L’Italia contribuisce alla missione di Air Policing della NATO

Roma, 07 Giu 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – (Fonte Stato Maggiore della Difesa) – di Cap. Andrea Colotti – Contributo dell’Italia alla sicurezza dello spazio aereo in Montenegro. (Di seguito l’articolo). – A partire 5 giugno la NATO garantirà la sicurezza dello spazio aereo del Montenegro, paese indipendente dal 2006 e che, proprio un anno fa, il 5 giugno del 2017, è entrato a far parte dell’Alleanza Atlantica.

Alla missione di Air Policing sui cieli del Montenegro contribuiranno gli assetti aerei delle Aeronautiche militari di Italia e di Grecia, che opereranno dalle rispettive basi, così come viene già svolto in Albania, sempre insieme alla Grecia ed in Slovenia.

       

La cerimonia tenutasi a Podgorica ha voluto celebrare, oltre al primo anniversario di adesione alla NATO, proprio l’inizio della missione di Air Policing. Anche una coppia di Eurofighter italiani, decollati dalla base del 36° Stormo di Gioia del Colle (BA), ha preso parte alla manifestazione, sorvolando alcune città montenegrine e simulando, insieme a una coppia di F-16 ellenici, un’attività di intercettazione di un aeromobile non identificato.

Presente alla cerimonia, in rappresentanza del Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, il Generale di Divisione Aerea Silvano Frigerio, Comandante delle Forze da Combattimento e della 1^ Regione Aerea, che ha sottolineato: “le Forze Armate italiane continuano a dimostrare la disponibilità del Paese nel fornire supporto e professionalità con generosità in ottemperanza ai fondamenti cardini dell’Alleanza Atlantica.

L’Italia già vanta un primato nello svolgimento del Servizio di Air Policing della NATO, essendo l’unica Nazione ad aver partecipato nei quattro scenari, dall’Islanda all’Albania. Da oggi, con altrettanto impegno, garantiremo protezione e sorveglianza dello spazio aereo anche al Montenegro”. L’articolo completo prosegue qui >>> http://www.aeronautica.difesa.it/comunicazione/notizie/Pagine/air_policing_montenegro.aspx

 

Condividi questo post