Attività equestre dell’Esercito al Global Champions Tour

Roma, 12 Set 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – (Fonte COMFOP Sud) – Protagonisti i Lancieri di Montebello che hanno eseguito il tradizionale Carosello di Lance. Seguiamo. – Si è conclusa domenica 9 settembre allo Stadio dei Marmi del Foro Italico di Roma, la quarta edizione della tappa italiana del Longines Global Champions Tour, il più importante circuito equestre sportivo internazionale del salto ostacoli.

Nella giornata di sabato il Reggimento “Lancieri di Montebello”, unità di cavalleria dell’Esercito Italiano, ha omaggiato il Capitano Federico Caprilli, inventore del sistema naturale di equitazione che è lo stesso adottato dai campioni partecipanti al Global Tour.

       

Sempre sabato, dopo la gara più importante della kermesse sportiva, la Fanfara e lo Squadrone a Cavallo hanno eseguito il tradizionale Carosello di Lance riscuotendo un indiscusso successo tra il numeroso pubblico internazionale. Il Carosello è stato dedicato ai Lancieri caduti 75 anni or sono per la difesa di Roma durante l’occupazione nazista.

Per l’eroismo e lo spirito di sacrificio dimostrati nei combattimenti che ebbero luogo a Porta San Paolo tra l’8 e il 10 settembre del 1943, lo Stendardo dei Lancieri di Montebello meritò la Medaglia d’Argento al Valor Militare. L’articolo completo prosegue qui >>> http://www.esercito.difesa.it/comunicazione/Pagine/Esercito-Global-Champions-Tour-180911.aspx

Condividi questo post