Mafia Capitale, nel silenzio generale riapre il processo a Carminati, Buzzi e soci

Roma, 06 Mar 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Lirio Abbate – La prova che Massimo Carminati è il capo di un’associazione per delinquere di tipo mafioso romana è nelle carte processuali. Ne sono certi alla procura generale di Roma, guidata da Giovanni Salvi, che ha fatto propri i motivi d’appello del procuratore Giuseppe Pignatone. In quelle carte che formano i fascicoli processuali ci sono le deposizioni di alcune…L’articolo completo prosegue qui >>> http://espresso.repubblica.it/attualita/2018/03/05/news/mafia-capitale-nel-silenzio-generale-riapre-il-processo-a-carminati-buzzi-e-soci-1.319167