Nassiriya:nessuna colpa comandante base,no risarcimento

Roma, 12 Feb 2017 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – Nessuna responsabilità, neppure ai fini civili, può essere mossa al generale dei Carabinieri Georg Di Pauli, il comandante della Base Maestrale, a Nassiriya, sventrata il 12 novembre 2003 da un camion-bomba che uccise 19 italiani (12 carabinieri, cinque militari dell’Esercito e due civili) 14 iracheni e ferì altre 140 persone. Lo ha stabilito, con una sentenza depositata due giorni fa e al termine di un’infinita vicenda giudiziaria, la…L’articolo completo prosegue qui >>> http://www.regione.vda.it/notizieansa/details_i.asp?id=257809