Amianto: Arsenale Taranto, il racconto di un testimone

Taranto, 07 Feb 2019 – (Pubblichiamo un estratto della seguente intervista da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Gianni Avvantaggiato – Nel racconto di Giovanni, la vicenda amianto all’Arsenale della Marina Militare di Taranto. Segue. – Giovanni (il nome è di fantasia per rispetto della privacy) è una delle migliaia di vittime dell’amianto. Prima che il mesotelioma lo strappasse all’affetto dei suoi familiari, Giovanni racconta a Luciano Carleo di Contramianto la sua vita lavorativa all’interno dell’Arsenale nel capoluogo jonico, a contatto quotidiano con manufatti di amianto. Un racconto grazie al quale proviamo a ricostruire tutti gli aspetti della vicenda.

La mortalità degli operai che lavoravano in officina, racconta Giovanni, era altissima, «un anno, nel mio reparto, eravamo sessantacinque, morirono sei o sette persone e non si è mai saputo di che cosa sono morti».

       

Secondo fonti parlamentari sono stati oltre 30mila i lavoratori, civili e militari che dal Dopoguerra si sono alternati all’interno della darsena, esposti all’amianto. Senza che nessuno di quanti avrebbero dovuto vegliare sulla salute dei lavoratori sia mai stato messo difronte alle proprie responsabilità.

«Se n’è incominciato a parlare prima che andassi in pensione. Ma eravamo già pieni di amianto, dappertutto. A quel punto, non è che la cosa avesse più importanza, perché ormai il danno era stato già fatto».

Secondo le memorie di Giovanni, le unità della Marina Militare contaminate dall’amianto erano 437, di cui 328 navi, 29 rimorchiatori, 26 sommergibili. Da queste e dalle officine dell’Arsenale tarantino sono state rimosse ben mille tonnellate di asbesto.

Secondo la casistica di Contramianto e la documentazione prelevata dall’Arsenale con l’accesso agli atti, sono 190 i tumori provocati dalla fibra killer: 94 mesotelioma e 96 cancro al polmone, alla laringe, al rene e in altri organi del corpo umano. L’intervista completa prosegue qui >>> https://ilgiornaledellambiente.it/amianto-in-arsenale-la-vicenda-raccontata-da-un-testimone/?fbclid=IwAR0xfOjGFtxE8lIYQ1yG59iFUH-yC83dJZFXx3jZa6CsbjUrdMlWkFOSCGo

Condividi questo post