://www.analisidifesa.it/2018/04/il-caso-bardonecchia-e-la-barzelletta-della-sovranita-italiana/