Reportage Afghanistan: intervista all’Ambasciatore Cantone

Roma, 09 Ott 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Giusy Federici – Capiamo con questa intervista quali sono le relazioni dell’Italia con l’Afghanistan e con gli altri Paesi, sia quelli confinanti che quelli con cui condividiamo la missione NATO Resolute Support. Segue. – “Sono a Kabul da due anni e mezzo. Un periodo che mi ha consentito di approfondire ulteriormente la conoscenza di questo Paese, affascinante e complesso.

Purtroppo l’attuale situazione di sicurezza non consente di poterlo girare liberamente e ciò costituisce un limite, ma le occasioni per potere approfondire le diverse problematiche non mancano e una permanenza che non sia troppo limitata nel tempo è senz’altro positiva”.

       

S.E. Roberto Cantone è il nostro ambasciatore in Afghanistan. Lo abbiamo incontrato all’ambasciata italiana di Kabul che si trova all’interno della Green Zone e abbiamo approfittato per capire quali sono le relazioni dell’Italia con l’Afghanistan e con gli altri Paesi, sia quelli confinanti che quelli con cui condividiamo la missione NATO Resolute Support.

Ambasciatore Cantone, come sono i rapporti dell’Italia con l’Afghanistan? I rapporti sono ottimi. L’Italia è stata tra primi Paesi ad avere instaurato relazioni diplomatiche con l’Afghanistan sin dall’inizio degli anni Venti del secolo scorso. Relazioni che nel corso dei diversi periodi storici hanno assunto valori e dimensioni diverse.

A partire dal 2001, grazie alla nostra presenza militare nell’ambito della missione NATO, volta a sostenere la democratizzazione del Paese e a combattere il terrorismo, i legami si sono ulteriormente intensificati. A ciò ha anche contribuito l’importante azione qui svolta dalla cooperazione italiana allo sviluppo che considera l’Afghanistan un Paese prioritario.

Voi lavorate coordinandovi anche con le altre ambasciate? Certamente. Soprattutto con quelle dei Paesi UE ed occidentali. L’aspetto multilaterale qui è molto importante.  L’articolo completo prosegue qui >>> http://www.difesaonline.it/geopolitica/reportage/reportage-afghanistan-ambasciatore-cantone-pacificare-lafghanistan%C2%A0%C3%A8%C2%A0interesse

Condividi questo post