Una tantum per il personale delle F.A. – A pagare i ritardi sono sempre i soliti

Roma, 02 Apr 2021 – Per il personale ancora in attesa della cosiddetta una tantum, istituita dall’articolo 11 del decreto legislativo n.173 del 2019 (correttivo al riordino dei ruoli e delle carriere del personale delle Forze armate), è in arrivo il pagamento sul prossimo cedolino di aprile secondo i seguenti importi: Primo Luogotenente € 540; Sergente Maggiore Capo qualifica Speciale € 430; Caporal Maggiore Capo Scelto Qualifica Speciale, euro 315.

I destinatari del compenso in parola sono tutti coloro che non avevano ottenuto il pagamento lo scorso anno e con decorrenza della promozione non successiva al 31 dicembre 2019. Per il restanti beneficiari occorrerà ancora attendere le relative coperture finanziarie.

Questo Sindacato deve necessariamente manifestare il disappunto per le lunghe tempistiche osservate nel pagamento delle previste spettanze agli interessati che penalizzano, ancora una volta, il personale già chiamato a subire i cronici ritardi delle procedure di avanzamento. Fonte >>> https://www.amus-aeronautica.it/press/notizie/una-tantum-per-il-personale-delle-f-a-a-pagare-i-ritardi-sono-sempre-i-soliti.html

Condividi questo post