La questione dei tagli sugli F-35

Roma, 03 Dic 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Gianandrea Gaiani – Nessun taglio agli F-35 né ad altri programmi rilevanti quindi? Non è ancora detto. (Segue articolo). – Matteo Renzi ne dichiarò in più occasioni l’insostenibilità in termini di spesa ma da premier non toccò il programma F-35 Lightning II, soltanto diluito un po’ nei tempi di acquisizione dagli ultimi governi di centro sinistra per ridurne l’incidenza finanziaria sui bilanci di questi anni.

L’attuale esecutivo ha visto in più occasioni il ministro della Difesa pentastellata, Elisabetta Trenta (nella foto a fianco), affermare che gli F-35 verranno ridotti rispetto ai 90 oggi previsti.

       

“Appena concluse le valutazioni tecniche comunicheremo in modo trasparente ai cittadini, ma posso anticipare che stiamo lavorando verso una riduzione, coerentemente con quanto avevamo detto” aveva dichiarato il ministro meno di due mesi or sono.

Il taglio dei velivoli di Lockheed Martin è stato da sempre un cavallo di battaglia del Movimento Cinque Stelle ma la scorsa settimana, in un’intervista rilasciata al quotidiano “La Verità”, il sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo (M5S) sembra aver impresso un’inversione di rotta puntando invece alla conferma del programma di acquisizione attuale.

“Non possiamo rispondere all’irresponsabilità di chi tagliava a caso per guadagnare qualche voto con il rischio di compromettere le capacità operative del nostro Paese” ha detto Tofalo (nella foto a lato) aggiungendo che sulla razionalizzazione della spesa “nei prossimi mesi proporremo un progetto organico”.

Il sottosegretario già in passato aveva definito “irresponsabile” un’eventuale uscita italiana dal programma F-35 e ha ribadito che tagliare per guadagnare qualche voto è sbagliato poichè in gioco ci sono capacità operative, ritorni tecnologici, industriali e occupazionali di tutto rispetto. L’articolo completo prosegue qui >>> https://www.analisidifesa.it/2018/12/ma-quanto-e-difficile-tagliare-gli-f-35/

 

Condividi questo post