“Non si può rischiare la vita così. Lo Stato ci ascolti e intervenga”

carabinieri-20-03-2013Roma, 11 Giu 2016 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Matteo Basile – «So quello che sta passando il collega. Ha rischiato di morire e purtroppo ha tolto la vita a una persona. Non perché ha voluto, ma perché ha dovuto farlo. Resterà segnato a vita per questo. È stata una tragedia ma non si può rischiare la vita in questo modo. Non sono queste le condizioni in cui lavorare». È arrabbiato, quasi urla la…L’articolo completo prosegue qui >>> http://www.ilgiornale.it/news/politica/non-si-pu-rischiare-vita-cos-stato-ci-ascolti-e-intervenga-1269283.html