Uranio impoverito, le nanoparticelle che uccidono i soldati

uranio-10022014Roma, 27 Mar 2016 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Daniela Giuffrida – “E’ necessario demolire una volta per tutte l’ipotesi che l’uranio depleto, in quanto tale, possa essere la causa di induzione di tumori nei militari che hanno soggiornato in luoghi bellici ove lo stesso è stato utilizzato. Se si continuasse a perseguire tale ipotesi, considerando le caratteristiche fisiche dell’uranio depleto, si  sarebbe portati a negarne la responsabilità. Invece, dev’essere ricordata la responsabilità di tali proiettili nel generare le…L’articolo completo prosegue qui >>> http://www.tgvallesusa.it/2016/03/uranio-impoverito-le-nanoparticelle-uccidono-soldati/

Condividi questo post