Riduzione del cuneo fiscale per lavoratori dipendenti e assimilati. C.d. 80 euro medi. Dirmata la circolare dell’Agenzia delle Entrate.

 

agenzia-entrate-fisco-03042013Roma, 29 apr 2014 – L’importo del credito è di 640 euro per i possessori di reddito complessivo non superiore a 24.000 euro; in caso di superamento del predetto limite di 24.000 euro, il credito decresce fino ad azzerarsi al raggiungimento di un livello di reddito complessivo pari a 26.000 euro.

Per consentirne una rapida fruizione da parte dei beneficiari, il decreto prevede che il credito sia riconosciuto automaticamente da parte dei sostituti d’imposta, senza attendere alcuna richiesta esplicita da parte dei beneficiari stessi. Il credito spettante è attribuito dai sostituti d’imposta ripartendone il relativo ammontare sulle retribuzioni erogate a partire dal primo periodo di paga utile successivo alla data di entrata in vigore del decreto.

La Circolare diramata dall’Agenzia delle Entrate, nr. 8/E del 28/4/20174, la puoi scaricare da qui >>>