Comunicato stampa: Il Coisp a difesa dei poliziotti

Roma, 26 Dic 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – Segue. – “Non solo continue aggressioni fisiche ma anche aggressioni verbali nei confronti dei Poliziotti … ed è finalmente il Paese intero che reagisce a loro difesa”.

Così Domenico Pianese, Segretario Generale del Sindacato di Polizia COISP, commenta l’ennesima aggressione subita ieri mattina da alcuni Poliziotti, il tentativo di criminalizzare gli stessi da parte dei soliti individui e la reazione a difesa dei Poliziotti da parte di migliaia di cittadini onesti.

       

Siamo alla stazione di Torino Porta Nuova e personale della Polizia di Stato, impegnato nei consueti controlli alle fermate della Metropolitana, nota un soggetto sospetto e decide di procedere alla sua identificazione.

Alla richiesta dei documenti il predetto, un cittadino nigeriano, in Italia senza fissa dimora ed inottemperante ad un ordine di espulsione del Questore di Torino, oppone una violenta resistenza, aggredendo gli operatori. Con non poca fatica il soggetto viene bloccato e tratto in arresto.

L’operazione viene ripresa da una persona e subito dopo il video è postato sulla pagina Facebook del Centro Sociale Gabrio di Torino per poi essere ripreso da alcuni giornali online.

Chiaramente, come sempre ed ancora una volta stranamente, il video riprende soltanto la fase dell’arresto, con i Poliziotti che cercano di bloccare il soggetto ed ammanettarlo, …. rimediando anche un morso ad una gamba e lesioni varie.

Lo stesso Centro Sociale si preoccupa però di testimoniare a modo proprio le fasi precedenti all’arresto e quelle relative allo stesso, accusando i Poliziotti di aver fatto uso illegittimo ed ingiustificato della forza. L’articolo completo prosegue qui >>> http://coisp.it/il-coisp-e-la-parte-sana-del-paese-a-difesa-dei-poliziotti/

Condividi questo post