Istituire un rappresentante nazionale per chi subisce i reati

Milano, 03 Dic 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – Richiesta dell’Associazione Vittime del Dovere. (Segue articolo). – Regione Lombardia, per prima in tutta Italia, ha deliberato all’unanimità in data 28/11/2018 il progetto di legge regionale che istituisce la figura del Garante per le vittime di reato ora chiediamo al Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede di creare un organo che rappresenti e tuteli a livello nazionale le vittime.

Ricordiamo che il provvedimento regionale nasce da semplici, ma non banali, considerazioni della promotrice Viviana Beccalossi, la quale parte dal presupposto che troppo spesso le vittime siano lasciate sole ad affrontare la loro battaglia alla ricerca di verità e giustizia, mentre i colpevoli, di contro, godano di diritti e benefici a tutela della propria posizione.

       

Un paradosso che da anni viene sottolineato alle Istituzioni e al mondo politico anche dall’Associazione Vittime del Dovere Onlus che in numerose occasioni, anche attraverso dibattiti e relazioni di approfondimento in materia, ha avuto modo di evidenziare come le vittime dovrebbero essere maggiormente considerate, tutelate e possibilmente legittimate quali soggetti attivi all’interno del procedimento penale.

L’Associazione oggi può contare sul sostegno della Regione Lombardia nelle proprie iniziative a tutela delle tante, troppe vittime e dei loro familiari, tenuto conto che, le funzioni attribuite al nuovo Garante rappresentano un chiaro impegno nel voler far fronte alle numerose difficoltà delle stesse.

Fu proprio Regione ad invitare la Onlus, in data 3 ottobre scorso presso la II Commissione “Affari Istituzionali” per un’audizione circa il Progetto di Legge n.14 “Istituzione del Garante nazionale per la tutela delle vittime di reato” al fine di dare un importante spazio di ascolto alle istanze delle vittime e che oggi, con la costituzione del Garante, dimostrano di essere state tenute in debita considerazione. L’articolo completo prosegue qui >>> http://www.penitenziaria.it/carceri/garante-per-le-vittime-di-reato-laposassociazione-vittime-del-dovere-chiede-a-bonafede-di-istitui-1607.asp?fbclid=IwAR3B7dO-VagC8BHaIxcZkxG0nXluAytIyqhfZzzMTUNrvJBIRJaom0I0BQc

Condividi questo post