Usa: foto soldatesse nude, scandalo si allarga alle Forze Armate. Il Pentagono ha aperto una indagine sullo scandalo finito on line

 

Roma, 11 Mar 2017 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – Si allarga lo scandalo delle foto delle soldatesse nude su Facebook. Dopo le immagini pubblicate da alcuni Marine sul gruppo ‘Marines United’, con oltre 30mila ‘amici’, per il Pentagono si apre un altro caso imbarazzante: altre foto di soldatesse sono state scoperte su diversi siti internet, condivise da militari appartenenti ad altri rami delle Forze Armate. Secondo quanto scrive la Cnn, dopo la storia riportata da che si riferiva nello specifico ai Marine, e’ emerso che foto di soldatesse sia nude che vestite sono state pubblicate su altri social di condivisione di immagini. La stessa Cnn, dopo aver visto i siti in questione, ha detto di aver trovato foto di donne appartenenti a diversi rami delle Forze Armate. Al momento non c’e’ un’inchiesta a livello di ministero della Difesa, la Naval Criminal Investigative Service (Ncis) sta indagando solo sui Marine. Dopo la richiesta d’informazioni da parte della stampa americana, sia l’Aeronautica, l’Esercito, i Marine che la Marina hanno rilasciato ognuno dichiarazioni ufficiali, ribadendo anche la loro intenzione di andare a fondo nella questione e promettendo di punire eventuali colpevoli con provvedimenti sia amministrativi che penali. L’articolo continua qui:  http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2017/03/10/usa-foto-soldatesse-nude-scandalo-si-allarga-forze-armate_52bfa303-eeb0-4aab-b805-3a3c34cc9a4b.html