Libici contro una nave italiana Spari in mare, rubato barcone Testimoni: “Nel naufragio 400 morti”

nave italianaRoma, 15 Apr 2015 – di Fiorenza Sarzanini e Redazione Online – Sparatoria in mare nella notte. Un gruppo di libici ha attaccato una nave italiana della missione europea Frontex (guarda il Glossario della lotta agli sbarchi) e si è portato via il barcone dopo il trasferimento dei migranti su «Asso 21», un rimorchiatore italiano che aveva soccorso gli stranieri che cercavano di raggiungere le coste italiane. È il secondo episodio che si verifica in poche settimane. Gli aggressori erano a bordo di un mezzo della guardia costiera libica, si presume che se ne fossero impossessati come del resto avviene ormai da tempo. L’articolo prosegue qui >>> http://www.corriere.it/cronache/15_aprile_14/migrante-muore-un-gommone-corpo-dilaniato-squali-653db284-e271-11e4-89b8-6515027f356a.shtml