Usa, dimissioni Hagel: spuntano le lettere di critica a Obama. Anche Kerry sotto pressioneSpuntano le lettere private di Chuck Hagel alla Casa Bianca, in cui il capo uscente del Pentagono esprimeva tutto il suo disagio sulla politica portata avanti dall’amministrazione Obama sul fronte delle azioni da intraprendere nei confronti della Russia e su quello della strategia da portare avanti in Siria. In una prima lettera di circa due mesi fa – svela il Wall Street Journal – Hagel sosteneva con vigore la necessità di nuove misure nei confronti del Cremlino e maggiori sforzi per rassicurare i preoccupati alleati europei.

HagelRoma, 26 Nov 2014 – Spuntano le lettere private di Chuck Hagel alla Casa Bianca, in cui il capo uscente del Pentagono esprimeva tutto il suo disagio sulla politica portata avanti dall’amministrazione Obama sul fronte delle azioni da intraprendere nei confronti della Russia e su quello della strategia da portare avanti in Siria.

In una prima lettera di circa due mesi fa – svela il Wall Street Journal – Hagel sosteneva con vigore la necessità di nuove misure nei confronti del Cremlino e maggiori sforzi per rassicurare i preoccupati alleati europei. L’articolo prosegue qui >>> http://www.repubblica.it/esteri/2014/11/26/news/usa_dimissioni_hagel_spuntano_le_lettere_di_critica_a_obama_anche_kerry_sotto_pressione-101439315/