Muli o mezzi meccanici? Le tecnologie più avanzate faticano a sostituire questi storici alleati dell’uomo

Roma, 27 Feb 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Gianluca Celentano – Come non riconoscere che i muli – i più forti, sobri e dotati di uno straordinario senso dell’equilibrio tra gli equini – siano stati nel secolo passato un insostituibile sistema di mobilità anche per le Forze Armate, soprattutto se pensiamo a quei percorsi di alta montagna, stretti e faticosi, che i nostri soldati dovevano valicare trasportando vettovaglie e pesanti pezzi d’artiglieria. Già a partire dal 1950 la tecnologia ha proposto due sistemi motorizzati che avrebbero dovuto sostituire il lavoro dei muli e alleggerire di conseguenza la…L’articolo completo prosegue qui >>> http://www.difesaonline.it/mondo-militare/mezzi/muli-o-mezzi-meccanici-le-tecnologie-pi%C3%B9-avanzate-faticano-sostituire-questi