Nave Diciotti: Conte, “basta accoglienza indiscriminata”

Roma, 14 Set 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – Il premier riferisce al Senato sul caso dei migranti eritrei e attacca Malta, che replica duramente. (Segue articolo). – L’Europa sull’immigrazione predica bene e razzola male. Malta fa orecchie da mercante, non rispetta i suoi doveri e “spinge” i barconi verso le nostre coste.

Il governo italiano ha cambiato la musica e non accoglierà più “indiscriminatamente i migranti”. Giuseppe Conte parla 23 minuti nell’aula del Senato per informare Palazzo Madama sulla vicenda della nave Diciotti e dà le pagelle.

       

Dimenticando di dire qualcosa sul comportamento del ministro dell’Interno e sull’avviso di garanzia per sequestro di persone.

“Non è stata una bella pagina per l’Europa: ha perso l’occasione per dare concretezza e attuazione immediata a quei principi di solidarietà e responsabilità che vengono costantemente e diffusamente evocata a destra e manca evocati come valori fondamentali dell’ordinamento eurouitario”, dice il presidente del Consiglio.

L’obiettivo era, spiega Conte, “definire un meccanismo stabile e sostenibile delle fasi di sbarco, distribuzioni e rimpatrio. Stiamo registrando dei segnali di avvicinamento”. Ma sono solo segnali e nel caso della Diciotti, Conte accusa Malta.

“Con il trascorrere delle ore – dice – hanno dimostrato il non intendimento a procedere alle operazioni di soccorso limitandosi ad indicare ai migranti, anche scortandoli, la rotta nella direzione dell’area Sar di competenza italiana”. Noi, continua, vogliamo meccanismi europei.

E nel frattempo abbiamo fatto capire che “l’Italia non è più disponibile ad accogliere indiscriminatamente i migranti, contribuendo seppure involontariamente a incrementare il traffico di esseri umani e supplendo alla responsabilità che spetta all’Unione europea, ottundendo il vincolo di solidarietà che grava su ciascuno Stato membro”.  L’articolo completo prosegue qui >>> https://www.repubblica.it/politica/2018/09/12/news/conte_l_europa_sulla_deciotti_ha_perso_un_occasione_per_rispettare_i_suoi_valori_-206226694/

Condividi questo post