Il Muos è sequestrato. La decisione arriva dalla Procura di Caltagirone

torrette_muos_niscemi-300x350Roma, 03 Apr 2015 – (da i siciliani) – La Procura di Caltagirona ha disposto il sequestro del Muos. Il provvedimento arriva qualche settimana dopo la sentenza del Tar Palermo che aveva dichiarato illegittima la costruzione dell’impianto bellico della marina militare americana, collocato nella riserva naturale della “Sughereta”, nel territorio di Niscemi.

La Procura calatina aveva già emesso un provvedimento del genere, il 5 ottobre 2012, quando aveva disposto i sigilli al cantiere a causa della presunta commissione di illeciti ambientali. Il decreto era stato, poi, annullato il 28 dello stesso mese, in accoglimento della richiesta da parte dell’Avvocatura dello Stato. L’articolo prosegue qui >>> http://www.articolo21.org/2015/04/il-muos-e-sequestrato-la-decisione-arriva-dalla-procura-di-caltagirone/

Condividi questo post