Inchiesta sull’uranio impoverito

uranio impoveritoRoma, 19 Apr 2015 – di Roberto Comparetti – La Commissione Sanità della Camera ha dato il via libera alla legge che autorizza un’inchiesta parlamentare sui casi di morti e gravi malattie che hanno colpito i militari esposti all’uranio impoverito ed altri agenti patogeni. L’indagine dovrà fare piena luce su quanto accade non solo all’estero, ma anche nei poligoni di tiro e nei siti di deposito di munizioni situati in Italia. Il presidente della Commissione, il deputato sardo Pierpaolo Vargiu, relatore del provvedimento, ha chiesto indagini anche sui rischi per la salute della popolazione civile.

È un passo importante dato che dallo scorso dicembre il processo sui presunti veleni di Quirra, zona del poligono interforze dell’Ogliastra in Sardegna, è fermo, sospeso fino a data da destinarsi. Il giudice monocratico ha infatti chiesto il parere della Corte Costituzionale rispetto all’ammissione di costituzione di parte civile della Regione Sardegna, per il risarcimento del danno ambientale. L’articolo prosegue qui >>> http://www.cittanuova.it/c/446112/Inchiesta_sulluranio_impoverito.html

Condividi questo post