Oltre 600 case militari abbandonate, i sindaci: diamole ai profughi

case militariUdine, 28 Mag 2015 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Lodovica Bulian – Flussi che non si arrestano, né via terra né via mare. Strutture piene. E poi, insofferenza, tensione, sindaci che brancolano nel buio e prefetti impotenti di fronte a un fenomeno dai numeri esponenziali e imprevedibili. Mentre il sistema di accoglienza del Fvg è al limite del collasso, l’Anci, chiamata a inventarsi un piano regionale per far fronte agli arrivi senza fine di migranti in fuga dall’inferno del Nord Africa, freme guardando a quelle centinaia e centinaia di posti potenzialmente liberi da…L’articolo completo prosegue qui >>> http://messaggeroveneto.gelocal.it/udine/cronaca/2015/05/26/news/oltre-600-case-militari-abbandonate-i-sindaci-siano-destinate-ai-profughi-1.11497727

Condividi questo post