Migranti: i poliziotti italiani pattuglieranno il confine

Roma, 22 Ott 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – Salvini invita a Roma il ministro dell’Interno di Parigi Christophe Castaner. Segue. – Dopo l’annuncio del vicepremier Matteo Salvini, in seguito ai fatti di Claviere, la polizia italiana ha iniziato a presidiare il confine con la Francia.

E mentre il ministro dell’Interno di Parigi, Christophe Castaner, prova a smorzare i toni spiegando che “la cooperazione con Roma funziona”, Salvini replica invitando Castaner a Roma ma assicurando che “l’Italia ha rialzato la testa, continueremo a pattugliare i confini”.

       

Sulla decisione italiana di inviare agenti di polizia per bloccare i migranti rispediti dalla Francia in Italia a Claviere, Castaner ha detto che “non ci può essere soluzione senza cooperazione”.

“Le decisioni unilaterali non possono farci fare passi avanti”, ha aggiunto, precisando però che “nella maggior parte delle zone di frontiera, la cooperazione con la polizia italiana funziona bene”.

“Non contate su di me – ha concluso in un’intervista a Le Journal du Dimanche – per aggiungere polemica a polemica. La cosa più importante è che i nostri rispettivi responsabili della polizia si incontrino per rafforzare il coordinamento”.

Secca la replica di Salvini, che sottolinea come l’Italia “non è più pavida, rassegnata a essere il campo profughi d’Europa e che prende ordini da Bruxelles e da Berlino. Aspetto il ministro francese a Roma, ma nel frattempo continueremo a pattugliare i confini. Siamo un Paese che ha rialzato la testa: chi non l’ha ancora capito se ne renda conto”. L’articolo completo prosegue qui >>> http://www.tgcom24.mediaset.it/politica/migranti-claviere-i-poliziotti-italiani-pattugliano-il-confine-salvini-invita-a-roma-il-ministro-dell-interno-francese_3170243-201802a.shtml

Condividi questo post