IN RICORDO DEGLI OPERATORI DELL’INTELLIGENCE CIVILE E MILITARE

Roma, 24 Mar 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – da congedatifolgore.com – E’ stata celebrata “la Giornata della Memoria dei Caduti dei Servizi di Informazione e Sicurezza”: “Il 22 marzo rappresenta un appuntamento importante per ricordare quanti nel nostro servizio di Intelligence hanno sacrificato la propria vita per servire il nostro Paese, nel silenzio, con abnegazione e senso del dovere. Gli operatori del Sistema di informazione e Sicurezza della Repubblica, sono Servitori dello Stato che, senza plausi e senza notorietà , affrontando ogni rischio, assicurano alla Patria” conoscenza e cognizione”, allo scopo di salvaguardare la Repubblica da ogni minaccia proveniente sia dall’interno che dall’esterno, ponendo gli Organi Democratici in condizione di prendere le migliori decisioni nell’ interesse degli Italiani. Uomini e Donne a cui i cittadini devono riconoscenza e rispetto. Oggi ricordiamo il sacrificio di Vincenzo Li Causi, Nicola Calipari, Lorenzo D’Auria, Pietro Antonio Colazzo e tanti altri come loro, senza volto e senza nome, ma del sangue dei quali è intrisa la nostra quotidiana serenità. Qualcuno diceva: “Non perseguimmo gloria e potere, ma l’ Onor nostro è della Patria”. Così come avvenne con l’istituzione del 12 novembre quale giornata in cui ricordare i Caduti militari e civili delle missioni internazionali per la pace, anche il 22 marzo rappresenta il riconoscimento del Paese per coloro hanno sacrificato, in silenzio, la propria vita per l’Italia. L acatena gerarchica del Sistema di informazione per la sicurezza della Repubblica : Presidente del Consiglio dei ministri, Autorità delegata, Comitato interministeriale per la sicurezza della Repubblica (CISR), Dipartimento delle informazioni per la sicurezza (DIS), Agenzia informazioni e sicurezza esterna (AISE) , (il cui ViceDirettore è Il gen Div acq obj Carmine Masiello , ndr), Agenzia informazioni e sicurezza interna (AISI). L’articolo completo prosegue qui >>> http://www.congedatifolgore.com/it/in-ricordo-degli-operatori-dellintelligence-civile-e-militare/