Passaggio di consegne all’Accademia militare di Modena

Modena, 02 Ago 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – Il colonnello Lagorio cede dopo due anni il comando del reggimento allievi al colonnello Guariglia. (Segue articolo). – Nel cortile d’onore dell’Accademia militare, alla presenza del comandante per la formazione, specializzazione e dottrina dell’Esercito, generale di corpo d’armata Pietro Serino, si è svolta la cerimonia di chiusura dell’anno accademico dell’istituto.

Nell’occasione è anche avvenuto il cambio del comandante del reggimento allievi. Il colonnello Stefano Lagorio ha ceduto dopo due anni il comando al colonnello Giorgio Guariglia.

       

Il colonnello Lagorio è destinato ad un importante incarico in Libano, dove a settembre assumerà il comando della Mibil, la missione militare bilaterale italiana nel Paese dei Cedri, rivolta all’implementazione di programmi di formazione ed addestramento in favore delle Laf (Lebanese armed forces) e delle Forze di sicurezza libanesi.

Giorgio Guariglia, romano di 45 anni, ha frequentato il 173° corso dell’Accademia militare di Modena (1991-1993) ed il 12° corso Issmi.

Ufficiale di artiglieria, laureato in informatica, dopo aver prestato servizio allo Stato Maggiore dell’Esercito, nell’ultimo periodo è stato impiegato al III reparto dello Stato Maggiore Difesa, Politica militare e pianificazione. Ha comandato l’ 8° reggimento artiglieria terrestre “Pasubio” in Persano (Sa), da dove proviene.

Sono stati poi consegnati i premi agli allievi particolarmente distintisi negli studi universitari, nelle attività tecnico-professionali e ginnico-sportive al termine del 2° anno. L’articolo completo prosegue qui >>> https://www.ilrestodelcarlino.it/modena/cronaca/accademia-militare-1.4066971

Condividi questo post