Le nuove banconote da 100 e 200 euro

Roma, 24 Set 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Guglielmo Sano – Leggiamo di seguito. – La Banca Centrale Europea ha presentato le nuove banconote da 100 e 200 euro; entreranno in vigore dal 28 maggio 2019. La scadenza dovrebbe permettere a tutti gli istituti bancari dell’Unione di adeguare i propri macchinari.

Tuttavia, i vecchi tagli rimarranno comunque validi fino a quando non saranno del tutto sostituiti – col passare del tempo – da quelli nuovi.

       

Dunque, adesso è completo il rinnovamento delle banconote della “Serie Europa”; tra il 2013 e il 2015 erano già state sostituite le banconote da 5 a 50 euro.

D’altra parte, la BCE ha scelto di ritirare dalla circolazione la banconota da 500, la meno utilizzata dagli europei. Due motivi alla base della misura; innanzitutto, una semplice questione di “marketing”; un modo come un altro per rinfocolare il sentimento europeo nella popolazione.

Poi, la nuova serie serve anche e, soprattutto, a combattere le contraffazioni.

Nuove banconote da 100 e 200 euro: lotta ai falsari. Infatti, le nuove banconote sono il risultato di attenti studi
anti-falsari condotti dalla BCE. Detto ciò, il fenomeno della contraffazione non è in aumento; tuttavia, i tagli da 100 e 200 euro sono quelli più “a rischio”.

Previsti gli stessi strumenti già usati per le nuove banconote da 50 euro; ossia, il ritratto nella filigrana e nell’ologramma. Inoltre, sulle banconote anche due effetti ottici che la stampa specializzata descrive come “all’avanguardia” anche se pur sempre facili da riconoscere. L’articolo completo prosegue qui >>> https://www.termometropolitico.it/1325459_2018-09-22-nuove-banconote-100-200-euro.html

Condividi questo post