Migranti: La missione Sophia fino a marzo 2019

Roma, 23 Dic 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Rinaldo Frignani – La decisione dell’Unione Europea. Il flusso migratorio nel Mediterraneo centrale è crollato nel corso del 2018. Adesso la rotta più battuta dai trafficanti è per il 50% quella da Marocco a Spagna. Segue. – L’Europa ha deciso: la missione Sophia di vigilanza e sicurezza nel Mediterraneo a guida italiana è stata prorogata fino al prossimo 31 marzo, dopo che il 25 luglio dell’anno scorso aveva già esteso il suo mandato fino alla fine del 2018.

Per l’ammiraglio di divisione Enrico Credendino, comandante dell’Eunavfor Med, «si tratta di una decisione molto importante perché ci avvicina con questa missione alla metà del 2020 quando si pensa ci saranno le elezioni in Libia con una stabilizzazione della situazione nel paese e con i libici in grado di coordinare da soli la propria area di soccorso in mare».

       

Manutenzione dei mezzi e addestramento. Un impegno a livello europeo nel quale viene sottolineata la collaborazione e la sinergia fra Sophia e la Marina militare italiana, protagonista in ogni settore della missione. Non solo dell’addestramento dei militari libici a Taranto, alla Maddalena e per quel che riguarda le unità di sommozzatori con una sessione in Croazia, ma anche della manutenzione e del ripristino dell’efficienza tecnica dei mezzi libici.

Proprio una quindicina di unità navali della Guardia Costiera e della Marina libica sono state riportate in efficienza grazie all’intervento dei tecnici della Marina Militare presenti a Tripoli.

Sempre sul fronte dell’addestramento, la Marina ha anche trattato con attenzione la questione gender sia dal punto di vista del personale e dei rapporti con i migranti, ma soprattutto da quello sociale. L’articolo completo prosegue qui >>> https://roma.corriere.it/notizie/cronaca/18_dicembre_21/migranti-sophia-fino-marzo-2019-missione-continua-guida-italiana-f651d18a-049e-11e9-9823-64286d9a7340.shtml?refresh_ce-cp

Condividi questo post