Urla dal silenzio sui morti per l’uranio impoverito

uranio impoveritoRoma, 27 Apr 2015 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Marcello Mancini –  Caro Mancini può spiegarmi che cosa è l’uranio impoverito e perché ci sono misteri sulla morte di tanti militari italiani che hanno partecipato alle missioni all’estero?

Gianluca B. , Grosseto

Le morti provocate dall’uranio impoverito sono catalogabili fra i misteri italiani (dimenticati) al pari della strage di Ustica. Probabilmente perché le ammissioni – ma qui la prevalenza ce l’hanno le omissioni – comporterebbero responsabilità eccellenti e soprattutto risarcimenti per i familiari di chi non c’è più (oltre 300 le vittime) e per chi si è ammalato (almeno 3.500 militari). Le colpe starebbero nell’aver taciuto i pericoli e nel non aver preso precauzioni per difendere i nostri militari dalle polveri sprigionate nell’esplosione di ordigni all’uranio utilizzati nella guerra del Balcani. L’articolo completo prosegue qui >>> http://www.lanazione.it/firenze/lettera-mancini-uranio-1.889352

Condividi questo post