Morì d’amianto, i familiari chiedono un milione di euro

Marina Militare Fregata LibeccioLa Spezia, 29 Giu 2015 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Tiziano Ivani – La storia inizia nell’aprile del 1983 quando Luigi D’Andrea, deceduto poi nel 2004, alla Spezia, a soli 42 anni, giura fedeltà alla Repubblica Italiana arruolandosi volontario nella Marina Militare. Trattiene il respiro, è emozionato, felice. Finita la cerimonia fa ritorno a casa, convinto di aver fatto la scelta giusta. Gonfia il petto e passa una…L’articolo completo prosegue qui >>> http://www.ilsecoloxix.it/p/la_spezia/2015/06/28/ARyqhowE-chiedono_amianto_familiari.shtml