Summit di Bruxelles, l’analisi del generale Zuliani

Roma, 11 Lug 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Mirco Zuliani – In vista del Summit di Bruxelles seguiamo il punto sul counter-terrorism dell’Alleanza del generale Mirco Zuliani. (Segue articolo). – Uno dei fattori-chiave dell’instabilità del mondo odierno è il terrorismo. In tal senso, sin dal 2015, l’Alleanza Atlantica ha sviluppato un concetto per l’antiterrorismo, definito counter-terrorism (Ct), il quale identifica le aree-chiave in cui la Nato dovrebbe attuare iniziative per migliorare la prevenzione e la resilienza agli atti di terrorismo.

Quest’ultimo non ha confini, ma l’attenzione si concentra sugli Stati deboli e in difficoltà che consentono alle organizzazioni terroristiche di stabilire zone di instabilità lungo i confini della Nato.

Il concetto Ct è basato su tre pilastri principali: consapevolezza, capacità e coinvolgimento; mentre per utilizzarlo è stato sviluppato un piano d’azione che ha l’obiettivo di migliorare il ruolo dell’Alleanza nella più ampia lotta della comunità internazionale contro il terrorismo.

La prima domanda che sorge riguarda il ruolo della Nato Ct: come fanno i Paesi membri a partecipare? Essi allineano le loro strategie nazionali di Ct alla strategia globale delle Nazioni Unite per il counter-terrorism (2006), che include prevenzione e combattimento, e sviluppo di proprie capacità Ct.

Inoltre, tutte le nazioni della Nato hanno aderito alla coalizione globale anti-Isis (2014), fornendo supporto militare ai Paesi partner, impedendo il flusso di combattenti stranieri, congelando finanziamenti, affrontando le crisi umanitarie regionali e, in questo modo, attaccando anche le attività terroristiche alla loro fonte.

Il secondo quesito ci porta invece all’attualità: cosa significa counter-terrorism oggi per la Nato? Il concetto Ct mira a rafforzare e ottimizzare tutte le attività politiche e militari basate sui suddetti tre seguenti pilastri. L’articolo completo prosegue qui >>> http://formiche.net/2018/07/nato-contro-terrorismo-zuliani/