Ossezia: la piccola terra del Caucaso che muove le grandi potenze

Roma, 20 Feb 2017 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Giampiero Venturi – La stazione dei treni di Vladikavkaz è color pastello, tra l’ocra e l’arancio. L’aria pesa. Il freddo sembra fermo, attaccato alle cose intorno. Camminando sembra di ingoiare ferro. Nevica spesso qui, a metà strada tra Mar Nero e Mar Caspio, immersi in un catino rigido tra pareti di montagne blu e…L’articolo completo prosegue qui >>> http://www.difesaonline.it/geopolitica/reportage/ossezia-la-piccola-terra-del-caucaso-che-muove-le-grandi-potenze