MUOS/Crocetta davanti ai deputati: «Pressioni dagli Usa» Lo Bello denuncia violazione email, ma furono gli hacker

Roma, 24 Mag 2017 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Danilo Daquino e Salvo Catalano – Il Muos di Niscemi torna a far discutere, stavolta tra i palazzi romani. Ascoltati alcuni giorni fa dalla commissione parlamentare d’inchiesta sull’uranio impoverito, il governatore Rosario Crocetta e la vice Mariella Lo Bello hanno denunciato le pressioni delle autorità americane, e anche la violazione della casella di posta elettronica della…L’articolo completo prosegue qui >>> http://meridionews.it/articolo/55210/muos-crocetta-davanti-ai-deputati-pressioni-dagli-usa-lo-bello-denuncia-violazione-email-ma-furono-gli-hacker/

Condividi questo post